Oskar Dirlewanger.. L'uomo piu' Malvagio Di Sempre. ECCO CHI E'

(Bari)ore 10:01:00 del 21/03/2017 - Categoria: , Cultura, Curiosità

Oskar Dirlewanger.. L'uomo piu' Malvagio Di Sempre. ECCO CHI E'
Oskar Dirlewanger fu un ufficiale delle SS durante la seconda guerra mondiale,  fondatore e comandante dell’unità penale SS-Sturmbrigaden Dirlewanger. 

Oskar Dirlewanger fu un ufficiale delle SS durante la seconda guerra mondiale,  fondatore e comandante dell’unità penale SS-Sturmbrigaden Dirlewanger.  E’ stato uno dei peggiori criminali di guerra nazisti, si macchiò dei crimini più efferati avvenuti durante il secondo conflitto mondiale. Alla fine della seconda guerra mondiale fu catturato e ucciso dagli alleati.

Descritto da tutti gli storici come un killer psicopatico ed un pedofilo, esperto in stermini, appassionato di sadismo e necrofilo. Nel libro SS: Hell on the Western Front viene descritto come l’uomo più cattivo delle SS. e secondo quanto afferma Timothy Snyder neivari campi di battaglia della seconda guerra mondiale nessuno poté competere con la crudeltà di Oskar Dirlewanger.

I Dirlewangers durante alcune operazioni militari indossavano delle maschere.

Il 15 giugno 1940 venne costituito il Wilddiebkommando Oranienburg (in seguito rinominato SS-Sonderbatallion Dirlewanger) e Oskar Dirlewanger reclutò per questo commando uomini precedentemente detenuti per bracconaggio (in quanto ritenne che i bracconieri fossero in possesso di abilità tali da renderli eccellenti esploratori), ma con il passare del tempo  reclutò sempre più un crescente numero di criminali comuni, molti dei quali provenienti dai campi di concentramento, spesso detenuti per crimini gravi: stupratori, assassini e molestatori di bambini.

L’arruolamento nel reparto di Dirlewanger ufficialmente sarebbe dovuto servire come riabilitazione, ma in realtà diede la possibilità a questi uomini di continuare a delinquere senza doverne pagare le conseguenze. SS-Sonderbatallion Dirlewanger metteva in atto le peggiori rappresaglie, durante l’occupazione dei villaggi rinchiudevano in casa le persone e appiccavano il fuoco, chi riusciva a scappare, trasformato in torcia umana, veniva abbattuto a fucilate. Un’altra orrenda tattica era quella di lastricare le strade d’accesso ai villaggi di mine e costringere gli abitanti, suddivisi in gruppi, a camminarci sopra.

Da: QUI

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
(Bari)
-

“Una rivoluzione nell’approccio libero alla cultura”, dicono dal Campidoglio e un chiaro segno di un’apertura nei confronti di residenti e studenti.
Costa 5 euro e a partire da oggi darà accesso gratuito per 12 mesi alle gallerie...

Il 70 per cento degli italiani e' analfabeta (LEGGONO, MA NON CAPISCONO)
Il 70 per cento degli italiani e' analfabeta (LEGGONO, MA NON CAPISCONO)
(Bari)
-

Non è affatto un titolo sparato, per impressionare; anzi, è un titolo riduttivo rispetto alla realtà, che avvicina la cifra autentica all'80 per cento
Non è affatto un titolo sparato, per impressionare; anzi, è un titolo riduttivo...

La bevanda MIRACOLOSA che disinfetta, brucia i grassi e abbassa la pressione!
La bevanda MIRACOLOSA che disinfetta, brucia i grassi e abbassa la pressione!
(Bari)
-

Succo di mirtilli, un toccasana dalle tante proprietà benefiche
Il succo di mirtilli è una bevanda molto semplice da realizzare, anche in casa,...

CHRISTIANIA: l'ultima citta' europea LIBERA e AUTOGESTITA
CHRISTIANIA: l'ultima citta' europea LIBERA e AUTOGESTITA
(Bari)
-

La città se la città di Christiania ha spento oltre 40 candeline dalla sua fondazione, questo significa che quel tipo di modello sociale funziona, è applicabile e replicabile.
Un folto gruppo di anarchici, di artisti, squatters, hippie e libertari convinti...

Nessox, la batteria liquida del futuro
Nessox, la batteria liquida del futuro
(Bari)
-

Un sogno che potrebbe diventare realtà grazie a una startup bolognese Bettery e a Nessox, la batteria liquida che si ricarica semplicemente rabboccando il liquido al suo interno.
Ricaricare un’auto elettrica come fosse una vettura con carburante?  Un sogno...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati