Pasta e fagioli estiva, guida

(Bologna)ore 20:31:00 del 17/07/2018 - Categoria: , Cucina

Pasta e fagioli estiva, guida
Lavare i pomodorini, passarli e aggiungere la passata nel tegame; dopo 2/3 minuti aggiungere il sedano a pezzi e le foglie di basilico… a noi piace mettere poco pomodoro per non coprire troppo il sapore dei fagioli, ma ovviamente ciascuno segua il proprio

Cremosa e saporita, la pasta e fagioli è uno di quei piatti della tradizione irrinunciabili, dalla semplice bontà.

Questa coccola appetitosa che ci scalda nei giorni più freddi può diventare anche un piatto da gustare nella stagione calda con la nostra ricetta della pasta e fagioli estiva.

Un’appetitosa variante realizzata con borlotti freschi, aromatico basilico e degli ottimi pomodori ramati che risulteranno particolarmente saporiti in questo periodo.

La cottura della pasta nella minestra permetterà di assorbire tutti i sapori e i profumi e vi restituirà un primo piatto ghiotto, sostanzioso ma soprattutto genuino!

Conservazione

La pasta e fagioli estiva si conserva in frigo per 3 giorni in un contenitore ermetico. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Potete aggiungere carote, zucchine e, per una nota ancora più estiva, del peperone giallo a cubetti che si sposerà benissimo!

Ingredienti per 2 persone:

– 200 gr. di pasta mista

– 200 gr. di fagioli

– 150 ml di pomodoro passato (di circa 10 pomodorini piccadilly)

– 1 gambo di sedano con le foglie

– 2 foglie di basilico

– 1/2 cipolla

– 1 spicchio d’aglio

– peperoncino

– pepe (opzionale)

– olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Sgranare i fagioli quindi metterli in un tegame di coccio con acqua fredda, uno spicchio d’aglio e qualche aroma (salvia e/o alloro);  a fine cottura aggiungere il sale. I fagioli dovrebbero lessare in circa 50-60 minuti

Preparate gli altri ingredienti: sedano, aglio, cipolla, basilico, peperoncino (che bello avere il sedano da prendere freschissimo in terrazza!)

In un tegame di coccio mettete ad appassire la cipolla a pezzetti e l’aglio con poco olio ed un filo di acqua

Lavare i pomodorini, passarli e aggiungere la passata nel tegame; dopo 2/3 minuti aggiungere il sedano a pezzi e le foglie di basilico… a noi piace mettere poco pomodoro per non coprire troppo il sapore dei fagioli, ma ovviamente ciascuno segua il proprio gusto!

Far cuocere il pomodoro insieme al sedano qualche altro minuto quindi aggiungere i fagioli già cotti (circa 2 ramaioli o romaioli, alla toscana) a questo punto aggiungere acqua bollente in quantità proporzionale  alla cottura della pasta e anche la pasta mista già pesata

Mescolare e lasciar cuocere il tempo previsto mescolando di tanto in tanto per non farla attaccare farla cuocere il tempo previsto. Se l’acqua non bastasse aggiungere acqua calda in quantità sufficiente per portare la pasta a cottura

Trascorso il tempo di cottura mescolare e spegnere il gas

Impiattate e servite

Se di gradimento, spolverizzate con del pepe nero macinato… noi abbiamo messo solo il peperoncino ed essendo un bel Nagamorich, era decisamente una pasta e fagioli di carattere!

Scritto da Carla

NEWS CATEGORIA
Cucina: Ravioli di pesce
Cucina: Ravioli di pesce
(Bologna)
-

Il consiglio è sempre di restare indietro con 40-50 g della dose consigliata e aggiungerne al bisogno.
  Natale sta per arrivare e con lui la corsa al piatto perfetto. Per la...

Ghirlanda di pane: guida passo passo
Ghirlanda di pane: guida passo passo
(Bologna)
-

Continuate ad impastare fino a che non avrete ottenuto un panetto compatto (4), aggiungete poi il sale (5) e impastate ancora qualche minuto.
  Il cenone della Vigilia e il pranzo di Natale sono un momento magico, in cui...

Cucina: Crescia al formaggio
Cucina: Crescia al formaggio
(Bologna)
-

Lasciate assorbire il latte e unite anche le uova precedentemente sbattute (6), sempre lentamente.
    La crescia al formaggio è una ricetta tipica delle Marche e dell'Umbria...

Cucina: Torta Savoia
Cucina: Torta Savoia
(Bologna)
-

In mancanza del burro di cacao è possibile utilizzare il burro (70 g) oppure dell’olio di semi (40 g).
  A prima vista potrete confonderla con la torta Sacher, ma leggendo bene...

Verza e patate: guida
Verza e patate: guida
(Bologna)
-

Scaldate un filo d’olio in una casseruola adatta anche alla cottura in forno, aggiungete il porro (5) e rosolatelo brevemente, poi unite le patate (6) e mescolate per non farle attaccare al fondo.
  Per gli amanti dei sapori di montagna e dei sostanziosi piatti unici a base...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati