Ultime notizie Toscana: preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie!

VIAREGGIO (Lucca)ore 11:03:00 del 08/05/2015 - Categoria: Cronaca - Carcere

Ultime notizie Toscana: preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie!
Ultime notizie Toscana: preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie! Ecco il fatto accaduto in Versilia

Preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie. Non è una battuta umoristica, una barzelletta o una storiella inventata: è successo davvero. Il fatto è accaduto a Torre del Lago, in Versilia.

Il protagonista dell’incredibile fatto è un cittadino tunisino. L’uomo era stato arrestato a Viareggio nel marzo 2014 per aver commesso un furto, poi gli erano stati concessi i domiciliari nella sua abitazione a Torre del Lago. Evidentemente questi domiciliari devono essergli pesati più della galera: si e’ presentato alla caserma dei carabinieri chiedendo che gli venisse ripristinata la misura della custodia in carcere.

Il tunisino infatti, stufo dei continui litigi con la moglie, ha preferito ritornare in carcere invece di continuare a rimanere a casa. Nalle sua abitazione erano continue discussioni, battibecchi, lotte verbali con la convivente: le quattro mura domestiche si erano ridotte alla stregua di un ring. Una quotidianità esasperata per il tunisino, una tensione nervosa sfiancante, che forse molti uomini riescono anche a comprendere. Ma lui aveva una via di fuga: la galera.

Il tunisino ha preferito tornare dietro le sbarre piuttosto che continuare a rimanere in casa a litigare con la moglie. Ha chiesto ai carabinieri di poter tornare in carcere al posto dei domiciliari. Così, su disposizione della Corte di Appello di Firenze, l’uomo e’ stato accontentato e ieri mattina è stato prelevato dai Carabinieri di Torre del Lago e portato nel carcere di San Giorgio a Lucca. Una storia a lieto fine.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
(Lucca)
-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...

MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
(Lucca)
-

“Una rivoluzione nell’approccio libero alla cultura”, dicono dal Campidoglio e un chiaro segno di un’apertura nei confronti di residenti e studenti.
Costa 5 euro e a partire da oggi darà accesso gratuito per 12 mesi alle gallerie...

I nuovi schiavi? Arrivano dalle ONG dall'Africa
I nuovi schiavi? Arrivano dalle ONG dall'Africa
(Lucca)
-

Altro che immigrazione. È deportazione dall’Africa di nuovi schiavi
Contro ogni diritto del mare, le navi private deportatrici imbarcano esseri...

Arrestato l'uomo che Renzi voleva come GIUDICE del CONSIGLIO DI STATO!
Arrestato l'uomo che Renzi voleva come GIUDICE del CONSIGLIO DI STATO!
(Lucca)
-

Quando l' ex presidente del consiglio Matteo Renzi propose Giuseppe Mineo come giudice del Consiglio di Stato, ossia il massimo organo della giustizia amministrativa, si crearono non pochi imbarazzi
TINTINNIO DI MANETTE – ARRESTATO A MESSINA GIUSEPPE MINEO, L’UOMO CHE RENZI...

Respingere i barconi? La risposta UMANA alla crisi dei migranti
Respingere i barconi? La risposta UMANA alla crisi dei migranti
(Lucca)
-

Le fotografie di bambini in gabbia nei centri di migrazione statunitensi, evidentemente separati dai genitori con cui erano entrati illegalmente nel paese, non danno una buona immagine dell’amministrazione Trump
Le fotografie di bambini in gabbia nei centri di migrazione statunitensi,...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati