Primato italiano: asportato tumore all'esofago in questo modo

(Cagliari)ore 08:06:00 del 07/05/2018 - Categoria: , Cronaca, Salute, Scienze

Primato italiano: asportato tumore all'esofago in questo modo
Primato italiano, asportato tumore all’esofago con un robot senza apertura del torace – di Zeina Ayache

Primato italiano, asportato tumore all’esofago con un robot senza apertura del torace – di Zeina Ayache

A Torino rimosso tumore all’esofago con operazione mini invasiva: i robot hanno permesso di evitare l’apertura di torace e addome.

A Torino è stato asportato per la prima volta un tumore all’esofago con un robot utilizzando una procedura molto complessa e non invasiva che non richiesto l’apertura del torace, come avviene tradizionalmente. L’operazione è stata portata a termine dall’équipe di Chirurgia generale ed oncologica universitaria, diretta dal professor Mario Morino, presso l’ospedale Molinette della Città della Salute.

La procedura tradizionale. Per l’asportazione di un tumore all’esofago, il tradizionale intervento implica l’apertura estera del torace , per accedere all’esofago, e dell’addome, per raggiungere lo stomaco. Questa operazione tra l’altro implica un prolungato soggiorno in rianimazione con il ricorso alla ventilazione assistita postoperatoria.

Una procedura mini invasiva con robot. Con il metodo mini invasivo invece i medici sono riusciti a raggiungere la parte addominale con laparoscopia e quella toracica con toracoscopia robotica: in entrambi i casi sono stati praticati quattro fori, nel torace per introdurre strumenti robotici e praticare la toracoscopia e nell’addome per la laparoscopia appunta. Una volta raggiunto l’esofago, i medici sono riusciti a rimuoverlo per poi ricostruire la continuità digestiva suturando tra loro la parte di esofago rimanente ed il cosiddetto tubulo gastrico, cioè lo stomaco trasformato in modo da essere uguale all’esofago rimosso.

Il paziente. L’uomo sottoposto a questo intervento è un sessantenne che aveva un voluminoso cancro dell’esofago che, per essere sottoposto a questo delicato e mini invasivo intervento, è stato precedentemente trattato con radiochemioterapia per diminuirne le dimensioni. Il paziente, fanno sapere dall’ospedale, sta bene, camminava già il giorno successivo all’intervento e 48 ore dopo era in attesa di riprendere la normale alimentazione.

Il professor Mario Marino. L’intervento è stato eseguito da Mario Morino, direttore del dipartimento di chirurgia dell’AOU Città della Salute di Torino, che si è distinto negli anni per essere uno dei pionieri della chirurgia mini invasiva e laparoscopica.

Da: QUI

Scritto da Sasha

NEWS CATEGORIA
Dieta mediterranea miracolosa? Sempre piu' lontana dalle nostre tavole
Dieta mediterranea miracolosa? Sempre piu' lontana dalle nostre tavole
(Cagliari)
-

Continua a rimanere antidoto principe ed elisir di longevità la Dieta Mediterranea, ma fatica ad arrivare sulle tavole soprattutto a quelle delle grandi città.
Continua a rimanere antidoto principe ed elisir di longevità la Dieta...

Dieta Nutraceutica: come funziona
Dieta Nutraceutica: come funziona
(Cagliari)
-

Questo regime alimentare arriva dagli Stati Uniti ed è stato ideato alla fine degli anni Ottanta dal celebre nutrizionista Stephen De Felice.
Questo regime alimentare arriva dagli Stati Uniti ed è stato ideato alla fine...

Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi  per le MAFIE
Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi per le MAFIE
(Cagliari)
-

Tre diverse indagini hanno portato all’arresto di 68 persone della criminalità organizzata pugliese, reggina e catanese
Le mafie si sono spartite e controllano il mercato delle scommesse online: è il...

Un mese al Mc Donalds: ecco i risultati SORPRENDENTI!
Un mese al Mc Donalds: ecco i risultati SORPRENDENTI!
(Cagliari)
-

Mangia per 30 giorni di seguito al Mc Donald’s e perde 7 chili: “Mi sento in forma”
Ryan Williams, 29enne inglese, ha voluto smentire il documentario, candidato...

Cibi acidi, i cibi alcalini e gli alimenti neutri: QUALI SONO e PERCHE' CONOSCERLI
Cibi acidi, i cibi alcalini e gli alimenti neutri: QUALI SONO e PERCHE' CONOSCERLI
(Cagliari)
-

Quando ingeriamo un determinato cibo, questo può dare una reazione acida e tende a sottrarre sali minerali all’organismo, mentre un alimento alcalino basico, è mineralizzante non sottrae sali minerali all’organismo. Vediamo quali sono questi alimenti.
Quando ingeriamo un determinato cibo, questo può dare una reazione acida e tende...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati