Perizia ufficiale: la Madia ha copiato la tesi? MA TANTO COSI FAN TUTTI!

(Roma)ore 23:27:00 del 08/02/2018 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Politica

Perizia ufficiale: la Madia ha copiato la tesi? MA TANTO COSI FAN TUTTI!
LA MADIA HA COPIATO la tesi. Della Fedeli non si riesce a capire nemmeno se ha la terza media.

LA MADIA HA COPIATO la tesi. Della Fedeli non si riesce a capire nemmeno se ha la terza media.

Però va bene come ministro della pubblica istruzione, e chi con cinque anni di studi universitari, ha conseguito la laurea con centodieci e lode in storia dell'arte: non può partecipare al concorso da insegnante, perché viene richiesto la perfetta conoscenza dell'inglese.

Vorremmo sapere dalle massime autorità dello Stato a che giogo si sta giocando. 1) perché l'inglese non era previsto nel corso degli studi; 2) da tutti gli insegnanti conosciuti ha ricevuto sempre insegnamento in lingua Italiana, e se vincesse il concorso, dovrebbe insegnare sempre con la stessa lingua Italiana. Che poi l'inglese sia utile come cultura personale e indispensabile per una eventuale carriera, non ci sono dubbi. Ma che si debba imporre per parlare l'Italiano, c' è qualcosa non concepibile in uno Stato democratico e di diritto come mi auguro che sia il nostro.

Ingegno e furbizia in ogni azione. Si vogliono insabbiare le inchieste, si fa una commissione che finisce "a tarallucci e vino"; si vuole ottenere una qualche cosa, anche la più semplice, bisogna rivolgersi (come nel romanzo) al portiere, che non c' è mai, al sostituto portiere che non ha tempo, al vicesostituto portiere che attende disposizioni ed a quello che è sempre a disposizione per avvicinare, non disinteressatamente, i primi tre.

Sempre la stessa patetica storia..... l'istruzione è un male necessario per procurarsi qualche orpello da esibire ......qualche timbro da mostrare o per accreditarsi come "competente". E' il paese delle patenti non conta chi te le da, non conta se le hai comprate importa solo che tu le abbia. Ma anche in questo sfascio c'è chi trova conveniente aggirare l'asticella anche se questa è a terra; una sindrome tutta italiana di essere più scaltro e paraculo di tutti. Vi ricordate quel fantastico personaggio che per anni ci propinava lezioni di economia in TV, col bastone da passeggio, le ghette e il monocolo che vantando titoli accademici mai conseguiti ci spiegava i significati nascosti delle varie congiunture economiche? Alla fine si scoprì che era un signor nessuno armato di tanta faccia tosta e (forse) di amicizie potenti. Come direbbe qualcuno, che ha fatto della cialtroneria uno standard della classe dirigente di questo paese, "Ecco l'Italia che amo"

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
Renzi, nessuna autocritica: il personaggio diventato SCHIAVO di se stesso
Renzi, nessuna autocritica: il personaggio diventato SCHIAVO di se stesso
(Roma)
-

Nessuna autocritica, toni grillini col governo, pubblico è una curva. L'Altra strada è l'eterna riproposizione di sé come progetto politico
Anche la presentazione del libro diventa uno spettacolo populista, che affoga la...

54% degli elettori vuole governo Lega centrodestra e non rivoterebbero i 5 stelle!
54% degli elettori vuole governo Lega centrodestra e non rivoterebbero i 5 stelle!
(Roma)
-

Nella rilevazione compare anche il Tav: per il 43% degli elettori il governo non deve tenere conto dell’analisi costi-benefici sull'alta velocità Torino-Lione
Il 54% degli elettori preferirebbe una coalizione Lega-centrodestra, mentre per...

UE in crisi, resto del mondo in RIPRESA: MA NON VE LO DICONO
UE in crisi, resto del mondo in RIPRESA: MA NON VE LO DICONO
(Roma)
-

I veri dati dell'economia sono clamorosi e confermano quello che è successo negli ultimi venti anni nel mondo (di positivo) e nella Unione Europea (di negativo)
Andiamo sempre peggio, si sente dire al Bar del pensiero luogocomunista. Si...

I 4 miliardi di tagli alla scuola nascosti dal governo
I 4 miliardi di tagli alla scuola nascosti dal governo
(Roma)
-

L’istruzione sembra diventata il bancomat dei governi, da cui prelevare risorse ogni volta che ce n’è bisogno
L’istruzione sembra diventata il bancomat dei governi, da cui prelevare risorse...

Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
(Roma)
-

Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni imprudenti, a caccia di “shale oil” nel sottosuolo?
Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati