Tre autovetture date fuoco nella notte a Imperia

IMPERIA ore 12:26:00 del 05/01/2015 - Categoria: Cronaca

Tre autovetture date fuoco nella notte a Imperia
Tre autovetture date fuoco nella notte a Imperia | L’analisi di Italiano Sveglia

Se siete su Italiano sveglia potrete subito notare quante volte ogni giorno riportiamo casi di incendio auto. Questi episodi debbono necessariamente indurci a riflettere perché molte volte non c’è soltanto la criminalità organizzata dietro questi eventi.

Imperia - Quasi certamente è stato un attentato. Mirato. Contro qualcuno o qualcosa. Le vittime, secondo i carabinieri, potrebbero essere state “scelte” accuratamente da chi voleva colpire, forse lanciare un avvertimento, una sorta di ultimatum. Di certo, per ora, è che tre auto - regolarmente parcheggiate in strada, in via Nazionale 129, a Castelvecchio, poco prima della Statale 28 - sono state date alle fiamme, la notte scorsa, poco prima delle 4. Lo scenario su cui, da subito, hanno cominciato a indagare i carabinieri del nucleo operativo, radiomobile e compagnia di Imperia, coordinati rispettivamente dal maggiore Emanuele Gnoni e dal capitano Giovanni Diglio, appare piuttosto inquietante. Chi ha appiccato il fuoco? Perché?

Sono queste le domande che gli investigatori cercheranno di dare, al più presto. Non sarà facile: non ci sarebbero testimoni e, oltretutto, la zona del rogo non è coperta dal sistema di video sorveglianza cittadina. Lungo la strada non ci sono neppure bar, locali o uffici pubblici dotati di occhi elettronici.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro
Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro

-

Il ricalcolo contributivo avvantaggerà le categorie che si ritirano dal lavoro più tardi e con salari elevati
L'esperto di materia previdenziale Giuliano Cazzola lo aveva già spiegato sul...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO

-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Mediaset: da settembre canale dedicato CONTRO IL GOVERNO!
Mediaset: da settembre canale dedicato CONTRO IL GOVERNO!

-

Prima le “epurazioni” dei conduttori troppo populisti. E poi, a settembre, la trasformazione in un canale ricco di informazione e di talk non urlati, per “smontare” la retorica di Lega e 5 Stelle che tanti successi ha mietuto nei mesi passati e sta contin
Prima le “epurazioni” dei conduttori troppo populisti. E poi, a settembre,...

Radar militari della NATO che uccidono gli italiani
Radar militari della NATO che uccidono gli italiani

-

Siamo assediati da nemici invisibili e silenziosi:i potenti radar militari della NATO che uccidono lentamente con i loro impulsi a microonde.
“Aiutateci a non morire. Siamo assediati da un nemico invisibile e silenzioso:...

Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP

-

“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di Firenze sul cognato di Renzi, Andrea Conticini, sposato con sua sorella Matilde, e i fratelli Alessandro e Luca “con l’accusa di riciclaggio rischia di diventare carta straccia“.
“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati