Rissa in due atti: in tre in carcere, due le denunce

TERAMO ore 18:34:00 del 30/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Rissa in due atti: in tre in carcere, due le denunce
Si sono picchiati due volte a pochi giorni di distanza: scatta l'arresto per tre persone e la denuncia per altre due

La gente spesso trova dei modi piuttosto strani per divertirsi. Purtroppo, quando si fa utilizzo di alcol spesso il cervello non connette più e si comincia a dare fastidio alla gente e alle altre persone. In questo modo si rischia di passare guai seri senza rendersi conto di ciò che si fa.

A Teramo, a distanza di pochi giorni, sono andate in scena due risse nel centro cittadino. Nella prima zio e nipote di Brindisi sono stati aggrediti da un gruppo di persone e trasportati in ospedale per le cure del caso. Sembra che uno dei due avesse anche un coltello ma che sia stato disarmato.

Pochi giorno dopo zio e nipote nuovamente protagonisti e ancora una volta feriti in seguito alla rissa. Sarebbero stati in tre ad aggredirli. Per zio e nipote è scattato l'arresto per rissa aggravata così come per uno dei tre dell'altro gruppo. Per gli altri due, invece, che hanno tentato la fuga rubando una bicicletta ad una persona, è scattata la denuncia per furto di bicicletta.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Auguri Natale 2018: frasi originali per dire Buon Natale
Auguri Natale 2018: frasi originali per dire Buon Natale

-

Non sapete come fare gli auguri di Natale? Scegliere il regalo perfetto non è l’unico problema in vista del 25 dicembre
Non sapete come fare gli auguri di Natale? Scegliere il regalo perfetto non è...

Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta
Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta

-

Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media), così come loro le hanno rese pubbliche di modo che ognuno possa farsi la propria idea.
Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media),...

Sempre piu' morti per lavoro in citta': si spende per ROBOT e non per SICUREZZA
Sempre piu' morti per lavoro in citta': si spende per ROBOT e non per SICUREZZA

-

Di lavoro si muore, o meglio si continua a morire. I dati relativi alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, diffusi dall'Inail per il periodo gennaio-ottobre 2018, parlano chiaro.
Di lavoro si muore, o meglio si continua a morire. I dati relativi alla salute...

Il SISTEMA Ferrero: truffa, fatture false e autoriciclaggio
Il SISTEMA Ferrero: truffa, fatture false e autoriciclaggio

-

L'Espresso nel 2017 aveva svelato la galassia di interessi dell'imprenditore romano. A cui oggi la Guardia di Finanza ha sequestrato i beni per 2,6 milioni di euro
I pm di Roma hanno indagato il patron della Sampdoria e altre cinque persone. La...

Orrore al Campo Rom di Foggia: bimbi venduti per 28mila euro
Orrore al Campo Rom di Foggia: bimbi venduti per 28mila euro

-

Prostituzione minorile e bimbi venduti per 28 mila euro. L’orrore nel campo rom di Foggia
Non c’è fine al disagio che le “risorse” già presenti sul nostro territorio...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati