'Ndrangheta: atti intimidatori nei confronti di un giudice

REGGIO CALABRIA (Reggio Calabria)ore 13:40:00 del 20/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

'Ndrangheta: atti intimidatori nei confronti di un giudice
La 'Ndrangheta continua a minacciare di morte un giudice che con coraggio sta combattendo contro la criminalità: ecco di chi si tratta

In Italia negli ultimi anni si para sempre più di 'Ndrangheta. Sappiamo bene che l'organizzazione criminale calabrese è tra le più potenti e pericolose non solo a livello nazionale ma anche a livello europeo. Giusto, però, sottolineare anche il coraggio di tutti coloro che la stanno combattendo.

Quando la criminalità non riesce a manovrare un giudice particolarmente fastidioso va su tutte le furie e cerca di utilizzare tutti i propri mezzi a disposizione pur di limitare l'azione di chi vuole sconfiggere l'organizzazione criminale. Sappiamo bene in passato cosa è accaduto a tantissimi giudici antimafia ma anche di recente con le tante minacce, ad esempio, al Pm Di Matteo.

Un altro giudice vittima di continui atti intimidatori, da parte della 'Ndrangheta, è Giuseppe Lombardo, pm della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria. La minaccia è giunta nuovamente attraverso una chiamata da parte di un uomo che ha usato parole molto chiare: "Siamo pronti ad ucciderlo". Il livello di controllo è altissimo, Lombardo sta lavorando insieme ad altri magistrati ad importanti inchieste sulla 'Ndrangheta e non è disposto ad arrendersi ma è fondamentale non commettere gli errori del passato e non lasciarlo solo.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
(Reggio Calabria)
-

Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un migliaio, ma ben 4.000, i soldati italiani colpiti da gravissimi problemi di salute per motivi di servizio.
Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un...

S'innamorano ad Auschwitz, si credono morti e si ritrovano 39 anni dopo
S'innamorano ad Auschwitz, si credono morti e si ritrovano 39 anni dopo
(Reggio Calabria)
-

S’innamorano ad Auschwitz, si credono morti e si ritrovano 39 anni dopo
S’innamorano ad Auschwitz, si credono morti e si ritrovano 39 anni...

Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
(Reggio Calabria)
-

Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una coincidenza. Tre indizi sono una prova. Nell’inchiesta della Commissione parlamentare antimafia sui rapporti fra massoneria e crimine organizzato gli indizi sono 2.993.
Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una...

Imola: 70% case popolari date agli africani. ECCOLA L'ITALIA DEL PD
Imola: 70% case popolari date agli africani. ECCOLA L'ITALIA DEL PD
(Reggio Calabria)
-

Imola assunta ad esempio del razzismo contro i cittadini italiani praticato dal Pd.
Imola assunta ad esempio del razzismo contro i cittadini italiani praticato dal...

Novara: primari in pensione visitano GRATIS persone meno abbienti
Novara: primari in pensione visitano GRATIS persone meno abbienti
(Reggio Calabria)
-

A BORGOMANERO, IN PROVINCIA DI NOVARA, OPERA ORMAI DA ALCUNI ANNI UN POLIAMBULATORIO GRATUITO DOVE DEI PRIMARI IN PENSIONE VISITANO LE PERSONE IN DIFFICOLTÀ.
A BORGOMANERO, IN PROVINCIA DI NOVARA, OPERA ORMAI DA ALCUNI ANNI UN...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati