Ministra Fedeli: 'Obbligo Scuola fino a 18 anni'..C'e' chi e' nato per Studiare e chi per Zappare...MA NESSUNO LO CAPISCE

(Torino)ore 18:11:00 del 25/08/2017 - Categoria: , Denunce, Lavoro, Politica

Ministra Fedeli: 'Obbligo Scuola fino a 18 anni'..C'e' chi e' nato per Studiare e chi per Zappare...MA NESSUNO LO CAPISCE
Dopo la scemenza della riduzione da 5 a 4 anni delle superiori che rischia di mettere per strada 40.000 insegnanti, questa specie di ministro se ne esce con l'obbligo scolastico fino a 18 anni. Menomale che tra pochi mesi si rivota, così la smetteranno di

Non serve fare più anni di scuola! Non è la quantità ma la qualità! Le riforme da fare sono altre , la buona scuola è fallimentare. Pagare di più va bene ma ci deve essere capacità di insegnamento! Tanti sono bravi insegnanti ma molti NON sanno insegnare! L'importante non è il voto ma il grado di apprendimento che l'alievo raggiunge. I giudizzi si danno durante l'anno e alla fine la valutazione se si passa o no. Tutto deve essere in funzione dell'inserimento nel mondo del lavoro. Terminate le prime 8 classi, si deve insegnare ad affrontare la società lavoratrice! I compiti si fanno a scuola , magari si sta di più a scuola ma una volta a casa ,fine! Nelle classi oltre le medie, si deve impostare la scuola come il lavoro. Dare le basi per entrare in modo autonomo nella sfera lavorativa! Imparare , non vuol dire prendere 10 e lode, vuol dire saper fare ,costruire il proprio futuro. Far piacere la propria materia che si insegna ,è la qualità che ogni insegnante di qualunque cosa deve avere!L'insegnante ,è grande se i suoi allievi sono grandi più di lui!

Insomma facciamo scuole per chi non ha voglia di studiare o inquiniamo le classi con fancazzisti assieme a gente che ha voglia di fare ritardando i programmi: geniale!!! la vita è lunga cara ministra.

L'obbligo anzi deve tornare alla terza media. Poi migliorare e di molto la formazione professionale e renderla accessibile a tutte le età .. stesso discorso serali per adulti per il secondo ciclo secondaria .. in modo che chi ha quindici anni non ha voglia vada a lavorare e magari proprio lavorando capirà che studiare è meglio tornando (e gli deve essere dato modo facile) sui banchi di scuola, motivato e capace.

E' evidente come la ministra Fedeli, abbia poca "conoscenza" dei giovani studenti della scuola di questi ultimi anni. Non vedo come un genitore possa obbligare un figlio quasi maggiorenne, a studiare con impegno e assiduità, materie per lui
molto faticose e snervanti, dal momento in cui le ha ripudiate e ritenute (sbagliando) noiose! L'auspicio sarebbe quello della volontarietà con la presa di coscienza da parte dei ragazzi, dell'utile e irrinunciabile prosieguo iter scolastico fino ed oltre, se necessario, i 18anni, età della maturità e delle decisioni importanti, in cui è vietato sbagliare!!!

Scritto da Gregorio

NEWS CATEGORIA
Europa preoccupata: 1 italiano su 2 vuole USCIRE DALL'EURO
Europa preoccupata: 1 italiano su 2 vuole USCIRE DALL'EURO
(Torino)
-

Schiaffo all’Europa: un italiano su due vuole uscire dalla Ue
Secondo un sondaggio condotto dal Parlamento europeo, oggi un italiano su due...

Lodi: 60mila euro per i bimbi immigrati...e i BIMBI ITALIANI???
Lodi: 60mila euro per i bimbi immigrati...e i BIMBI ITALIANI???
(Torino)
-

Lodi, mensa vietata ai figli degli immigrati: polemiche e contraddizioni
Lodi, mensa vietata ai figli degli immigrati: polemiche e contraddizioni A Lodi...

Vivi vicino a un fast food? Aumenta il rischio DIABETE
Vivi vicino a un fast food? Aumenta il rischio DIABETE
(Torino)
-

Le persone che vivono in zona con un’alta densità di fast food e take away hanno l’11% di rischio in più di sviluppare il diabete
Le persone che vivono in zona con un’alta densità di fast food e take away hanno...

Come le multinazionali occidentali sottraggono all'Africa miliardi di dollari
Come le multinazionali occidentali sottraggono all'Africa miliardi di dollari
(Torino)
-

Il problema non è aiutarli a casa loro, ma liberare casa loro dagli sfruttatori. Smetterla finalmente di sfruttare l’ Africa e restituire il maltolto
Il problema non è aiutarli a casa loro, ma liberare casa loro dagli sfruttatori....

Pensione di cittadinanza: chi ci rimette?
Pensione di cittadinanza: chi ci rimette?
(Torino)
-

Arriva la pensione di cittadinanza da 780 euro al mese (ma poche persone ne avranno diritto)
Secondo le prime simulazioni, attualmente i pensionati con assegni inferiori a...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati