Pasta allo scarpariello, guida passo passo

(Napoli)ore 10:33:00 del 30/06/2018 - Categoria: , Cucina

Pasta allo scarpariello, guida passo passo
La vostra pasta allo scarpariello è pronta per essere portata in tavola aggiungendo del basilico fresco direttamente sui piatti.

Una pasta sciuè sciuè: pomodorini, formaggio e basilico fresco in abbondanza.

La ricetta dello scarpariello, una pasta veloce e gustosa che fa parte della tradizione napoletana, nata decenni fa tra i vicoli dei Quartieri Spagnoli a Napoli.

Era l'epoca degli scarpari, ovvero i vecchi calzolai, che venivano ripagati del proprio lavoro artigianale anche con ciò che si aveva in dispensa.

Così con i pezzi di formaggio a disposizione, il sugo di pomodoro avanzato dal giorno prima (il ragù napoletano) e le foglie di basilico si dava vita ad un piatto dal condimento semplice e genuino, veloce da realizzare e saporito.

Nel tempo si è "accettata" l'usanza di realizzare la ricetta dello scarpariello con i pomodorini freschi: noi ve la proponiamo con i datterini lasciati cuocere dolcemente, conditi con Pecorino e Parmigiano che avvolgeranno lo spaghetto per un condimento cremoso!

La pasta allo scarpariello è una vera prelibatezza, grazie principalmente alla qualità degli ingredienti utilizzati: in alcune parti della Campania viene preparata anche con il formato di pasta scialatielli e con il pomodorino giallo.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito la pasta allo scarpariello.

Si sconsiglia qualsiasi forma di conservazione.

Consiglio

Potete variare il tipo di pasta, preferibilmente lunga o fresca come gli scialatielli che trattengono bene il condimento e utilizzare anche pomodoro in filetti o pomodorini gialli.

Si consiglia di mescolare bene e in maniera continua nel momento in cui si versano i formaggi grattugiati alternando con l'acqua di cottura della pasta per evitare che il formaggio si rapprenda.

Dosi per

4 persone

 300 gr di pasta corta

 1 kg di pomodorini

 1 fascetto di basilico

 25 gr di pecorino grattugiato

 25 gr di provolone

 1 spicchio di aglio

 sale

 olio di oliva extravergine

COME FARE LA PASTA ALLO SCARPARIELLO

Pulite i pomodori e tagliateli a metà.

In una padella con l'olio fate soffriggere l'aglio.

Aggiungete quindi i pomodori ed il sale e fate cuocere per circa 10 minuti.

A fine cottura mettete il basilico spezzettato e amalgamate.

Intanto cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata e scolatela al dente.

Trasferitela in padella assieme al provolone alla julienne ed il pecorino.

La vostra pasta allo scarpariello è pronta per essere portata in tavola aggiungendo del basilico fresco direttamente sui piatti.

Scritto da Carla

NEWS CATEGORIA
Cucina: Crocchette di riso giallo con stracchino
Cucina: Crocchette di riso giallo con stracchino
(Napoli)
-

Potete anche congelarle una volta formate e friggerle mentre sono ancora gelate.
  Amanti del risotto alla milanese oggi vogliamo farvi strabuzzare gli occhi...

Ciambella abbraccio: cosa sapere
Ciambella abbraccio: cosa sapere
(Napoli)
-

Chiaramente potrete insaporire la vostra ciambella abbraccio optando per aromi come vaniglia, scorza di agrumi e perché no, un po’ di liquore!
  Diciamoci la verità, cosa c'è di meglio di un abbraccio? Quello caldo della...

Spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato: guida passo passo
Spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato: guida passo passo
(Napoli)
-

Se volete rendere gli spaghetti di riso più sfiziosi, potete aggiungere della pancetta croccante a cubetti. E... largo alla fantasia per la scelta delle verdure!
  La ricetta degli spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato è un...

Cucina: Curry di gamberi
Cucina: Curry di gamberi
(Napoli)
-

Per quanto riguarda la pasta di curry, invece, le possibilità sono due: potete realizzarla in casa con un mortaio, o più semplicemente con un mixer, utilizzando aglio, cipolla, zenzero, lemongrass, paprika e peperoncino, oppure potete comprarla online o n
  La cucina indiana rispecchia il carattere multiculturale e creativo degli...

Arepas ripiene di carne: guida passo passo
Arepas ripiene di carne: guida passo passo
(Napoli)
-

A questo punto dividete l’impasto in 8 porzioni da circa 90 g l’una (19) e formate delle palline (20), poi schiacciatele con il palmo della mano fino a uno spessore di 1,5 cm (21).
  Se non avete ancora mai provato le arepas, è arrivato il momento di farlo!...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati