Ultime notizie Toscana: preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie!

VIAREGGIO (Lucca)ore 11:03:00 del 08/05/2015 - Categoria: Cronaca - Carcere

Ultime notizie Toscana: preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie!
Ultime notizie Toscana: preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie! Ecco il fatto accaduto in Versilia

Preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie. Non è una battuta umoristica, una barzelletta o una storiella inventata: è successo davvero. Il fatto è accaduto a Torre del Lago, in Versilia.

Il protagonista dell’incredibile fatto è un cittadino tunisino. L’uomo era stato arrestato a Viareggio nel marzo 2014 per aver commesso un furto, poi gli erano stati concessi i domiciliari nella sua abitazione a Torre del Lago. Evidentemente questi domiciliari devono essergli pesati più della galera: si e’ presentato alla caserma dei carabinieri chiedendo che gli venisse ripristinata la misura della custodia in carcere.

Il tunisino infatti, stufo dei continui litigi con la moglie, ha preferito ritornare in carcere invece di continuare a rimanere a casa. Nalle sua abitazione erano continue discussioni, battibecchi, lotte verbali con la convivente: le quattro mura domestiche si erano ridotte alla stregua di un ring. Una quotidianità esasperata per il tunisino, una tensione nervosa sfiancante, che forse molti uomini riescono anche a comprendere. Ma lui aveva una via di fuga: la galera.

Il tunisino ha preferito tornare dietro le sbarre piuttosto che continuare a rimanere in casa a litigare con la moglie. Ha chiesto ai carabinieri di poter tornare in carcere al posto dei domiciliari. Così, su disposizione della Corte di Appello di Firenze, l’uomo e’ stato accontentato e ieri mattina è stato prelevato dai Carabinieri di Torre del Lago e portato nel carcere di San Giorgio a Lucca. Una storia a lieto fine.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Olio Extravergine Italiano: nuova TRUFFA ai danni dei consumatori
Olio Extravergine Italiano: nuova TRUFFA ai danni dei consumatori
(Lucca)
-

Extravergine, davvero per chiamarlo Italico basterà il 50% di olio italiano?
Le voci corrono da tempo e in questi giorni starebbero per prendere corpo:...

Roma: ecco il quartiere che RESPIRA DIOSSINA. Chi risponde ai CITTADINI?
Roma: ecco il quartiere che RESPIRA DIOSSINA. Chi risponde ai CITTADINI?
(Lucca)
-

L'incendio dell'impanto Tmb salario nella Capitale avvenuto alcune settimane fa è stato solo il punto più basso di una crisi ecologica che va avanti da anni. Nel totale disinteresse delle istituzioni
Martedì 11 dicembre sono stato svegliato verso le sei e mezza da una telefonata....

Professor Aiuti muore dalle scale: ecco cosa affermava sui vaccini
Professor Aiuti muore dalle scale: ecco cosa affermava sui vaccini
(Lucca)
-

È deceduto oggi al policlinico Gemelli a Roma il professor Fernando Aiuti immunologo di fama internazionale fondatore dell’associazione Anlaids.
È deceduto oggi al policlinico Gemelli a Roma il professor Fernando Aiuti...

Mine antiuomo: in 1 anno 7200 vittime, 2452 bambini
Mine antiuomo: in 1 anno 7200 vittime, 2452 bambini
(Lucca)
-

Un triste «record» per il rapporto dell’Osservatorio delle Nazioni Unite. Siria e Afghanistan le aree più letali. Ordigni usati nel 2017 anche in Colombia, Myanmar, Nigeria, Pakistan, Tailandia
Continuano ad essere un numero enorme le vittime delle mine antiuomo, 7.200 lo...

Soros vuole una stretta sui SOCIAL: 'rappresentano una MINACCIA'
Soros vuole una stretta sui SOCIAL: 'rappresentano una MINACCIA'
(Lucca)
-

L’attivista miliardario George Soros ha richiesto all’Unione Europea di dare una”stretta ai social network perché considerati da lui una “minaccia pubblica”.
L’attivista miliardario George Soros ha richiesto all’Unione Europea di regolare...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati