Raggi: dare le Caserme a 10mila persone che attendono casa da 10 anni

(Genova)ore 20:04:00 del 06/09/2017 - Categoria: , Politica

Raggi: dare le Caserme a 10mila persone che attendono casa da 10 anni
SFOLLATI CON LE STELLETTE - IDEONA DELLA SINDACA DI ROMA: HO CHIESTO A MINNITI DI UTILIZZARE LE CASERME PER LE 10 MILA PERSONE CHE ATTENDONO UNA CASA DA 10 ANNI - LA RAGGI PUNTA PURE ALLE CASE SFITTE O INVENDUTE

SFOLLATI CON LE STELLETTE - IDEONA DELLA SINDACA DI ROMA: HO CHIESTO A MINNITI DI UTILIZZARE LE CASERME PER LE 10 MILA PERSONE CHE ATTENDONO UNA CASA DA 10 ANNI - LA RAGGI PUNTA PURE ALLE CASE SFITTE O INVENDUTE

Le caserme, sfitte o meno, le caste della difesa (che non dimentichiamolo, hanno perfino requisito a lungo ai propri fini ricreativi la galleria nazionale d'arte antica) non le cederanno mai e, soprattutto, non faranno nulla per renderle idonee ad usi abitativi emergenziali. E forse non hanno tutti i torti. Piuttosto, c'è da chiedere : come si spiega che l'armata di poliziotti 'Roma Capitale', il Campidoglio, la Prefettura, la Questura, le 5 polizie (pizzardoni esclusi), i Municipi locali e tutte le altre autorità presenti in forze a Roma abbiano lasciato occupare impunemente centinaia di edifici, da parte di circa 5000 persone? Questo non sarebbe mai accaduto, in tali proporzioni, a Berlino, Parigi, Londra, Madrid, ovvero nella squinternata Bruxelles ...

«Per emergenza casa dare caserme vuote a chi da anni è regolarmente in lista d’attesa per un alloggio pubblico. A Roma ci sono oltre diecimila persone in lista d’attesa per un alloggio pubblico. È un’emergenza sulla quale è necessario intervenire. Oggi ho incontrato il ministro dell’Interno, Marco Minniti, e ho presentato due proposte: mettere a disposizione di queste famiglie le caserme vuote e i relativi alloggi di servizio in modo da trasformarle in appartamenti e così accorciare i tempi delle liste per l’ottenimento di una casa di edilizia pubblica. Il secondo punto è intervenire con uno strumento normativo per mettere sul mercato le oltre 200 mila case sfitte o invendute presenti a Roma: un’operazione di questo tipo oltre ad andare incontro alle richieste delle famiglie, potrebbe rilanciare il settore dell’edilizia in crisi da anni. Il governo ha gli strumenti per riattivare il mercato. Lo faccia presto». Lo scrive su fb la sindaca di Roma Virginia Raggi. 

Scritto da Gregorio

NEWS CATEGORIA
Non importa chi vince: programma di Governo (TROIKA) gia' scritto e deciso
Non importa chi vince: programma di Governo (TROIKA) gia' scritto e deciso
(Genova)
-

In sostanza Gentiloni afferma che non importa chi vince, il programma di governo è già deciso, e probabilmente è quello scelto dalla Merkel/Troika (cosiddetta Europa per i radical chic/ignoranti/chissenefregatantomimantenetevoi).
In sostanza Gentiloni afferma che non importa chi vince, il programma di governo...

Chi vi fa RAMANZINE sul fascismo ha DISTRUTTO l'Italia negli ultimi 20 anni!
Chi vi fa RAMANZINE sul fascismo ha DISTRUTTO l'Italia negli ultimi 20 anni!
(Genova)
-

IL COMPLETO - E ANCHE GROTTESCO - SCOLLAMENTO TRA LA GENTE COMUNE E IL PALAZZO DEL POTERE DI SINISTRA, SI È RESO EVIDENTISSIMO IN QUESTE ORE.
IL COMPLETO - E ANCHE GROTTESCO - SCOLLAMENTO TRA LA GENTE COMUNE E IL PALAZZO...

Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
(Genova)
-

Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione in Ue di mais geneticamente modificato. E l’Italia ha votato sì. Carnemolla (Federbio) e Greenpeace reagiscono.
Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione...

Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia
Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia
(Genova)
-

«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la base grillina è fatta di persone pulite, che non ne possono più di questo sistema».
«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la...

E' un dato di fatto: il M5S non vigila sul rispetto delle regole interne!
E' un dato di fatto: il M5S non vigila sul rispetto delle regole interne!
(Genova)
-

La vecchia morale grillina di insultare ad ogni avviso di garanzia, si è infranta non appena hanno interessato massicciamente il M5S.Ma il quel partito,le dimissioni non si usano,sanno che nelle successive elezioni non verranno più rieletti e resistono.
La vecchia morale grillina di insultare ad ogni avviso di garanzia, si è...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati