Notizie medicina: doni il sangue? Pensione ritardata!

BOLOGNA ore 07:47:00 del 17/06/2015 - Categoria: Medicina, Nuove Leggi, Sociale - Medicina

Notizie medicina: doni il sangue? Pensione ritardata!
Notizie medicina: doni il sangue? Pensione ritardata! Siamo nel paese delle contraddizioni,la gente che va premiata viene addirittura penalizzata,e chi va penalizzato viene privilegiato

Siamo nel paese delle contraddizioni,la gente che va premiata viene addirittura penalizzata,e chi va penalizzato viene privilegiato!!

Eppure un motivo a questo c’è,e non è certo quello citato dall’autrice di questa stupida riforma,Elsa Fornero,ma è sempre lo stesso,la sanità non guadagna se la gente non si ammala,insomma tutto mirato,come sempre ai danni del cittadino!

La tanto discussa riforma del Lavoro voluta dall’ex ministro Elsa Fornero continua a scatenare dibattiti e proteste a causa delle sue conseguenze sui lavoratori. Dopo il caso esodati infatti ora spunta un nuovo caso analogo, quello dei donatori di sangue  costretti ad andare in pensione più tardi per via delle nuove norme introdotte appunto dalla riforma del lavoro. Secondo la nuova legge infatti gli iscritti all’Avis in procinto di andare in pensione non possono abbandonare il lavoro perché devono recuperare le ore in cui, con regolare permesso,  si sono recati in un centro per donare il sangue. L’allarme è stato lanciato dalla sede dell’associazione Avis di Cremona, comune dove in proporzione si registra il maggior numero di iscritti in Italia all’associazione dei donatori di sangue. I lavoratori iscritti all’Avis infatti hanno scoperto la nuova normativa solo recandosi nei patronati e nei centri di assistenza per i conteggi degli anni contributivi.

Con l’approssimarsi della pensione infatti in molti hanno cercato di capire la loro posizione scoprendo così l’amara realtà. Un particolare non di poco conto visto che come spiegano dall’Avis per un iscritto che dona il sangue da quando aveva 18 anni e lo fa a pieno regime, cioè quattro volte l’anno, in quarant’anni di vita lavorativa dovrà recuperare 160 giornate di astensione dal lavoro, vale a dire sei o sette mesi in più di servizio. Certo una soluzione ci sarebbe , andare in pensione lo stesso ma rinunciando al 2% della pensione, vale a dire alcune migliaia di euro in meno all’anno.  Il rischio ora come temono dall’Avis è che si diffonda la notizia  e i lavoratori smettano di donare il sangue.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Coltivare e conservare cibo? Puo' rilevarsi una MINIERA D'ORO!
Coltivare e conservare cibo? Puo' rilevarsi una MINIERA D'ORO!

-

La citazione di Mark Twain è una delle preferite di Warren Buffett, l’investitore più straordinario della storia recente (e non solo) della finanza mondiale.
“Comprate terra, perché non la fabbricano più”. La citazione di Mark Twain è...

Sikh, nuovi schiavi alle porte di Roma
Sikh, nuovi schiavi alle porte di Roma

-

Salari da fame, nessun diritto, chiusi nei container. E tutto succede nell'Agro Pontino. Anche grazie a una rete di colletti bianchi in rapporti con i caporali
La cartellina di plastica con il nome che rivela un’origine lontana è custodita...

INTERCETTAZIONI: Lavoratori minacciati per iscriversi alla CISL
INTERCETTAZIONI: Lavoratori minacciati per iscriversi alla CISL

-

Vaccaro è stato sospeso da ogni carica come ha fatto sapere il segretario generale della Fai Cisl Onofrio Rota
Tra le immagini presenti nel suo profilo Facebook ce n’è una che lo ritrae con...

AZZARDOPATIA: decreto dignita' MODELLO EUROPEO
AZZARDOPATIA: decreto dignita' MODELLO EUROPEO

-

La Commissione europea ha risposto ad una interrogazione scritta, presentata ad aprile dall’eurodeputata M5S Isabella Adinolfi, per chiedere provvedimenti contro il diffondersi dei giochi d’azzardo in Europa.
La Commissione europea ha risposto ad una interrogazione scritta, presentata ad...

Come AirBnB sta uccidendo la vera Napoli
Come AirBnB sta uccidendo la vera Napoli

-

Nei Quartieri Spagnoli il turismo gestito dalla piattaforma online sta scacciando i vecchi residenti. E gli storici “bassi” sono diventati un’attrazione folcloristica.
«I Quartieri Spagnoli a Napoli hanno goduto per anni di una cattiva nomea, ma...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati