Parmigiana di zucchine: guida passo passo

(Catanzaro)ore 12:39:00 del 27/08/2018 - Categoria: , Cucina

Parmigiana di zucchine: guida passo passo
In alternativa è possibile congelarla dopo averla cotta in forno e lasciata raffreddare, magari già divisa in porzioni, e scongelare in frigorifero all'occorrenza prima di scaldarla.

C'è chi la preferisce ancora fumante e chi la ama a temperatura ambiente, perchè in fondo è risaputo: il giorno dopo è ancora più buona... ma la parmigiana è sempre la parmigiana!

E se siete abituati alla versione più classica, con le melanzane, fritte in olio profondo, non vedrete l'ora di provare la parmigiana di zucchine, probabilmente la variante più famosa di questa fantastica ricetta mediterranea. Gusti autentici per un risultato unico che inebrierà le vostre papille gustative.

La parmigiana di zucchine è perfetta per ogni occasione, da servire come antipasto, piatto unico o per un secondo piatto estivo... una cosa è certa, conquisterà tutti!

E se non ne avete mai abbastanza, provate la parmigiana bianca di verdure e Parmigiano! Una libidine in versione "white", senza perdere l'occasione di provare anche una versione di pesce: parmigiana di alici!
Ingredienti per una teglia da 28X18
Zucchine 700 g Parmigiano reggiano 60 g Mozzarella 250 g Farina 00 per impanare q.b. Olio di semi di arachide per friggere q.b. Pepe nero q.b. Basilico q.b.
PER IL SUGO DI POMODORO
Passata di pomodoro 700 g Cipolle ¼ Olio extravergine d'oliva q.b. Basilico q.b. Sale fino q.b.
Come preparare la Parmigiana di zucchine
Per preparare la parmigiana di zucchine come prima cosa iniziate a realizzare il sugo. Versate in un tegame un filo d'olio, aggiungete la cipolla tritata finemente (1) e lasciatela rosolare a fiamma bassa. Aggiungete poi la passata di pomodoro (2) e un po' d'acqua; regolate di sale e lasciate cuocere per circa 40 minuti a fiamma bassa, mescolando spesso. Una volta cotto aggiungete al sugo delle foglioline di basilico spezzettate a mano (3).
Nel frattempo occupatevi delle zucchine, lavatele, spuntatele (4) e tagliatele a fette spesse circa 5 mm utilizzando una mandolina (5) o un coltello. Poi ponete l'olio a scaldare in una padella larga e nel frattempo che arriverà alla temperatura di 170° passate le zucchine nella farina (6)  in modo da infarinarle da entrambi i lati (7). Non appena l'olio sarà a temperatura (misurate con il termometro da cucina, immergete poche fette per volta (8) e friggete le zucchine per pochi minuti fino a che non risulteranno ben dorate. Quindi scolatele (9) e posizionatele su un vassoio foderato con carta assorbente (10), per scolarle dell'olio in eccesso. Proseguite cosi con tutte le altre e se preferite salatele leggermente. Poi tagliate la mozzarella a cubetti (11) e tenete da parte. Non appena anche il sugo sarà cotto munitevi di una teglia rettangolare 28x18 cm e distribuite sul fondo un po' di salsa di pomodoro, spargendola con il dorso del cucchiaio (12).
A questo punto disponete ordinatamente le zucchine una di fianco all'altra, leggermente sovrapposte (13), ricoprite con uno strato abbondante di salsa di pomodoro, condite con Parmigiano grattugiato (14), cubetti di mozzarella e pepe (15).
Ripetete lo stesso procedimento questa volta disponendo le zucchine in maniera orizzontale (16), quindi aggiungete uno strato di sugo, la mozzarella, il parmigiano e una spolverata di pepe (17). Sistemate l'ultimo strato di zucchine di nuovo per lungo (18) e completate con il sugo e i dadini di mozzarella rimasti. Spolverizzate con il Parmigiano, un pizzico di pepe (19) e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 25-30 minuti. Poi sfornate la parmigiana (20), aggiungete qualche fogliolina di basilico (21) e lasciatela riposare per qualche minuto prima di servirla!
Conservazione
La parmigiana di zucchine si può consumare tiepida o fredda, conservare in frigorifero per 4-5 giorni.
In alternativa è possibile congelarla dopo averla cotta in forno e lasciata raffreddare, magari già divisa in porzioni, e scongelare in frigorifero all'occorrenza prima di scaldarla.
Consiglio
Per una versione più leggera utilizzate le zucchine grigliate.

Giallozafferano

Scritto da Carla

NEWS CATEGORIA
Pizza di carne: guida passo passo
Pizza di carne: guida passo passo
(Catanzaro)
-

Giusto per cominciare. Anche i formaggi possono essere variati, perché non del provolone o della scamorza?
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Cucina: Crostata con ricotta e marmellata
Cucina: Crostata con ricotta e marmellata
(Catanzaro)
-

Iniziare la preparazione della crostata dalla realizzazione della pasta frolla; dunque sbattere leggermente le uova con lo zucchero e tagliare il burro freddo a pezzetti.
  Di crostate ne abbiamo preparate tante. Dalla più semplice con la confettura...

Simnel cake: guida passo passo
Simnel cake: guida passo passo
(Catanzaro)
-

La simnel cake è già caratterizzata da un impasto particolarmente ricco, ma se desiderate potete aggiungere del brandy per una nota liquorosa oppure delle mandorle non pelate e tritate grossolanamente per una nota croccante!
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Uova alla monachina: guida passo passo
Uova alla monachina: guida passo passo
(Catanzaro)
-

Mescolate, aggiungete il latte ecuocete fino a che la besciamella non si sarà addensata.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Cucina: Sardenaira
Cucina: Sardenaira
(Catanzaro)
-

Prendiamo una ciotola, versiamo parte dell’acqua, sbricioliamo il cubetto di lievito, aggiungiamo lo zucchero e mescoliamolo per poi lasciarlo a riposo circa 5 minuti.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati