Torna a Firenze: Renzi detta leggi ma chi l’ha votato?

ASCOLI PICENO (Ascoli Piceno)ore 21:10:00 del 24/01/2015 - Categoria: Denunce, Politica

Torna a Firenze: Renzi detta leggi ma chi l’ha votato?
Torna a Firenze: Renzi detta leggi ma chi l’ha votato? | L’analisi di Italiano Sveglia

Con l’incarico affidato a Matteo Renzi, dopo la caduta dell’ultimo Governo Berlusconi l’Italia è al terzo Governo affidato alla guida di un Primo ministro diverso da quello che sarebbe stato designato dagli elettori. Il primo incarico fu affidato a Mario Monti, un traghettatore chiamato a portare l’Italia fuori dal baratro.

E’ anomalo che un extraparlamentare come Renzi, forte del risultato delle primarie, si senta legittimato a prendere accordi con un altro extraparlamentare (Berlusconi) su legge elettorale e riforme e a sfiduciare il Governo in carica, il tutto senza passare per una mozione di sfiducia proposta dal Parlamento e senza che il Governo stesso chieda una verifica al Parlamento, con il Premier che si dimette senza battere ciglio. E’ un fatto senza precedenti, in cui il Parlamento è stato completamente bypassato.

Quella di ignorare il Parlamento e la dialettica parlamentare è una prassi inaugurata da Berlusconi, caratterizzata da frequenti Incontri in sede privata (non istituzionale) con 3-4 persone per definire decisioni importanti. Ricordiamo l’incontro del ’94 tra Berlusconi, Violante, D’Alema e Letta (Gianni), a casa di quest’ultimo, in cui i due pidiessini davano piena fiducia al cavaliere, con la promessa (questa sì, mantenuta) che non avrebbero fatto nulla contro il conflitto di interessi né sulle televisioni.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
MIGRANTI: la Germania spende 35 euro, come l'Italia. Ma con quei soldi li forma al lavoro.
MIGRANTI: la Germania spende 35 euro, come l'Italia. Ma con quei soldi li forma al lavoro.
(Ascoli Piceno)
-

L’80% dei richiedenti asilo italiani vive nei Cas, dove ci sono meno probabilità statistiche di ricevere formazione e le diarie sono intorno ai 30 euro.
Corsi di lingua, ma anche lezioni su usi e costumi del Paese, tre pasti,...

Gabanelli SHOCK sulla Rai: 'STIPENDI MOSTRUOSI A VITA SENZA FARE NULLA!'
Gabanelli SHOCK sulla Rai: 'STIPENDI MOSTRUOSI A VITA SENZA FARE NULLA!'
(Ascoli Piceno)
-

Svincolata dai partiti, doveva decollare tre anni fa. Invece la più grande azienda culturale del Paese è rimasta nel parcheggio, invischiata nelle clientele e nelle inefficenze di sempre.
Svincolata dai partiti, doveva decollare tre anni fa. Invece la più grande...

Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
(Ascoli Piceno)
-

Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere.
Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand...

Analisi dei vaccini? PEGGIO DEL PREVISTO
Analisi dei vaccini? PEGGIO DEL PREVISTO
(Ascoli Piceno)
-

I vaccini si sa contengono sostanze note e altre meno note perché coperte dall’inviolabile segreto industriale, quasi a livello militare. Ma dietro a sigle e acronimi si celano materiali che potrebbero giocare un ruolo prioritario nell’eziologia di gravis
I vaccini si sa contengono sostanze note e altre meno note perché coperte...

Pagamenti inferiori alla busta paga? Ecco cosa rischia il datore di lavoro
Pagamenti inferiori alla busta paga? Ecco cosa rischia il datore di lavoro
(Ascoli Piceno)
-

Il datore di lavoro che costringe i dipendenti ad accettare pagamenti inferiori in busta paga, è punibile per estorsione e autoriciclaggio
Il datore di lavoro che costringe i dipendenti ad accettare pagamenti inferiori...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati