Tg1 delle 20: PROPAGANDA vergognosa e rivoltante

(Roma)ore 09:36:00 del 08/08/2018 - Categoria: , Denunce, Politica

Tg1 delle 20: PROPAGANDA vergognosa e rivoltante
Direttori e giornalisti scelti da Renzi operano come che Renzi fosse ancora al governo, senza il minimo ritegno, senza alcun segno di rispetto verso la maggioranza degli italiani, oltre il 60%!

Direttori e giornalisti scelti da Renzi operano come che Renzi fosse ancora al governo, senza il minimo ritegno, senza alcun segno di rispetto verso la maggioranza degli italiani, oltre il 60%!

Neanche il minimo segno di rispetto verso la realtà delle cose!

Una informazione adulterata per lavare a dovere il cervello degli italiani, soprattutto degli anziani, quelli meno dotati di strumenti di informazione alternativi.

Utilizza la notizia, il servizio pubblico pagato con i nostri soldi obbligatoriamente nella bolletta elettrica, in cui si ipotizza (ma dandola subdolamente per certa) dei troll russi che avrebbero agito contro Mattarella, per insinuare dubbi infamanti contro i Cinque Stelle.

Il testo di tale notizia, accuratamente studiato a tavolino, in chiusura riporta a bella posta la richiesta di impeachment del Movimento contro lo stesso Mattarella, mettendo in risalto la contemporaneità dei due eventi, di cui uno, quello dei troll russi, solamente ipotizzato, ma presentato come sicuro.

Più che evidente l’indegno tentativo di dare a intendere che fossero eventi facenti parte di un unico contesto.

Vergognoso e rivoltante.

La risposta adeguata è il silenzio, data la gravità dell’insinuazione.

Ma la gravità è accentuata dal fatto che il tutto è costruito in maniera ‘furba’, apparentemente inattaccabile.

Si tratta invece di una vera e propria frode mediatica.

E da parte del sevizio pubblico televisivo pagato con i soldi di tutti gli italiani!

A questa impostura se ne è aggiunta un’altra.

Tra le prime notizie del tg, una rilevanza assolutamente sproporzionata, è stata data quella di UN DEPUTATO E UN SENATORE, appartenenti ai gruppi parlamentari 5 Stelle, che hanno manifestato pubblicamente una posizione in contrasto con quella ufficiale dello stesso Movimento a proposito dei vaccini.

Non cinque, dieci parlamentari, ma DUE parlamentari!

Non mi trattengo su altre perle, come quella delle dimissioni del velista senza specificarne la ragione, ma lasciando a intendere che si tratta semplicemente di una guerra interna.

Il format del TG RAI delle 20 – quello a cui ho assistito ieri sera, ma ci sono pochi dubbi che venga ripetuto ogni sera allo stesso modo – ha una impostazione della divulgazione e costruzione delle notizie smaccatamente aggressiva anti 5S e anti Lega di tipo economico, sociale e di costume!

Nulla viene tralasciato per costruire in maniera artefatta, per dare una verniciata di credibilità, a una informazione adulterata di parte contro la maggioranza di governo voluta dagli italiani ma inaccettabile per chi rappresenta solo se stesso.

Vi lascio immaginare cosa succederà in autunno quando si parlerà delle riforme economiche più importanti…

Se questa non è un’aggressione mediatica premeditata da parte del TG RAI più seguito, che cos’è?

Da: QUI

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
Scienza conferma: fracking (estrazione PETROLIO) causa i terremoti!
Scienza conferma: fracking (estrazione PETROLIO) causa i terremoti!
(Roma)
-

Insomma, proprio quello che è avvenuto nell’Adriatico prima dei terremoti in Centro Italia!
Il fracking ha causato due terremoti in Cina. A confermarlo è stato un nuovo...

Iva, dal caffe' alla birra: quanto aumentano i prezzi
Iva, dal caffe' alla birra: quanto aumentano i prezzi
(Roma)
-

Ecco una simulazione sui generi alimentari più comuni
Il caffé al bar passa da 90 a 93 centesimi, la pizza Margherita da 6,85 euro a...

Qualita' dell'aria in Italia: le citta' PEGGIORI
Qualita' dell'aria in Italia: le citta' PEGGIORI
(Roma)
-

Dal secondo rapporto di MobilitAria 2019, che ha analizzato la qualità dell’aria di 14 città metropolitane tra cui Milano, Torino, Palermo e Napoli, si è evinto che si sta registrando un miglioramento.
Dal secondo rapporto di MobilitAria 2019, che ha analizzato la qualità...

Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
(Roma)
-

Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un Paese dove ammettere di essere in terapia da uno psicologo o uno psichiatra è ancora considerato un tabù, gli psicofarmaci sono diventati una scorciatoia per combattere i distur
Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un...

E319, l'additivo alimentare legale in Italia che INDEBOLISCE IL SISTEMA IMMUNITARIO
E319, l'additivo alimentare legale in Italia che INDEBOLISCE IL SISTEMA IMMUNITARIO
(Roma)
-

L’additivo alimentare E319, il butilidrochinone terziario, minaccia il nostro sistema immunitario e indebolisce l’efficacia del vaccino anti influenzale.
L’additivo alimentare E319, il butilidrochinone terziario, minaccia il nostro...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati