Ultime notizie delitto Garlasco: Stasi ricorre contro la condanna

GARLASCO (Pavia)ore 11:40:00 del 02/05/2015 - Categoria: Cronaca - Garlasco

Ultime notizie delitto Garlasco: Stasi ricorre contro la condanna
Ultime notizie delitto Garlasco: Stasi ricorre contro la condanna. Ecco le ultime novità sul delitto di Garlasco

Lo scorso 17 dicembre Alberto Stasi è stato condannato a 16 anni di reclusione perché riconosciuto colpevole di aver ucciso Chiara Poggi, la fidanzata trovata morta nell’agosto del 2007 nella villetta di famiglia di Garlasco, in provincia di Pavia. In passato il giovane era stato assolto due volte dall’accusa di omicidio, poi la Cassazione aveva cancellato quella sentenza.

Oltre ai 16 anni, il giudice di Milano lo scorso dicembre ha stabilito un risarcimento di un milione di euro ai familiari della vittima.  Ma la sentenza di condanna arrivata qualche mese fa non ha soddisfatto né, naturalmente, la difesa dell’imputato riconosciuto colpevole né l’accusa. Entrambi le parti, infatti, hanno presentato ricorso in Cassazione contro il verdetto dei giudici della corte d’Assise d’appello di Milano che hanno escluso l’aggravante della crudeltà e applicato, come previsto dalla legge, lo sconto di un terzo della pena perché il processo si celebrava con il rito abbreviato.

Ricorso contro la sentenza di 360 pagine per la difesa di Stasi – Il pg di Milano Laura Barbaini, che aveva chiesto 30 anni in sede di requisitoria  sottolineando che l’imputato Alberto Stasi aveva agito con crudeltà, ha presentato ricorso agli ermellini per chiedere il riconoscimento dell’aggravante. Secondo il pg “le modalità esecutive dell'azione omicidiaria indicano, non solo l'identità dell'autore, non solo il movente esasperato ricollegabile alle deviazioni sessuali dell'imputato, ma anche l'eccesso dei limiti della normalità causale, raggiunto con una condotta insensibile e spietata, tale da integrare l'aggravante”. Anche la difesa dell’ex studente bocconiano ha depositato un ricorso contro la sentenza di 360 pagine. La parola sul delitto di Chiara Poggi a Garlasco ritorna dunque di nuovo alla Suprema corte per il verdetto finale.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro
Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro
(Pavia)
-

Il ricalcolo contributivo avvantaggerà le categorie che si ritirano dal lavoro più tardi e con salari elevati
L'esperto di materia previdenziale Giuliano Cazzola lo aveva già spiegato sul...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
(Pavia)
-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Mediaset: da settembre canale dedicato CONTRO IL GOVERNO!
Mediaset: da settembre canale dedicato CONTRO IL GOVERNO!
(Pavia)
-

Prima le “epurazioni” dei conduttori troppo populisti. E poi, a settembre, la trasformazione in un canale ricco di informazione e di talk non urlati, per “smontare” la retorica di Lega e 5 Stelle che tanti successi ha mietuto nei mesi passati e sta contin
Prima le “epurazioni” dei conduttori troppo populisti. E poi, a settembre,...

Radar militari della NATO che uccidono gli italiani
Radar militari della NATO che uccidono gli italiani
(Pavia)
-

Siamo assediati da nemici invisibili e silenziosi:i potenti radar militari della NATO che uccidono lentamente con i loro impulsi a microonde.
“Aiutateci a non morire. Siamo assediati da un nemico invisibile e silenzioso:...

Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
(Pavia)
-

“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di Firenze sul cognato di Renzi, Andrea Conticini, sposato con sua sorella Matilde, e i fratelli Alessandro e Luca “con l’accusa di riciclaggio rischia di diventare carta straccia“.
“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati