Portava droghe e guidava senza patente a Messina

MESSINA ore 16:42:00 del 07/01/2015 - Categoria: Cronaca

Portava droghe e guidava senza patente a Messina
Portava droghe e guidava senza patente a Messina | L’analisi di Italiano Sveglia

I giovani di oggi sono impossibilitati a vivere una degna esistenza a causa della Crisi economica che attanaglia non poco gli adolescenti e i giovani diplomati/laureti, ma questo non deve di certo giustificare questi comportamenti. Ecco l’accaduto di Messina.

Sette denunce per guida senza patente, quattro segnalazioni per possesso di droga, una denuncia per violazione degli obblighi di sorveglianza speciale: è questo il bilancio dell'ultimo servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina.Tutti i giovani denunciati, sono stati beccati nelle vie del centro cittadino alla guida di moto e macchine senza che avessero la patente di guida poiché mai conseguita ed in alcuni casi già revocata.

Tutti i mezzi, in due casi anche senza copertura assicurativa, sono stati così sottoposti a sequestro amministrativo finalizzato, per i motocicli, alla confisca.Secondo il Codice della Strada, i trasgressori rischiano l’arresto fino ad un anno ed un’ammenda penale da euro 2.257 a euro 9.032, mentre per la mancata copertura assicurativa sono soggetti alla sanzione amministrativa da euro 841 a euro 3.287.

Sempre durante questi controlli anti-degrado, altri quattro ragazzi giovanissimi sono stati segnalati alla locale Prefettura di Messina quali assuntori di sostanze stupefacenti. I giovani, in diverse occasioni, nel corso di perquisizione personale, sono stati beccati con alcuni spinelli. Sempre secondo la legge, gli assuntori di stupefacenti rischiano la sospensione della patente di guida e del passaporto, oltre a dover seguire un programma terapeutico presso il Sert.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Olio Extravergine Italiano: nuova TRUFFA ai danni dei consumatori
Olio Extravergine Italiano: nuova TRUFFA ai danni dei consumatori

-

Extravergine, davvero per chiamarlo Italico basterà il 50% di olio italiano?
Le voci corrono da tempo e in questi giorni starebbero per prendere corpo:...

Roma: ecco il quartiere che RESPIRA DIOSSINA. Chi risponde ai CITTADINI?
Roma: ecco il quartiere che RESPIRA DIOSSINA. Chi risponde ai CITTADINI?

-

L'incendio dell'impanto Tmb salario nella Capitale avvenuto alcune settimane fa è stato solo il punto più basso di una crisi ecologica che va avanti da anni. Nel totale disinteresse delle istituzioni
Martedì 11 dicembre sono stato svegliato verso le sei e mezza da una telefonata....

Professor Aiuti muore dalle scale: ecco cosa affermava sui vaccini
Professor Aiuti muore dalle scale: ecco cosa affermava sui vaccini

-

È deceduto oggi al policlinico Gemelli a Roma il professor Fernando Aiuti immunologo di fama internazionale fondatore dell’associazione Anlaids.
È deceduto oggi al policlinico Gemelli a Roma il professor Fernando Aiuti...

Mine antiuomo: in 1 anno 7200 vittime, 2452 bambini
Mine antiuomo: in 1 anno 7200 vittime, 2452 bambini

-

Un triste «record» per il rapporto dell’Osservatorio delle Nazioni Unite. Siria e Afghanistan le aree più letali. Ordigni usati nel 2017 anche in Colombia, Myanmar, Nigeria, Pakistan, Tailandia
Continuano ad essere un numero enorme le vittime delle mine antiuomo, 7.200 lo...

Soros vuole una stretta sui SOCIAL: 'rappresentano una MINACCIA'
Soros vuole una stretta sui SOCIAL: 'rappresentano una MINACCIA'

-

L’attivista miliardario George Soros ha richiesto all’Unione Europea di dare una”stretta ai social network perché considerati da lui una “minaccia pubblica”.
L’attivista miliardario George Soros ha richiesto all’Unione Europea di regolare...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati