Tuo figlio dipendente dalla tecnologia? Ecco come scoprirlo

(Perugia)ore 07:22:00 del 09/12/2017 - Categoria: , Salute, Tecnologia

Tuo figlio dipendente dalla tecnologia? Ecco come scoprirlo
Sempre più genitori a casa sono costretti a seguire la scia dello schermo luminoso per capire dove si nascondano i propri figli, ipnotizzati da smartphone, computer e tablet.

Sempre più genitori a casa sono costretti a seguire la scia dello schermo luminoso per capire dove si nascondano i propri figli, ipnotizzati da smartphone, computer e tablet. Ma quando il troppo stroppia? Quando ci si trova di fronte ad una vera e propria dipendenza?

Il tempo non basta

Di solito si tiene d’occhio l’orologio e ci si inizia a preoccupare quando cresce il numero delle ore passate davanti allo schermo, ma in realtà non è la quantità ad essere pericolosa: è la qualità del rapporto con la tecnologia, e le sue conseguenze sulla vita di tutti i giorni, a dirci se i ragazzi sono davvero drogati” di schermo. A indicare i segnali d’allarme sono i ricercatori dell’Università del Michigan, con uno studio pubblicato sulla rivista Psychology of Popular Media Culture.

Il problema è l’ossessione

«Di solito medici e ricercatori considerano il tempo passato davanti allo schermo come l’elemento di importanza primaria per distinguere ciò che è normale e sano da ciò che non lo è. Il nostro studio dimostra invece che c’è molto di più», spiega la coordinatrice, Sarah Domoff. «Ciò che conta maggiormente è se l’uso dello schermo causa problemi in altri aspetti della vita oppure se è diventato un’attività ossessiva e pervasiva».

Gli indizi

La ricerca è una delle prime a focalizzarsi sui bambini tra i 4 e gli 11 anni, invece che sugli adolescenti. Condotta dal team di psicologi statunitensi su diverse centinaia di famiglie, ha identificato i nove indizi chiave che dovrebbero allertare i genitori.

Mancanza di controllo: il bambino fatica a staccarsi dallo schermo.

Mancanza di motivazione: il bambino sembra trovare interesse solo nell’uso di smartphone, computer e tablet.

Preoccupazione: il bambino pensa solo ai dispositivi tecnologici.

Conseguenze psico-sociali: l’uso dei dispositivi da parte del bimbo finisce per interferire con le attività della famiglia.

Problemi legati all’utilizzo: l’uso dei dispositivi viene vissuto come un problema dai familiari.

Astinenza: il bambino avverte frustrazione quando non usa i dispositivi.

Tolleranza: il bambino vuole passare sempre più tempo davanti agli schermi.

Sotterfugi: il bambino usa i dispositivi di nascosto.

Conforto: dopo una giornata storta, il bambino cerca e trova consolazione solo nell’uso dei dispositivi tecnologici.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

NEWS CATEGORIA
Account Facebook rubato? Ecco come scoprirlo
Account Facebook rubato? Ecco come scoprirlo
(Perugia)
-

Facebook ha fornito un link per chi (quasi tutti) non sa con certezza se la sicurezza del suo account sia stata compromessa nell'ultima violazione della sicurezza.
Facebook ha fornito un link per chi (quasi tutti) non sa con certezza se la...

Tariffe mobile: ecco la guida alle offerte
Tariffe mobile: ecco la guida alle offerte
(Perugia)
-

La coda lunga delle vantaggiose tariffe di telefonia mobile si sta esaurendo man mano che l’inverno avanza. Le offerte proposte da Tim, Vodafone, Iliad, Wind 3 e gli MVNO pian piano stanno lievitando verso l’alto.
La coda lunga delle vantaggiose tariffe di telefonia mobile si sta esaurendo man...

Razer Phone 2: ecco specifiche e prezzo
Razer Phone 2: ecco specifiche e prezzo
(Perugia)
-

Trattasi di un nuovo smartphone Android sviluppato appositamente per il mondo del gaming che porta pochi cambiamenti sotto il profilo estetico rispetto al precedente modello ma che introduce un netto salto in avanti per quanto riguarda la piattaforma hard
Razer Phone 2 è finalmente ufficiale. Trattasi di un nuovo smartphone...

Dieta del brodo per perdere 6kg in 21 giorni
Dieta del brodo per perdere 6kg in 21 giorni
(Perugia)
-

La dieta del brodoconsente di perdere ben 6 chili in soli 21 giorni, con un menù basato su questo alimento benefico.
La dieta del brodo consente di perdere ben 6 chili in soli 21 giorni, con un...

Dieta: Italiani bocciati in alimentazione
Dieta: Italiani bocciati in alimentazione
(Perugia)
-

Tanta confusione per gli italiani sull’argomento alimentazione. Idee poco chiare sulla terminologia, su quanti pasti è meglio fare e come deve essere un pasto equilibrato. Sei italiani su 10, poi, non sanno che l’acqua è un alimento.
Tanta confusione per gli italiani sull’argomento alimentazione. Idee poco...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati