Sondaggi: gli italiani bocciano il governo e promuovono lo ius soli

(Milano)ore 20:17:00 del 04/04/2019 - Categoria: , Politica

Sondaggi: gli italiani bocciano il governo e promuovono lo ius soli
Un sondaggio realizzato da Quorum/Youtrend per Sky Tg24 evidenzia l’opinione degli italiani su vari temi, dalla legittima difesa alla politica estera

Sì allo ius soli, bocciato il governo. Questo è l’esito del sondaggio realizzato da Quorum/YouTrend per Sky Tg24 e diffuso durante la trasmissione ‘il Confine’. Innanzitutto, il 62,8% degli intervistati si dice favorevole allo ius soli, ovvero a concedere la cittadinanza italiana a chi nasce in Italia da genitori stranieri. Contrario il 37,2%. Si dicono a favore soprattutto gli elettori del centrosinistra (96%), così come quelli del Movimento 5 Stelle (74,2%). In disaccordo gli elettori della Lega (contrario il 67,8%) e di Forza Italia (no dal 52%). Passando all’operato del governo, giudizio negativo e insoddisfazione per il 58,9% degli italiani, contro il 41,1% che si dice soddisfatto. Ovviamente più alto il gradimento tra gli elettori della maggioranza: soddisfatti il 91,2% degli elettori della Lega e il 92,4% degli elettori M5s.

Più insoddisfatti gli elettori di centrosinistra (91,8%) e di Forza Italia (81,8%). Altra domanda fatta nel sondaggio riguarda il voto alle ultime elezioni politiche: il 30,8% degli intervistati ha cambiato idea rispetto ad allora, mentre il 69,2% ha confermato la scelta. A cambiare idea sono stati soprattutto gli elettori del Movimento 5 Stelle (non a caso crollato nei sondaggi), discorso che vale per il 33,2% di loro. Hanno cambiato idea anche il 5,5% degli elettori leghisti, il 10,9% di Forza Italia e il 21,2% del Pd.

Il 90,3% degli intervistati si dice preoccupato dal cambiamento climatico, ritenuto – insieme all’innalzamento delle temperature – una minaccia reale per la sopravvivenza della popolazione mondiale. Solo per il 9,7% si tratta di un fenomeno ingigantito. Per l’86,4% del campione i cambiamenti climatici sono responsabilità dell’uomo. Passando alla politica estera, il 78,5% chiede ai paesi europei di essere uniti per competere con le altre potenze mondiali, mentre il 21,5% preferisce che i singoli stati agiscano da soli. Per quanto riguarda l’intesa tra Italia e Cina sulla Nuova Via della Seta, impressione positiva per il 54% e negativa per il restante 46%. Per quanto riguarda la legittima difesa, invece, il 66,3% degli intervistati si è detto favorevole alla legge approvata al Senato, contrario il 33,7%. Più favorevoli gli elettori della Lega e di Forza Italia, ma anche il 68,6% di quelli del M5s. Contrari soprattutto gli elettori del centrosinistra (favorevole solo il 27,1%).

Le intenzioni di voto per le europee
Se le elezioni europee – previste per il 26 maggio – si tenessero oggi, il 54,8% degli elettori saprebbe già per chi votare. Al contrario, non ha ancora deciso se andrà a votare il 27,7% e, infine, il 17,5% non andrebbe a votare. Tra coloro i quali hanno già deciso cosa fare, la Lega risulta essere nettamente il primo partito, con il 32,1% dei consensi. Dietro – di quasi dieci punti – troviamo il Movimento 5 Stelle al 22,7%. Insegue il Pd, che nelle intenzioni di voti per le europee è attualmente al 20,5%. Raggiunge il 10% Forza Italia, mentre Fratelli d’Italia è l’ultimo partito a superare la soglia di sbarramento (al 4%) con il 5,3%. Si fermano al 2,7% sia +Europa che Sinistra italiana. Il 4% degli elettori si schiera con altri partiti.

Da: QUI

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
La castrazione chimica? Inutile e sbagliata!
La castrazione chimica? Inutile e sbagliata!
(Milano)
-

Dopo la notizia dell’arresto dello stupratore di una barista a Piacenza, il tweet del Ministro degli Interni, Matteo Salvini, ha riaperto la discussione sulla castrazione chimica.
Dopo la notizia dell’arresto dello stupratore di una barista a Piacenza, il...

Redditi: quanto guadagnano i nuovi ministri del governo gialloverde
Redditi: quanto guadagnano i nuovi ministri del governo gialloverde
(Milano)
-

Le dichiarazione dei due vicepremier: per Salvini e Di Maio rispettivamente 102mila e 98mila euro
Nel 2018 il premier Giuseppe Conte ha dichiarato un reddito di 374.314 euro....

Copyright, UE delibera senza discussione: cosa cambia
Copyright, UE delibera senza discussione: cosa cambia
(Milano)
-

Via libera definitivo alla riforma del copyright europeo
COPYRIGHT OR WRONG, IL CONSIGLIO EUROPEO DELIBERA (SENZA DISCUSSIONE) - L'ITALIA...

Francia: cancellato l'ITALIANO dalle Scuole
Francia: cancellato l'ITALIANO dalle Scuole
(Milano)
-

Dopo il corposo taglio di cattedre per l’insegnamento dell’italiano nella scuola francese, arriva l’appello firmato da diversi docenti francesi e molti intellettuali italiani, da Andrea Camilleri ad Ascanio Celestini, per il ripristino dell’insegnamento d
Prima la Gioconda, poi il primato sulla cucina, oggi l'insegnamento...

TASER: a giugno le forze dell'ordine avranno la pistola elettrica
TASER: a giugno le forze dell'ordine avranno la pistola elettrica
(Milano)
-

La notizia annunciata in anteprima dal Ministro dell’Interno durante una convention della Lega
Dopo alcuni mesi di sperimentazione in diverse città italiane, dal Viminale è...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati