Recensione anteprima Sea of Thieves

(Napoli)ore 14:39:00 del 14/01/2018 - Categoria: , Videogames

Recensione anteprima Sea of Thieves
Sulle isole fanno la loro comparsa i primi nemici nella forma di scheletri armati, dando modo di avere un'idea del sistema di combattimento in stile sparatutto in prima persona, tutto ancora piuttosto abbozzato ma già decisamente piratesco.

Essere pirati porta a grandi responsabilità, come cercare tesori in fondo al mare e accertarsi che non si finisca a secco di prezioso rum. Un altro aspetto principale di questo bizzarro impiego è non essere individualisti e comportarsi come una vera ciurma: Sea of Thieves vuole fare proprio questo, unire un gruppo di amici o sconosciuti su internet per portarli in un’avventura marina e salpare alla ricerca di tesori e segreti da svelare.

Rappresenta uno dei titoli più importanti per la line-up di Xbox One, oltre ad essere sulla bocca della stampa da parecchio tempo. Le informazioni hanno sempre parlato di gameplay e possibilità, ma mai di un’effettiva data di lancio, ancora sconosciuta ai giocatori. L’abbiamo provato dunque sulla nuova console di Microsoftinsieme ad altre persone, poiché si tratta di un gioco multiplayer e basato sull’aiuto reciproco.

Salpati verso mete lontane, ci siamo lanciati nell’avventura tra azioni esilaranti, incomprensioni tecniche, fughe dagli squali e nemici scheletrici da far esplodere. Tutto questo per trovare tesori e risolvere indovinelli, ovviamente scritti in una colorita lingua piratesca.

L'assenza di un canone a cui riferirsi si riflette nella necessità di trovare una strada da seguire per Sea of Thieves, e in questo senso Rare ha giustamente pensato di rivolgersi subito all'utenza, con un lungo percorso di alpha test partito ormai da vari mesi e in continua evoluzione.

Essendo un gioco basato soprattutto sull'interazione sociale, in effetti, non c'è altro modo per mettere in piedi una soluzione ludica che possa funzionare veramente, una volta uscita nel mondo reale, anche considerando l'approccio di Rare allo sviluppo, che è sì una grande realtà dell'industria videoludica ma probabilmente non paragonabile a software house di dimensioni enormi in grado di portare avanti importanti test tra le mura degli uffici.

Con il lancio dell'alpha 0.1.1 il mondo esplorabile di Sea of Thieves ha subito una netta espansione, con l'introduzione di un nuovo sistema di "viaggio" suddiviso in capitoli. Sulla strada verso un'organizzazione più strutturata dell'esperienza di gioco, l'esplorazione dei mari in gruppo assume ora l'aspetto di un viaggio, con la prima introduzione di obiettivi specifici e una progressione in capitoli che sembra andare in direzione di una meccanica più simile a quella delle tipiche quest, sebbene la libertà d'azione resti totale. Siamo ancora in fase pienamente sperimentale ma l'idea che emerge dalle novità introdotte è quella di offrire, accanto alla possibilità di fare praticamente quel che si vuole della nostra vita piratesca, anche un andamento più canonico, con obiettivi e quest da completare. Sulle isole fanno la loro comparsa i primi nemici nella forma di scheletri armati, dando modo di avere un'idea del sistema di combattimento in stile sparatutto in prima persona, tutto ancora piuttosto abbozzato ma già decisamente piratesco.

Scritto da Gregorio

NEWS CATEGORIA
Tennis World Tour, recensione
Tennis World Tour, recensione
(Napoli)
-

Quella principale è ovviamente la carriera, variante che ci permetterà di far nascere e crescere il nostro tennista personale e, attraverso tornei del circuito internazionale, portarlo sul tetto del ranking.
Che sia il semplice "Tennis" del 1984 o la più mainstream serie "Top Spin",...

Underworld Ascendant, cosa conoscere
Underworld Ascendant, cosa conoscere
(Napoli)
-

Non sarebbe corretto parlare solamente di puzzle, perchè la grande peculiarità del gioco è la libertà totale lasciata al giocatore sul come affrontare una sezione.
In questi anni di nostalgia videoludica si vive un contrasto netto tra chi porta...

Plug Me, cosa sapere
Plug Me, cosa sapere
(Napoli)
-

Sul serio: la barra divide orizzontalmente ogni livello in due, e il suo svuotamento progressivo fa mancare d'improvviso l'appoggio agli altri elementi che compongono i livelli (e a voi), pertanto assisterete a un crollo progressivo di piattaforme che pos
Sin dall'alba degli indie moderni e dell'esplosione di questi progetti a basso...

Double Kick Heroes, guida passo passo
Double Kick Heroes, guida passo passo
(Napoli)
-

Una volta importata la canzone scelta, però, si dovrà procedere a creare la “partitura”, ovvero la sequenza di tasti da premere con il giusto tempismo una volta avviato lo stage.
Double Kick Heroes è sostanzialmente un rhythm game di matrice heavy metal che...

Videogames: God of War
Videogames: God of War
(Napoli)
-

Kratos, severo e scorbutico, è consapevole della propria ira con cui convive quotidianamente, la governa e la domina, e non è più dipendente da essa. Atreus invece, ignaro della propria natura, vive come un giovane ragazzo, dominato dai sentimenti (in par
Le prime divampano sprigionando calore, mentre il secondo lo brama per tornare...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati