Legge ammazza imprese: fino al cinquecento per cento di tasse in piu’ per le partite iva!

MANTOVA ore 16:14:00 del 28/02/2015 - Categoria: Economia, Lavoro, Politica

Legge ammazza imprese: fino al cinquecento per cento di tasse in piu’ per le partite iva!
Legge ammazza imprese: fino al cinquecento per cento di tasse in piu’ per le partite iva! Una vergogna all’italiana

Partite Iva in ginocchio e in rivolta per la legge di Stabilità. “Nei prossimi mesi vareremo un provvedimento ad hoc per i giovani professionisti, un intervento sulle partite Iva, me ne assumo la responsabilità”. Con queste parole a Rtl 102.5 il premier Matteo Renzi ha cercato di rassicurare il popolo di professionisti. IRPEF Condizione per pagare il 15 per cento di Irpef sarà per i commercianti un guadagno annuale che non superi i 40mila euro. Per i giovani, invece, non dovrà superare i 15mila.

GIOVANI Per i giovani professionisti, la nuova legge per le partite Iva prevede il passaggio dell’imposta per i redditi minori – oggi fino a 30mila euro – dal 5 al 15 per cento per chi rientra fino a 15mila euro e fino al 35 per cento per chi invece li supera.

COSA CAMBIA Chi ha un guadagno mensile basso, comunque sforerà e dovrà rientrare nei regimi tradizionali. Confprofessioni Lazio a tal proposito ha calcolato un aumento delle imposte ai giovani professionisti intorno al 500 per cento. Per l’rea sanitaria l’aliquota toccherà il 24,58 per cento, per l’area tecnica il 22,48 per cento, per l’area giuridica del 25,11 per cento e per l’area economico-sociale il 23,77 per cento.

FREELANCE Per gli iscritti all’Inps che rientrano nel regime dei minimi iscritti ad alcune casse professionali il 44 per cento dei 15mila euro andrà in tasse. Per coloro che invece hanno una partita Iva e un buono stipendio ci sarà una pressione fiscale del 52 per cento nel 2015, che toccherà il 56 per cento nel 2018.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Perche' votiamo (e continuiamo a votare) per i nostri PADRONI?
Perche' votiamo (e continuiamo a votare) per i nostri PADRONI?

-

Gli schiavi votano sempre per il loro padrone, perché sperano sia magnanimo. Solo che una volta, per rendere gli esseri umani schiavi, bisognava incatenarli e bastonarli fisicamente.
Gli schiavi votano sempre per il loro padrone, perché sperano sia...

Tasse solo per gente comune: NON PER I MILIARDARI
Tasse solo per gente comune: NON PER I MILIARDARI

-

Le élite economiche e politiche del mondo si considerano una “nuova aristocrazia globale”, che come quella feudale di sangue vuole godere del privilegio di essere esentata dal pagamento delle tasse.
Le élite economiche e politiche del mondo si considerano una “nuova aristocrazia...

Come funziona lo Smart Working
Come funziona lo Smart Working

-

Il lavoro da casa, o comunque da un luogo diverso dalla sede dell’azienda, sta diventando sempre più diffuso in Europa e nel mondo.
Il lavoro da casa, o comunque da un luogo diverso dalla sede dell’azienda, sta...

Non importa chi vince: programma di Governo (TROIKA) gia' scritto e deciso
Non importa chi vince: programma di Governo (TROIKA) gia' scritto e deciso

-

In sostanza Gentiloni afferma che non importa chi vince, il programma di governo è già deciso, e probabilmente è quello scelto dalla Merkel/Troika (cosiddetta Europa per i radical chic/ignoranti/chissenefregatantomimantenetevoi).
In sostanza Gentiloni afferma che non importa chi vince, il programma di governo...

Chi vi fa RAMANZINE sul fascismo ha DISTRUTTO l'Italia negli ultimi 20 anni!
Chi vi fa RAMANZINE sul fascismo ha DISTRUTTO l'Italia negli ultimi 20 anni!

-

IL COMPLETO - E ANCHE GROTTESCO - SCOLLAMENTO TRA LA GENTE COMUNE E IL PALAZZO DEL POTERE DI SINISTRA, SI È RESO EVIDENTISSIMO IN QUESTE ORE.
IL COMPLETO - E ANCHE GROTTESCO - SCOLLAMENTO TRA LA GENTE COMUNE E IL PALAZZO...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati