Messina: guida

(Messina)ore 17:47:00 del 26/12/2016 - Categoria: , Cultura, Luoghi da visitare, Viaggi

Messina: guida
La città, chiamata “porta della Sicilia” è tappa obbligata per il traffico automobilistico diretto dal continente all’isola e viceversa

Cosa vedere a Messina - Messina è la porta della Sicilia. Antica e nobile, posta sulla punta nord-orientale dell’isola e sormontata dai monti Peloritani, Messina ha da sempre ricoperto il ruolo di crocevia per la Sicilia. Le genti, le merci, le opere e i pensieri sono da sempre transitati da qui prima di giungere in qualsiasi altra parte della Sicilia.

Cosa vedere a Messina - Strategica e desiderata è stata per molto tempo oggetto di contesa tra le popolazioni più potenti dell’antichità. Luogo di arte e di cultura,  la città ha dato i natali ad uno degli artisti italiani più apprezzati nel campo della pittura: Antonio di Giovanni di Antonio, più famoso come Antonello da Messina.

Cosa vedere a Messina - Il tragico terremoto del 1908 ne ha inevitabilmente modificato il suo aspetto cittadino, ricostruito secondo principi urbanistici del Novecento. Durante la seconda guerra mondiale inoltre, Messina fu la città italiana che registrò il maggior numero di danni a causa dei bombardamenti alleati.

Messina. Prima tappa per chi vi giunge dallo stretto, si respira qui tutta l’atmosfera di Sicilia.

Situata nella parte nord-orientale della Sicilia, Messina è separata dal continente da una striscia di mare di 5 km denominata Stretto di Messina.

La città, chiamata “porta della Sicilia” è tappa obbligata per il traffico automobilistico diretto dal continente all’isola e viceversa


La fitta rete di traghetti che fa la spola tra l’Italia peninsulare e la Sicilia viene accolta dal primo monumento cittadino, la statua in bronzo dorato della Madonna della Lettera, Patrona della città, che fa sfoggio di se dal Forte del Santissimo Salvatore all’imbocco di uno tra i maggiori porti d’Italia.

Città di grande pregio logistico nel corso dei secoli è divenuta una tre le più importanti del mediterraneo, la storia tragica degli ultimi secoli è però stata caratterizzata da grandi calamità naturali, ultima il maremoto del 1908, e da bombardamenti intensi durante i conflitti mondiali, eventi tragici che hanno cancellato in parte i segni del glorioso passato.

La città dallo stile moderno conserva però alcuni siti di interesse storico sottratti alla distruzione, molto bello il centro antico dove sorge l’elegante Duomo costruito in marmi policromi e pietra,nella piazza dello stesso si può ammirare la prima di una folta schiera di fontane incastonate nella città, la Fontana dell’Orione;


un’altra celebre fontana, la Fontana di Nettuno di fronte al Palazzo della Prefettura, regala l’immagine del dio che incatena Scilla e Cariddi conquistando il dominio del mare dello Stretto.

Il suolo cittadino conserva una mole significativa di Edifici di pregio come Palazzo Tremi, caratterizzato da elementi decorativi affrescati sulla facciata, la storica Università restaurata all’inizio del XX secolo; altri edifici di pregio, Chiese e i monumenti suggestivi spiccano nella Messina divisa tra il tenace passato e la modernità.

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA

(Messina)
-


Alberto Angela da sempre porta la cultura nelle case degli italiani con quel suo...

Monterrey: guida turistica
Monterrey: guida turistica
(Messina)
-

Una scalinata grigia permette di raggiungere un’alta costruzione dorata, dall’aspetto arabeggiante, finemente decorata e dall’aspetto di un luogo di culto importante.
COSA VEDERE MONTERREY - Viaggiate nelle Americhe e fate una sosta...

Foggia: i migranti pagavano 5 EURO per essere ACCOMPAGNATI a lavoro
Foggia: i migranti pagavano 5 EURO per essere ACCOMPAGNATI a lavoro
(Messina)
-

“Quando va bene il viaggio costa 5 euro, per il panino ne servono 3,50 e un euro e 50 per la bottiglietta d’acqua”. Marco Omizzolo, sociologo, responsabile scientifico della coop In Migrazione, enumera le cifre del caporalato.
“Quando va bene il viaggio costa 5 euro, per il panino ne servono 3,50 e un euro...

Citta' del Messico, guida passo passo
Citta' del Messico, guida passo passo
(Messina)
-

Ciliegina sulla torta è il Museo di antropologia. Realizzato da Pedro Ramírez Vàsquez, ospita in 44mila metri quadrati la più grande collezione al mondo di oggetti e tesori archeologici preispanici.
COSA VEDERE CITTA' DEL MESSICO - Metropoli dalle mille anime (quella cosmopolita...

Lager di Fenestrelle, dove i Savoia DEPORTAVANO i meridionali
Lager di Fenestrelle, dove i Savoia DEPORTAVANO i meridionali
(Messina)
-

La cosa incredibile di questa incredibile storia è che, ancora oggi, ci sono storici – o presunti tali (in Italia, quando c’è di mezzo il risorgimento, la differenza tra storici e presunti tali si assottiglia…) – che negano un’evidenza storica.
La cosa incredibile di questa incredibile storia è che, ancora oggi, ci sono...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati