Neonato muore in culla: cominciano le indagini

LECCE ore 12:44:00 del 08/12/2014 - Categoria: Cronaca, Salute, Sociale

Neonato muore in culla: cominciano le indagini
Bimbo appena nato muore in ospedale: la procura decide di aprire un'inchiesta

I bambini, soprattutto quando sono appena nati, vanno curati e protetti al meglio. Si tratta di una fase particolare che richiede la massima attenzione dei medici e, ovviamente, anche dei genitori. In questi casi anche la minima esitazione o il minimo errore possono essere fatali.

Quando un neonato perde la vita in ospedale è necessario far luce sull'accaduto perché bisogna accertare se ci siano o meno delle responsabilità. Sappiamo bene che in Italia ci sono tanti medici bravi ma anche nella sanità non sempre tutto va per il megio ed è normale pretendere competenza e professionalità da parte di chi dovrebbe proteggere la nostra Salute.

All'ospedale Vito Fazzi di Lecce un neonato ha perso la vita. Sembra che al momento della nascita il bimbo stesse bene e non avesse alcuna patologia ma che, durante la notte, le condizioni del piccolo siano improvvisamente peggiorate. La Procura ha aperto un'inchiesta, i genitori del piccolino vogliono giustizia ed hanno sporto denuncia. 

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Come perdere peso senza fare la fame
Come perdere peso senza fare la fame

-

È ormai risaputo che in inverno, complice la minore esposizione ai raggi solari, si è inclini a mettere su peso: ecco i consigli da seguire nella dieta di tutti i giorni per avere una linea invidiabile.
È ormai risaputo che in inverno, complice la minore esposizione ai raggi solari,...

I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?
I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?

-

VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE ALIMENTARI? C’È QUALCOSA CHE NON TORNA.
VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE...

Sanita' da MEDIOEVO: vivi di piu' a seconda DOVE NASCI
Sanita' da MEDIOEVO: vivi di piu' a seconda DOVE NASCI

-

Troppe differenze regionali che creano diseguaglianze. In Italia si vive più a lungo a seconda del luogo di residenza o del livello d’istruzione: hanno una speranza di vita più bassa le persone che nascono al Sud, in particolare in Campania, o che non rag
Troppe differenze regionali che creano diseguaglianze. In Italia si vive più a...

Dieta: come rimediare agli sgarri?
Dieta: come rimediare agli sgarri?

-

Capita a tutti, a chi più e a chi meno, di sgarrare a tavola. Se poi si sta seguendo una dieta o si sta cercando di perdere qualche chilo di troppo, i sensi di colpa dopo i cedimenti alimentari sono deleteri: rischiano di far riprendere peso facilmente pe
si sta cercando di perdere qualche chilo di troppo, i sensi di colpa dopo i...

Fibromialgia: il dolore che non vediamo e non capiamo
Fibromialgia: il dolore che non vediamo e non capiamo

-

La fibromialgia è stata riconosciuta come malattia dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nel 1992. Attualmente la fibromialgia colpisce il 4% della popolazione, di cui il 90% sono donne.
La fibromialgia è stata riconosciuta come malattia dall’Organizzazione...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati