Sara' reato avere Contanti...anche se guadagnati ONESTAMENTE

(Firenze)ore 15:43:00 del 04/10/2017 - Categoria: , Denunce, Economia, Nuove Leggi

Sara' reato avere Contanti...anche se guadagnati ONESTAMENTE
Sono vietati tutti i pagamenti con denaro contante per importi superiori a 3.000 euro (importo aggiornato alla legge di Stabilità 2015).

La regola generale

Sono vietati tutti i pagamenti con denaro contante per importi superiori a 3.000 euro (importo aggiornato alla legge di Stabilità 2015). Questo vuol dire che si può pagare in denaro fino a 2.999,99 euro; superato, però, tale tetto (cioè da 3mila euro in su) il pagamento dovrà necessariamente avvenire attraverso “strumenti tracciabili” quali, per esempio, il bonifico bancario, gli assegni non trasferibili, le carte di credito o quelle di debito (bancomat).

La sanzione

Chi viola tale normativa, rischia una sanzione che va dall’1% al 40% degli importi trasferiti oltre la soglia, ferma restando una penalità minima di 3.000 euro.

Il conto corrente

Prelievi e versamenti sul conto corrente postale o bancario non devono sottostare alle regole sulla tracciabilità. Dunque, il correntista è libero di prelevare, dal proprio conto, denaro contante per somme superiori a 2.999,99 euro. In teoria, dunque, potrebbe anche prelevare 5 mila euro in banconote.

Allo stesso modo egli può versare sul conto, in moneta sonante, importi che travalicano detto tetto, senza necessità di ricorrere allo strumento del bonifico.

L’impiegato allo sportello potrebbe chiedere, al cliente, la provenienza di tale denaro o lo scopo del prelievo solo per adempiere alle norme sull’antiriciclaggio, ma giammai potrebbe vietare l’operazione in sé. Tutt’al più, l’intermediario, qualora abbia un fondato sospetto che si stia realizzando o si è realizzata un’ipotesi di riciclaggio, potrebbe segnalare l’attività all’Uif (Unità di informazione finanziaria).

"Dobbiamo porci il problema di come aggredire il contante che è presente nelle case degli italiani". La frase ormai è celebre e i lettori la riconosceranno. Non l'ha pronunciata un bandito, ma la nostra vicepremier, Maria Elena Boschi. E lo ha detto in un evento dal titolo eloquente: "A Cesare quel che è di Cesare".
"È quindi diventato un reato detenere del contante, lecitamente guadagnato e già abbondantemente scremato dall'esosità del fisco! - commenta alla Nbq Maurizio Milano (Alleanza Cattolica) esperto di finanza - Per non parlare del termine utilizzato, "aggredire", indegno di un politico che consideri il proprio ruolo come quello di servitore del bene comune".
La Boschi ha anche vantato, nella stessa occasione, il recupero di 23 miliardi di euro di evasione, con la sottolineatura "in Italia c'è la percezione di un'eccessiva pressione fiscale". "Ammesso e non concesso che la cifra riportata sia realistica - dice Milano - secondo il Boschi-pensiero in Italia la colpa è sempre dei cattivi evasori: non è vero che il nostro sia tra i Paesi più tassati al mondo e non vi è assolutamente una pressione fiscale esorbitante che schiaccia famiglie ed imprese. Macché, è solo una "percezione" falsa, senza basi reali. E dire che la scorsa estate i media ci hanno vessato con l'idea della temperatura "percepita" bel più alta di quanto indicava la colonnina di mercurio. Reale o percepito?

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
Casalinghe in pensione a 57 anni? Ecco come fare
Casalinghe in pensione a 57 anni? Ecco come fare
(Firenze)
-

La pensione per casalinghe si ottiene dai 57 anni di età e per sbloccarla bastano solo 5 anni di contributi.
CON SOLI 5 ANNI DI CONTRIBUTI LE CASALINGHE ITALIANE POTRANNO ANDARE IN PENSIONE...

Meglio dottori criminali che onesti? Due pesi e due misure
Meglio dottori criminali che onesti? Due pesi e due misure
(Firenze)
-

L’elenco dei medici indagati, arrestati e incriminati dalla magistratura è lunghissimo
Non passa giorno senza che la cronaca elenchi casi di camici bianchi corrotti,...

Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
(Firenze)
-

La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera nello stesso circondario, quello di Cosenza.
La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera...

Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici
Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici
(Firenze)
-

Alcuni giorni fa USA, Francia e l’Inghilterra hanno lanciato un attacco missilistico contro alcuni obiettivi in Siria sganciando ben 105 missili tra cui missili Tomahawk lanciati dal mare e bombe Jassm lanciate dai caccia bombardieri.
L’ OPAC (Organizzazione per la proibizione delle Armi Chimiche) aveva...

Salute dei cittadini come FONTE DI REDDITO
Salute dei cittadini come FONTE DI REDDITO
(Firenze)
-

Oggi viviamo nell’era più pacifica di sempre, la qualità della vita è migliorata esponenzialmente negli ultimi secoli, grazie all’esplosione di conoscenza e tecnologia.
Oggi viviamo nell’era più pacifica di sempre, la qualità della vita è migliorata...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati