TASER: a giugno le forze dell'ordine avranno la pistola elettrica

(Catanzaro)ore 14:48:00 del 19/04/2019 - Categoria: , Nuove Leggi, Politica

TASER: a giugno le forze dell'ordine avranno la pistola elettrica
La notizia annunciata in anteprima dal Ministro dell’Interno durante una convention della Lega

Dopo alcuni mesi di sperimentazione in diverse città italiane, dal Viminale è arrivato il via libero definitivo alla pistola elettrica come arma in dotazione alle forze dell'ordine nazionali. Il cosiddetto taser dovrebbe approdare in caserme e commissariati già a partire da questa primavera.

L'annuncio è arrivato oggi dallo stesso Ministro dell'Interno, il leghista Matteo Salvini, da sempre uno dei sostenitori di questo tipo di armi  e accanito fautore di questo provvedimento. L'occasione per rivelare la notizia in anteprima è arrivata nel corso della convention del suo partito nel Lazio, in corso proprio in queste ore. Parlando di sicurezza e forze dell'ordine, infatti, Salvini ha annunciato davanti alla platea che "a giugno arriva in dotazione delle forze dell' ordine la pistola elettrica".

Una notizia che era nell'area visto la perfetta riuscita della sperimentazione, partita lo scorso settembre in dodici grandi città italiane, e l'assoluta assenza di incidenti collegati all'arma ad impulsi elettrici. Il via libera definitivo all'implementazione della pistola elettrica arriva a distanza di circa un anno dalla firma del provvedimento di sperimentazione,  affidata a polizia, carabinieri e guardia di finanza, ma a cinque anni di distanza dall'inizio del travagliato iter legislativo.

 

"Il taser è un'arma di dissuasione non letale e il suo utilizzo è un importante deterrente soprattutto per gli operatori della sicurezza che pattugliano le strade e possono trovarsi in situazioni borderline, dove una misura di deterrenza può risultare più efficace e soprattutto può ridurre i rischi per l'incolumità personale degli agenti, Credo che la pistola elettrica sia un valido supporto, come dimostra l'esperienza di molti paesi avanzati, tra cui gli Stati Uniti, il Regno Unito, la Francia e la Svizzera" aveva dichiarato il Vicepremier dando il via alle sperimentazioni nelle città di Milano, Napoli, Torino, Bologna, Firenze, Palermo, Catania, Padova, Caserta, Reggio Emilia, Genova e Brindisi.

Durante la fase preliminare sono stati diversi gli arresti effettuati mediante l'utilizzo della pistola elettrica e molti di più gli interventi in cui è stata usata a fini dissuasivi. Come detto da giugno sarà affidata a polizia, carabinieri e guardia di finanza, mano è escluso che successivamente il suo uso venga esteso ad altre forze di polizia. Durante la sperimentazione, infatti, diversi comuni hanno chiesto di poter dotare con la stessa arma anche i propri agenti della polizia municipale

Da: QUI

Scritto da Samuele

NEWS CATEGORIA
La castrazione chimica? Inutile e sbagliata!
La castrazione chimica? Inutile e sbagliata!
(Catanzaro)
-

Dopo la notizia dell’arresto dello stupratore di una barista a Piacenza, il tweet del Ministro degli Interni, Matteo Salvini, ha riaperto la discussione sulla castrazione chimica.
Dopo la notizia dell’arresto dello stupratore di una barista a Piacenza, il...

Redditi: quanto guadagnano i nuovi ministri del governo gialloverde
Redditi: quanto guadagnano i nuovi ministri del governo gialloverde
(Catanzaro)
-

Le dichiarazione dei due vicepremier: per Salvini e Di Maio rispettivamente 102mila e 98mila euro
Nel 2018 il premier Giuseppe Conte ha dichiarato un reddito di 374.314 euro....

Copyright, UE delibera senza discussione: cosa cambia
Copyright, UE delibera senza discussione: cosa cambia
(Catanzaro)
-

Via libera definitivo alla riforma del copyright europeo
COPYRIGHT OR WRONG, IL CONSIGLIO EUROPEO DELIBERA (SENZA DISCUSSIONE) - L'ITALIA...

Francia: cancellato l'ITALIANO dalle Scuole
Francia: cancellato l'ITALIANO dalle Scuole
(Catanzaro)
-

Dopo il corposo taglio di cattedre per l’insegnamento dell’italiano nella scuola francese, arriva l’appello firmato da diversi docenti francesi e molti intellettuali italiani, da Andrea Camilleri ad Ascanio Celestini, per il ripristino dell’insegnamento d
Prima la Gioconda, poi il primato sulla cucina, oggi l'insegnamento...

FALLIMENTO MOSE: costato 5,5 miliardi di euro
FALLIMENTO MOSE: costato 5,5 miliardi di euro
(Catanzaro)
-

State sereni, il suo obiettivo lo ha raggiunto: far mangiare tutti gli sciacalli che ci giravano intorno!
Mose, con le tangenti di Galan appartamenti di lusso a Dubai. Sequestrati 12,3...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati