La vostra Donna non Gode....e non ha MAI GODUTO!

(Avellino)ore 07:11:00 del 13/09/2017 - Categoria: , Curiosità, Sesso

La vostra Donna non Gode....e non ha MAI GODUTO!
Degli Esercizi di Kegel si parla spesso: attraverso contrazioni volontarie ed intermittenti del pavimento pelvico, permettono di curare o comunque ridurre incontinenza urinaria, vulvodinia e sopratutto l'anorgasmia

ALLA RICERCA DELL'ORGASMO PERDUTO - IL 73% DELLE DONNE HA DIFFICOLTÀ A GODERE. ADDIRITTURA IL 20% NON RAGGIUNGE MAI L’ORGASMO O COMUNQUE RARAMENTE: ECCO COME FARE PER RAGGIUNGERE PIÙ FACILMENTE IL PIACERE: AFFERRATE DUE PESI...

Per (ri)scoprire l'orgasmo femminile? Bisogna fare pesi.

Degli Esercizi di Kegel si parla spesso: attraverso contrazioni volontarie ed intermittenti del pavimento pelvico, permettono di curare o comunque ridurre incontinenza urinaria, vulvodinia e sopratutto l'anorgasmia. Sono numerosi gli studi scientifici che in particolare prescrivono questi esercizi per permettere di raggiungere, o comunque di migliorare, l'orgasmo femminile. 

Dati Doxa sostengono che addirittura il 73% delle donne ha difficoltà a raggiungere sempre l'orgasmo. Addirittura il 20% non lo raggiunge mai o comunque raramente. Dopo 6 mesi di continuativa ed attenta pratica degli esercizi di Kegel però, il 64% delle donne (su un panel di 500) afferma di aver riscontrato miglioramenti significativi, con orgasmi più facili e intensi. Addirittura anche il 33% dei loro partner afferma che il rapporto sessuale sia sembrato più piacevole. (Dati Lovelab)

Occorre però che gli Esercizi sia svolti nel modo giusto: identificare il muscolo pubococcigeo, saperlo contrarre nel modo opportuno e con il gusto ritmo, utilizzando specifiche palline che devono essere appositamente pensate a questo scopo, ossia caratterizzate da un peso crescente da 30 a 110 grammi. In sostanza come funziona con il sollevamento pesi, il muscolo pubococcigeo deve essere pian piano allenato a “sostenere” un peso sempre crescente. Solo in questo modo potrà davvero rinforzarsi e permettere di ottenere benefici effettivi e riscontrabili.

Per questo Lovelab, primo brand italiano di prodotti studiati per il divertimento e per il benessere della coppia, presenta “Stringimi forte!”, il primo kit per gli esercizi di Kegel, che comprende 5 pesi diversi e le istruzioni su come e per quanti giorni utilizzarle.

Sono realizzate in silicone medicale, a forma di ciliegia, con tanto di picciolo che permette di facilitare l'estrazione.

“Stringimi Forte!” è disponibile in farmacia, nei supermercati ad Euro 44,90 (la confezione comprende tutte e 5 le palline) oppure online.

Dago

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Sesso: la posizione della carriola!
Sesso: la posizione della carriola!
(Avellino)
-

Ci sono molti modi per fare l'amore e la posizione della carriola è un grande classico che tutti, almeno una volta nella vita, dobbiamo provare.
Ci sono molti modi per fare l'amore e la posizione della carriola è un grande...

I segnali per riconoscere l'invidioso che si nasconde
I segnali per riconoscere l'invidioso che si nasconde
(Avellino)
-

COME RICONOSCERE UN INVIDIOSO - È uno dei vizi capitali. Non il più odioso forse – anche se dipende dai punti di vista – ma di sicuro uno dei più insopportabili, quando ci si trova dalla parte di chi lo subisce.
COME RICONOSCERE UN INVIDIOSO - È uno dei vizi capitali. Non il più odioso forse...

Come praticare al tuo uomo un sesso orale da impazzire
Come praticare al tuo uomo un sesso orale da impazzire
(Avellino)
-

Sesso orale da paura? Di trucchi ce ne sono tanti (ma non tutti funzionano, diciamolo).
Sesso orale da paura? Di trucchi ce ne sono tanti (ma non tutti funzionano,...

Gli orgasmi nell'era di internet!
Gli orgasmi nell'era di internet!
(Avellino)
-

Il sesso del futuro non sarebbe stato un modo storicamente irriconoscibile di farlo, ma solo un modo diverso di parlarne...
Il sesso del futuro non sarebbe stato un modo storicamente irriconoscibile di...

Se Dio esiste ed e' buono: perche' permette il male?
Se Dio esiste ed e' buono: perche' permette il male?
(Avellino)
-

La piccola chiesa antica crepitava dolcemente sotto la pioggerella marzolina e la sera pigra di un giovedì scendeva sul paesello in collina quando un giovane trentenne vi entrò con soggezione ma fermezza, deciso a trovare risposte.
La piccola chiesa antica crepitava dolcemente sotto la pioggerella marzolina e...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati