Prima promessa NON mantenuta: niente TAGLI sulla benzina

(Milano)ore 08:16:00 del 25/12/2018 - Categoria: , Denunce, Economia, Politica

Prima promessa NON mantenuta: niente TAGLI sulla benzina
La notizia era ormai nota, ma ora c’è l’ufficialità: le accise sulla benzina non sono state tagliate

Il taglio delle accise sulla benzina tante volte promesso da Matteo Salvini non ci sarà. È ormai cosa nota da tempo. Da quando la legge di Bilancio è stata presentata per la prima volta nella sua versione ufficiale, poi inviata alle Camere. Ma oggi, dopo l’arrivo del maxi-emendamento che riscrive in parte la manovra dopo l’accordo con l’Ue e le modifiche varate dal governo, c’è anche l’ufficialità. Il vicepresidente del Consiglio non ha mantenuto una delle sue più importanti promesse elettorali.

L’annuncio di tagliare, sin “dal primo Consiglio dei ministri”, aveva detto, le accise più vecchie non è stato realizzato. E per questo riparte con le promesse e afferma di voler rimediare nel 2019. Ma l’impresa sempre essere difficile, considerando che in realtà per il momento viene previsto addirittura un aumento delle accise a partire dal 2020. Il possibile aumento fa parte delle clausole di salvaguardia che il governo che varerà la prossima legge di Bilancio dovrà sterilizzare. Ma se i 400 milioni attualmente messi a bilancio per il 2020, 2021 e 2022 non si dovessero trovare, scatterebbe l’aumento.

Salvini è riuscito ad evitare l’aumento per il 2019: il governo ha sterilizzato sia le clausole di salvaguardia dell’Iva che quelle delle accise con l’attuale legge di Bilancio. Ma ha anche aumentato, rispetto alla prima versione della manovra, la clausola per il prossimo triennio. A crescere, dunque, non sarà solo l’Iva (sempre in caso di mancata sterilizzazione), ma anche l‘accisa sui carburanti. In totale si prevedono 23 miliardi di entrate tra Iva e accise per il 2020 e 28,75 miliardi per il 2021 e il 2022. A dire il vero gran parte di queste entrate derivano proprio dall’aumento dell’Iva. L’impatto delle accise è decisamente inferiore: 400 milioni di euro l’anno per tutto il triennio.

La precedente versione della legge di Bilancio prevedeva una parziale sterilizzazione delle accise sul carburante per lo stesso triennio: rimanevano, infatti, solamente 140 milioni per il 2020 e 300 milioni per il 2021 e il 2022. Ma Salvini non rinuncia e, anzi, rilancia, ammettendo di aver fallito e non aver mantenuto questa promessa: “Togliere le accise più vecchie non siamo riusciti a farlo, mi riprometto di portare a casa questo risultato nel 2019, siamo riusciti soltanto a bloccare ulteriori aumenti. Ma le accise che risalgono a 20, 30, 50 anni fa sono fuori dal mondo. Ammetto che in sei mesi non sono riuscito a fare tutto quello che mi ero proposto, ma è uno stimolo a fare ancora meglio”.

Da: QUI

Scritto da Samuele

NEWS CATEGORIA
Inciuco col PD? Gli elettori si sentono TRADITI dal M5S
Inciuco col PD? Gli elettori si sentono TRADITI dal M5S
(Milano)
-

ELETTORI TRADITI DAI 5STELLE - La frattura vera nasce dalla decisione di Pd e M5S di appoggiare (insieme) Ursula von der Leyen come capo della Commissione Ue.
ELETTORI TRADITI DAI 5STELLE - La frattura vera nasce dalla decisione di Pd e...

Ricomincia la scuola: ecco il calendario e ponti 2019/2020
Ricomincia la scuola: ecco il calendario e ponti 2019/2020
(Milano)
-

CALENDARIO E PONTI SCOLASTICI 2020 - L'anno scolastico è appena cominciato, in molte scuole i docenti già si sono riuniti per programmare l’attività didattica degli studenti.
CALENDARIO E PONTI SCOLASTICI 2020 - L'anno scolastico è appena cominciato, in...

Asili nido, azzerare rette per famiglie con redditi bassi
Asili nido, azzerare rette per famiglie con redditi bassi
(Milano)
-

AZZERARE RETTE ASILI NIDO PER FAMIGLIE CON REDDITI BASSI - Oggi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è presentato questa mattina alla Camera per tenere il suo discorso programmatico e ottenere la fiducia dall'Aula.
AZZERARE RETTE ASILI NIDO PER FAMIGLIE CON REDDITI BASSI - Oggi il presidente...

Aumenti Luce e gas settembre 2019: guida al risparmio
Aumenti Luce e gas settembre 2019: guida al risparmio
(Milano)
-

AUMENTI LUCE E GAS SETTEMBRE 2019 - Con l’inizio del mese di settembre le famiglie italiane devono fare i conti con un netto incremento della spesa legate alle utenze domestiche ed, in particolare, alle forniture di luce e gas che rappresentano dei “costi
AUMENTI LUCE E GAS SETTEMBRE 2019 - Con l’inizio del mese di settembre le...

Iva, Cuneo Fiscale, Taglio parlamentari.. Tutte le priorita' del nuovo governo
Iva, Cuneo Fiscale, Taglio parlamentari.. Tutte le priorita' del nuovo governo
(Milano)
-

TUTTE LE PRIORITA' DEL NUOVO GOVERNO M5S PD - La neutralizzazione dell’aumento dell’Iva e la necessità di maggiore flessibilità in Ue; la riduzione del cuneo fiscale e l’impegno per un “Green new deal” con lo stop delle nuove concessioni per le trivellazi
TUTTE LE PRIORITA' DEL NUOVO GOVERNO M5S PD - La neutralizzazione dell’aumento...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati