Orecchiette broccoli e salsiccia, guida

(Torino)ore 17:11:00 del 10/03/2018 - Categoria: , Cucina

Orecchiette broccoli e salsiccia, guida
Per preparare un'ottima pasta broccoli e salsiccia dovrete come prima cosa pulire i broccoli: eliminate il gambo che rappresenta la parte più dura dell'ortaggio e conservate l'inflorescenza che dovrete dividere in cimette di dimensioni più o meno regolar

Le orecchiette con broccoli e salsiccia sono un primo piatto davvero gustoso che vede insieme due ingredienti spesso abbinati in maniera vincente: i broccoli e la salsiccia, qui uniti alle orecchiette per una ricetta succulenta!

Questo formato di pasta è ideale per abbracciare il ricco condimento, per la sua consistenza e la tipica forma a conchiglia. Per rendere le orecchiette più saporite l'ideale è lessarle nella stessa acqua di cottura dei broccoli, proprio come nella ricetta tipica pugliese delle orecchiette con le cime di rapa. Le cime non hanno bisogno di una lunga cottura, così mantengono intatta la tipica croccantezza. Con la ricetta delle orecchiette con broccoli e salsiccia riuscirete anche a far gustare in maniera appetitosa questo ortaggio a chi solitamente non lo apprezza, così da mettere nel vostro ricettario oltre a questa ricetta anche la pasta con sarde e broccoli o una versione al forno con broccoli e pancetta!

Conservazione

Potete conservare il condimento di broccoli e salsiccia in frigorifero per 1 giorno, chiuso in un contenitore ermetico, ma una volta aggiunte le orecchiette si consiglia di consumarle subito.

Consiglio

Per conferire una bella nota piccante al piatto, potete aggiungere al condimento un peperoncino tritato finemente.

Dosi per

 4 persone

Difficoltà

media

Preparazione

15 min

Cottura

30 min

Costo

basso

Reperibilità Alimenti

facile

Pasta pasta corta a piacere - 400 gr

Broccoli 800 gr

Salsiccia di maiale nodi - 2

    Grana Padano 60 gr

    Acciughe sott'olio 4

    Cipolle ½

    Olio extravergine d'oliva (EVO) aromatizzato all'aglio - 4 cucchiai da tavola

    Sale q.b.

    Attrezzature

    Padella / Pentola

Preparazione

 Per preparare un'ottima pasta broccoli e salsiccia dovrete come prima cosa pulire i broccoli: eliminate il gambo che rappresenta la parte più dura dell'ortaggio e conservate l'inflorescenza che dovrete dividere in cimette di dimensioni più o meno regolari.

Portate ad ebollizione una pentola colma d'acqua e quando questa spicca bollore, aggiungete il sale grosso che non solo darà un po' di sapidità ai broccoli ma ne fisserà il colore, otterrete così dei broccoli di un verde brillante ed intenso.

Dopo aver salato l'acqua, tuffatevi le cime di broccolo che dovranno cuocere per circa una decina di minuti, verificate la cottura al termine di questo tempo. Rimettete il coperchio alla pentola qualora l'acqua abbia smesso di bollire e lasciatelo fino a quando questa non abbia ripreso bollore.

Per questa ricetta avrete bisogno di olio aromatizzato all'aglio, questo si realizza molto semplicemente mettendo in infusione due spicchi d'aglio schiacciati in quattro cucchiai d'olio extravergine d'oliva. Lasciate riposare l'aglio nell'olio per almeno una mezz'oretta, quindi potrete utilizzarlo per la ricettaVersate l'olio aromatizzato all'aglio in una padella molto capiente scartando gli spicchi d'aglio, scegliete una padella che abbia la capienza sufficiente per poter contenere successivamente sia la pasta che i broccoli. Fate scaldare l'olio aromatizzato all'aglio.Nel frattempo pulite mezza cipolla eliminando gli strati esterni più secchi e tritatela grossolanamente, quindi trasferitela nella padella insieme all'olio e fatela soffriggere a calore moderato.Dedicatevi, ora, alle salsiccie. Eliminate il budello da entrambe e sbriciolatele con le mani facendo ricadere i pezzettini di pasta di salsiccia nella padella.

Aggiungete anche le acciughe sott'olio spezzettate a mano, queste dovranno sciogliersi nell'olio caldo e daranno ancora più sapore al piatto.Alzate un pochino la fiamma e fate rosolare per bene il tutto fino a che la salsiccia non abbia preso un bel colore dorato tipico della rosolatura, Ora i broccoli saranno cotti, dovete scolarli dall'acqua di cottura aiutandovi con un ragno o un cucchiaio forato e trasferirli nella padella con tutti gli altri ingredienti. Non scolateli nello scolapasta! L'acqua di cottura dei broccoli vi servirà, infatti, per potervi cuocere la pasta affinché questa possa prendere ancora di più il sapore del broccolo.

 Fate insaporire bene il broccolo in padella con gli altri ingredienti schiacciando i fiori più piccoli cosicché possano creare una golosa cremina che avvolgerà la pasta.Per aiutarvi nel formare un condimento perfetto, potete utilizzare parte dell'acqua dei broccoli così da conferire ulteriore sapore. Nel frattempo tuffate la pasta nella stessa acqua dei broccoli e lasciate che cuocia al dente.

 A cottura quasi ultimata, diciamo un paio di minuti prima del termine della cottura, scolate la pasta e trasferitela nella padella con il condimento e ultimate la cottura nel sugo mescolandola di frequente.

Non vi resta che terminare il piatto con l'aggiunta di una bella spolverata di grana grattugiato con il quale mantecherete la pasta. Servite la pasta broccoli e salsiccia bella calda e condita aggiungendo, a piacere, altro grana grattugiato.

Scritto da Carla

NEWS CATEGORIA
Porri al prosciutto: guida passo passo
Porri al prosciutto: guida passo passo
(Torino)
-

Se i vostri porri dovessero essere piuttosto grossi o se li preferite meno croccanti, sfogliateli molto così da ricavarne solo il cuore più interno e morbido.
  I porri, con il loro gusto intenso ma meno pungente della cipolla, sono degli...

Borsch di seitan, guida passo passo
Borsch di seitan, guida passo passo
(Torino)
-

Per chi invece intende lessare la rapa può poi utilizzare l’acqua di bollitura come brodo: avrà un colore davvero particolare!
  La barbabietola, nella fattispecie quando è precotta, ha diverse...

Fregola con scampi e gamberi, guida passo passo
Fregola con scampi e gamberi, guida passo passo
(Torino)
-

Aggiungete acqua calda fino a coprire totalmente la fregola, rabboccando quella che evaporerà durante la cottura.
  La cucina scalda il cuore, unisce le persone e le culture... esistono...

Biscotti ai fichi: guida passo passo
Biscotti ai fichi: guida passo passo
(Torino)
-

Una volta cotti potranno essere conservati per 24 ore al massimo, perchè l'umidità dei fichi tenderà ad ammorbidirli.
Per salutare la stagione estiva in bellezza abbiamo preparato dei deliziosi...

Moscardini in umido, guida
Moscardini in umido, guida
(Torino)
-

Svuotate accuratamente le sacche e aiutatevi con le dita e sciacquateli molto bene.
  Saltati alla “busara”, accompagnati con i piselli oppure come condimento per...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati