Torta mimosa al cioccolato, guida

(Palermo)ore 23:15:00 del 11/03/2018 - Categoria: , Cucina

Torta mimosa al cioccolato, guida
Partite dal Pan di Spagna montando i tuorli con l'acqua bollente

Nel giorno della festa della donna uno dei dolci sicuramente più amati e più preparati è la torta mimosa.

Col passare degli anni ne abbiamo viste e preparate tante versioni, dai più piccoli cupcake a quella esotica con deliziosi pezzetti di ananas all'interno.

Quest'anno abbiamo preparato una variante che non si vede spesso nelle vetrine delle pasticcerie, ma che sicuramente è ancora più golosa dell'originale!

La torta mimosa al cioccolato è l'idea perfetta da gustare in compagnia delle vostre amiche per una seratina tra donne!

E se avete in programma di vedere insieme uno di quei film romantici strappa lacrime, conservatela per il finale... saprà tirarvi su di morale in un lampo!

Conservazione

La torta mimosa al cioccolato si conserva in frigorifero per 3 giorni al massimo. È possibile congelare il pan di spagna cotto.

Consiglio

È possibile aggiungere alla crema delle gocce di cioccolato o dei frutti rossi freschi per dare un tocco di colore al taglio. Inoltre è possibile aromatizzare la crema con qualche un cucchiaino di Rum o altri alcolici a piacere.

È consigliabile preparare i pan di spagna con un giorno d'anticipo e conservarli avvolti nella pellicola in un luogo fresco e asciutto.

Dosi per

1 stampo da 18 cm

Per il Pan di Spagna:

4 uova

4 cucchiai di acqua

160 gr di zucchero

160 gr di farina 00

30 gr di cacao

1/2 bustina di lievito per dolci

Per la crema diplomatica:

2 tuorli

50 gr di zucchero

20 gr di farina 00

250 ml di latte

essenza di vaniglia

200 ml di panna per dolci

Per la bagna:

200 ml di acqua

50 gr di zucchero

1 buccia di arancia

Per farcire:

100 ml di panna per dolci

Procedimento

Come fare la torta mimosa al cioccolato

Partite dal Pan di Spagna montando i tuorli con l'acqua bollente

Aggiungete poi lo zucchero e lavorate ancora fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Setacciate la farina, il lievito ed il cacao ed aggiungetela nel composto.

Una volta amalgamato mettete anche gli albumi montati a neve.

Incorporateli rigirando delicatamente il tutto con un cucchiaio di legno.

Trasferite l'impassto in uno stampo imburrato ed infarinato e cuocete in forno statico preriscaldato a 175 °C per 40 minuti.

Dopo aver sfornato il Pan di Spagna, fatelo raffreddare.

Intanto preparate la crema diplomatica lavorando tuorli e zucchero con la frusta.

Mettete successivamente la farina setacciata, l'essenza di vaniglia ed il latte, riprendete quindi a lavorare.

Versate il composto in un pentolino e cuocete rigirando continuamente per evitare che si formino dei grumi.

Quando la crema sarà densa spegnete la fiamma.

Trasferita la crema in una ciotolina e ricopritela con della pellicola trasparente,messa aderente, per farla raffreddare.

Montate la panna e mescolatela con la crema raffreddata.

Occupatevi adesso della bagna mettendo in un pentolino zucchero, buccia d'arancia ed acqua.

Portate ad ebollizione e fate sobbollire per 5-10 minuti.

Riprendete il Pan di Spagna, tagliate la calotta e ricavate uno scalino con l'aiuto di un cucchiaio.

Tenete da parte i tocchetti di Pan di Spagna appena rimossi.

Bagnate il Pan di Spagna con la bagna all'arancia

Farcite ora con la crema diplomatica e richiudete con la calotta.

Montate altra panna e spalmatela su tutta la torta.

Riprendete i tocchetti di Pan di Spagna messi da parte e posizionateli sulla panna.

Tenete la torta almeno 1 ora in frigo prima di servire.

La vostra torta mimosa al cioccolato è pronta per essere gustata.

Scritto da Carla

NEWS CATEGORIA
Porri al prosciutto: guida passo passo
Porri al prosciutto: guida passo passo
(Palermo)
-

Se i vostri porri dovessero essere piuttosto grossi o se li preferite meno croccanti, sfogliateli molto così da ricavarne solo il cuore più interno e morbido.
  I porri, con il loro gusto intenso ma meno pungente della cipolla, sono degli...

Borsch di seitan, guida passo passo
Borsch di seitan, guida passo passo
(Palermo)
-

Per chi invece intende lessare la rapa può poi utilizzare l’acqua di bollitura come brodo: avrà un colore davvero particolare!
  La barbabietola, nella fattispecie quando è precotta, ha diverse...

Fregola con scampi e gamberi, guida passo passo
Fregola con scampi e gamberi, guida passo passo
(Palermo)
-

Aggiungete acqua calda fino a coprire totalmente la fregola, rabboccando quella che evaporerà durante la cottura.
  La cucina scalda il cuore, unisce le persone e le culture... esistono...

Biscotti ai fichi: guida passo passo
Biscotti ai fichi: guida passo passo
(Palermo)
-

Una volta cotti potranno essere conservati per 24 ore al massimo, perchè l'umidità dei fichi tenderà ad ammorbidirli.
Per salutare la stagione estiva in bellezza abbiamo preparato dei deliziosi...

Moscardini in umido, guida
Moscardini in umido, guida
(Palermo)
-

Svuotate accuratamente le sacche e aiutatevi con le dita e sciacquateli molto bene.
  Saltati alla “busara”, accompagnati con i piselli oppure come condimento per...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati