Scandalo Cambridge Analytica: 214 mila account svelati anche in Italia!

(Bari)ore 07:32:00 del 09/04/2018 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Esteri, Internet, Sociale

Scandalo Cambridge Analytica: 214 mila account svelati anche in Italia!
A rivelare i nuovi allarmanti dati è lo stesso Facebook, che in un post sul blog ufficiale ha sottolineato che i profili utilizzati per alimentare l’algoritmo di Cambridge Analytica non sono 50 milioni ma 87 milioni.

87 milioni di account, quasi 40 milioni in più delle cifre inizialmente divulgate dalla gola profonda che ha svelato i retroscena delle operazioni di Cambridge Analytica.

A rivelare i nuovi allarmanti dati è lo stesso Facebook, che in un post sul blog ufficiale ha sottolineato che i profili utilizzati per alimentare l'algoritmo di Cambridge Analytica non sono 50 milioni ma 87 milioni. Un numero impressionante raggiunto grazie all'applicazione sviluppata da Aleksandr Kogan e alle politiche di Facebook che consentivano di raccogliere i dati non solo di chi usava l'app ma anche della sua cerchia di amici. Così da 270.000 utenti che effettivamente hanno aperto il quiz "thisisyourdigitallife" si è arrivati a 87 milioni di profili.



Dal post di Facebook si evince però anche un altro dato interessante, cioè la suddivisione per stato del numero di profili coinvolti dallo scandalo. E se da un lato è vero che la maggior parte – oltre 70 milioni – appartengono agli Stati Uniti, dall'altro è chiaro che la raccolta dati ha colpito anche altre nazioni, Italia compresa.

Secondo i grafici di Facebook, l'applicazione di Kogan sarebbe stata utilizzata da 57 italiani, elemento che avrebbe portato alla raccolta di 214.000 profili appartenenti al nostro paese. "È una stima in eccesso" ha spiegato Zuckerberg. "Sulla efficacia dei messaggi e sul tipo di dati che Analytica ha avuto, stiamo ancora indagando e ci vorrà del tempo. Ma per ora possiamo dire che quello è il numero di persone che in teoria potrebbero esser state raggiunte".
zuckerberg realtà virtuale

Ora su Facebook grava il duro compito di capire se lo sfruttamento di questi dati da parte di Cambridge Analytica, a cui sono stati ceduti da Kogan, abbia effettivamente avuto un impatto grazie al micro targeting, soprattutto nel caso delle elezioni politiche o del referendum sulla Brexit, due campagne nelle quali ha operato anche Cambridge Analytica. Anche se così non fosse, però, Facebook dovrà riprendersi da una situazione non certo rosea: è il suo sistema ad aver consentito che un'applicazione raccogliesse così tanti dati sugli utenti. "La vita è imparare dai propri errori. Nessuno aveva mai costruito una realtà come Facebook, non siamo perfetti, ma è un servizio usato da molti in maniera positiva" ha concluso Zuckerberg

Da: QUI

Scritto da Samuele

NEWS CATEGORIA
Marine USA confessa: i veri MOSTRI siamo NOI. VIDEO
Marine USA confessa: i veri MOSTRI siamo NOI. VIDEO
(Bari)
-

Vincent Emanuele è stato in Irak fra il 2003 e il 2005, nel primo battaglione del Settimo Marines. Adesso, ossessionato dai ricordi, ha preso coscienza di una realtà intollerabile: noi americani abbiamo commesso “il peggior crimine di guerra del 21 secolo
“Penso alle centinaia di prigionieri che abbiamo catturato  e torturato in...

Come TERMINI MUORE di uno SPAVENTOSO DEGRADO
Come TERMINI MUORE di uno SPAVENTOSO DEGRADO
(Bari)
-

Parliamo del progetto di canalizzazione del traffico in funzione anti-sosta selvaggia delle zone circostanti alla Stazione Termini.
Parliamo del progetto di canalizzazione del traffico in funzione anti-sosta...

Ora e' chiaro che: NON C'E' GOVERNO CHE POSSA PIEGARE L'UE
Ora e' chiaro che: NON C'E' GOVERNO CHE POSSA PIEGARE L'UE
(Bari)
-

IL PASSO INDIETRO AGITA I 5 STELLE: INUTILE FARE I DURI SE POI TI ARRENDI
1. SALVINI, DI MAIO E CONTE AVEVANO FATTO I BULLETTI, DICENDO CHE NON SI...

Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte
Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte
(Bari)
-

Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per realizzare il nuovo ponte dopo il crollo del Morandi.
Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per...

Le 10 LINEE FERROVIARIE PEGGIORI D'ITALIA
Le 10 LINEE FERROVIARIE PEGGIORI D'ITALIA
(Bari)
-

Chi viaggia in treno ha vita difficile in Italia. Lo dice il nuovo rapporto Pendolaria 2018 di Legambiente. Nel nostro paese infatti sono ancora troppe le opere incompiute che potrebbero migliorare gli spostamenti di 12 milioni di italiani, un quinto dell
Chi viaggia in treno ha vita difficile in Italia. Lo dice il nuovo rapporto...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati