Masterchef? ORAMAI ABBIAMO CAPITO: va avanti chi E' ANTIPATICO e FA AUDIENCE!

(Milano)ore 16:18:00 del 27/02/2017 - Categoria: , Cinema, Denunce

Masterchef? ORAMAI ABBIAMO CAPITO: va avanti chi E' ANTIPATICO e FA  AUDIENCE!
E ora resta solo Valerio a combattere contro le perfettine. Il gigante buono dal sorriso imperfetto contro le ragazze inaffondabili: Gloria, Margherita e Cristina. Ha rischiato Gloria, ma s’è tenuta il grembiule.

E ora resta solo Valerio a combattere contro le perfettine. Il gigante buono dal sorriso imperfetto contro le ragazze inaffondabili: Gloria, Margherita e Cristina. Ha rischiato Gloria, ma s’è tenuta il grembiule. L’ha lasciato sul bancone invece Loredana: “Sono fiera di avere coraggio, stima di me stessa. So di saper cucinare e se mi devono dare degli schiaffi, me li prendo”. Esce dopo aver sofferto anche all’Invention Test, quello che ha tolto dalla gara Michele Ghedini. Una puntata in cui le prove sono diventate insuperabili anche per i più bravi, a partire da Loredana, prima in difficoltà col brodo di plancton e poi con la semplice cottura del coniglio. Michele invece non ha retto l’ansia. È crollato subito dopo la spesa, quando si è reso conto di non aver preso gli ingredienti necessari a rendere presentabile il plancton, protagonista della prova

Parole cariche d’odio, minacce e insulti impronunciabili. Negli ultimi giorni in Rete si è assistito ad una vera e propria “sassaiola” nei confronti della savonese Gloria Enrico, una delle concorrenti più forti di questa sesta edizione di MasterChef, tanto da essere considerata la favorita alla vittoria. Nascosti sotto improbabili nickname, o semplicemente convinti di essere al riparo in Rete, gli “haters”, o per usare un neologismo, “leoni da tastiera” si sono scatenati contro la giovane mamma di Tovo San Giacomo, la “prima della classe”, prendendola di mira in continuazione.

Poco importa che ogni suo manicaretto soddisfi il palato dei giudici o che lei possa portare alta la bandiera ligure, Gloria “la perfettina” è mal digerita in Rete: ogni smorfia, frase od espressione catturata dalle telecamera scatena velenose battute su di lei. Vada per il tifo, più che legittimo per un concorrente o per un altro, ma qui si è andati decisamente oltre con una vera e propria violenza verbale, una lunga serie di offese, talmente pesanti se non addirittura lesive della dignità personale, che hanno portato la povera Gloria a chiudere la propria pagina Facebook. Ma solo temporaneamente.

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
Partenza del 5G in Italia: tutti i PERICOLI CENSURATI
Partenza del 5G in Italia: tutti i PERICOLI CENSURATI
(Milano)
-

Abbiamo già parlato dei pericoli di questa nuova tecnologia e, in vista della partenza del 5G, pubblichiamo volentieri questa importante iniziativa italiana.
Abbiamo già parlato dei pericoli di questa nuova tecnologia e, in vista della...

Prima il profitto o la salute delle persone?
Prima il profitto o la salute delle persone?
(Milano)
-

“Dobbiamo ottenere un profitto da questo farmaco”, è stata questa la candida ammissione offerta da Martin Shkreli, quando gli hanno chiesto conto dell’assurdo e abominevole rincaro di prezzo di un medicinale importante per malati di Aids, malaria e toxopl
“Dobbiamo ottenere un profitto da questo farmaco”, è stata questa la candida...

Gli effetti della CRISI GRECA? HIV, DISTURBI MENTALI E SUICIDI
Gli effetti della CRISI GRECA? HIV, DISTURBI MENTALI E SUICIDI
(Milano)
-

La crisi greca esplode nel 2009: all’epoca come primo ministro si è appena insediato George Papandreou del Pasok, figlio di Andreas che risulta capo dell’esecutivo tra gli anni  Ottanta e Novanta e protagonista della vita politica successiva alla caduta d
La crisi greca esplode nel 2009: all’epoca come primo ministro si è appena...

Perche' i nostri risparmi sono in pericolo
Perche' i nostri risparmi sono in pericolo
(Milano)
-

Questa volta il Cigno nero, per quanto potrà apparire incredibile, lo stiamo fabbricando da soli con le nostre mani, anzi per la precisione con le nostre bocche. Apriamo gli occhi e facciamoci sentire. Aiuteremo il cambiamento. Quello vero
Ho scritto questa lettera agli italiani, donne e uomini, madri e padri, ma...

Guerra al vino italiano: ok ai falsi made in Italy
Guerra al vino italiano: ok ai falsi made in Italy
(Milano)
-

L'Europa attacca ancora una volta l'Italia. E questa volta, a farne le spese, è il vino.
Dopo lo spumante, la Commissione europea ha dato il via libera alla...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati