Notizie cucina: rustici leccesi

LECCE ore 10:19:00 del 29/04/2015 - Categoria: Cucina - Cucina

Notizie cucina: rustici leccesi
Notizie cucina: rustici leccesi. Scopriamo insieme questo piatto nato in Puglia ma conosciuto in tutt’Italia

Ideali come spuntino a tutte le ore del giorno, i rustici leccesi sono una specialità salentina sfiziosa e saporita! Un disco croccante di pasta sfoglia dorata racchiude un morbido ripieno di besciamella, pomodoro e mozzarella!

I rustici leccesi sono facili e veloci da preparare e vanno mangiati tiepidi; nel Salento si trovano facilmente i tutte le rosticcerie o nei bar e d’estate sono il classico cibo da portare in spiaggia!

I rustici leccesi sono tutti da provare: vi conquisteranno al primo morso!

Panzerotti (calzoni) fritti

Ingredienti per 8 rustici

Pomodori passata 50 gr Mozzarella 45 g Uova 1 per spennellare Olio di oliva extravergine q.b. Sale q.b. Pasta sfoglia già pronta 3 rotoli da 230 gr l'uno

PER LA BESCIAMELLA

Latte 200 ml Farina 20 g Burro 20 g Sale q.b. Pepe nero q.b. Noce moscata q.b.

Preparazione

Rustici leccesi

Per preparare i rustici leccesi, per prima cosa realizzate la besciamella secondo le istruzioni che trovate qui: riscaldate il latte, speziandolo con pepe e noce moscata (1), sciogliete il burro in un casseruola a fuoco dolce, aggiungete la farina e mescolate velocemente con una frusta a spirale per evitare che si formino grumi. Quando la farina si sarà completamente amalgamata aggiungete il latte caldo (2), salate e, continuando a mescolare, fate addensare il tutto (3).

Tagliate la mozzarella a fette (4) e poi tritatela finemente (5); insaporite la passata di pomodoro con il sale e un filo d'olio (6).

Ricavate dai rotoli di pasta sfoglia 16 cerchi del diametro di 10 cm (7) e 8 cerchi più piccoli del diametro di 8 cm. Posizionate 8 cerchi grandi su una leccarda ricoperta di carta forno, spennellate la superficie con un uovo sbattuto (8) e ponete sopra di essi un altro cerchio della stessa dimensione (9). Questa operazione servirà a far sfogliare la pasta verso l’alto e far gonfiare i rustici.

Mettete al centro del disco circa 15 gr di besciamella (10), poi la passata di pomodoro, circa 5 gr,  e un po’ di mozzarella tritata, circa 3 gr (11-12).

Spennellate i bordi con l'uovo (13) e ricoprite i dischi grandi con quelli più piccoli (14), sigillando bene in bordi premendo con le dita (15).

Procedete così con tutti e alla fine spennellate i rustici con l’uovo sbattuto (16-17). Infornateli in forno già caldo a 200° per 25 minuti circa, fino a quando saranno dorati (18). Ecco pronti i vostri rustici leccesi: fateli intiepidire prima di servirli!

Conservazione

Consumate i rustici leccesi tiepidi.

Potete conservarli in frigorifero coperti con la pellicola e consumarli al massimo il giorno dopo.

Potete congelare i rustici leccesi crudi e poi farli scongelare per un'ora in frigorifero, quindi procedere alla cottura come da ricetta!

Consiglio

Per rendere i rustici leccesi più ricchi, potete aggiungere, se lo preferite, del prosciutto cotto.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Costine al forno: guida passo passo
Costine al forno: guida passo passo

-

Perfette per un pranzo della domenica in inverno, semplici da preparare e deliziose, le costine al forno sono un classico sempre vincente!
Un secondo piatto succulento, di quelli che ci si dimentica del bon ton a tavola...

Ciambella al cioccolato: guida passo passo
Ciambella al cioccolato: guida passo passo

-

Una ricetta genuina che abbiamo già provato in altre golose varianti come quella con cuore al cocco oppure farcita con crema di nocciole…
E’ soffice, profumata e dal sapore inconfondibile… quel sapore che ci riporta...

Involtini di tacchino al sugo: guida passo passo
Involtini di tacchino al sugo: guida passo passo

-

Se preferite potete anche congelarli da crudi, sarà sufficiente lasciarli scongelare prima della cottura.
  Un'idea semplice e veloce per il pranzo? Provate la nostra ricetta degli...

Cucina: Pizzoccheri alla valtellinese
Cucina: Pizzoccheri alla valtellinese

-

Si consiglia di consumare i pizzoccheri cotti ben caldi e non si consiglia la conservazione.
  Ci sono piatti genuini e sostanziosi in grado di scaldare pancia e cuore,...

Ecco la CREMA PAN DI STELLE senza olio di palma
Ecco la CREMA PAN DI STELLE senza olio di palma

-

La nuova crema a base di cacao e nocciole della Mulino Bianco Barilla è sbarcata da poche ore sugli scaffali dei negozi dando il via alla sfida con la Nutella Ferrero.
Per gli amanti della crema di nocciole l'attesa è finita: da lunedì sugli...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati