Il segreto per perdere peso? Fregatene delle calorie!

(Livorno)ore 16:32:00 del 01/03/2019 - Categoria: , Salute

Il segreto per perdere peso? Fregatene delle calorie!
La primavera è alle porte e già si sente la voglia di scoprirsi? Ecco come rimettersi in forma senza troppe rinunce

Si fa presto a dire dieta, ma prima di rinunciare a qualsiasi cosa pur di ottenere i risultati tanto agognati, con la logica conseguenza di sentirci tristi e deboli, dobbiamo ripensare al nostro rapporto col cibo. Alimentarsi in maniera correttamangiare con maggior consapevolezza può davvero fare la differenza e farci ritrovare la forma desiderata accompagnata da un sano benessere: scopriamo come.

Alzi la mano chi, almeno una volta, non ha provato una dieta: che ce l'abbia suggerita un'amica, che si sia letta sul giornale, che ci sia stata consigliata dal medico o che semplicemente ci siamo "inventati" sperando in risultati miracolosi. Purtroppo, il fallimento a fronte di tanto impegno e rinunce spesso arriva nonostante tutto. Che fare allora? Per esempio, rivedere il proprio modo di rapportarsi al cibo e di alimentarsi.

Qualità prima di tutto: tanto per cominciare, nonostante i ritmi frenetici che ormai caratterizzano le nostre giornate, il suggerimento è sempre quello di cucinare da sé i propri pasti evitando di ricorrere ai cibi già pronti, sicuramente molto pratici, ma più poveri a livello nutrizionale. Quando ci mettiamo ai fornelli, o anche solo prepariamo un'insalata o un panino, cerchiamo di utilizzare prodotti bio, grani antichi e integrali, frutta e verdura di stagione possibilmente non trattata e cucinata al vapore quando non viene consumata cruda. Se non seguiamo regimi alimentari particolari - vegetariani o vegani, per esempio - facciamo attenzione alla scelta delle carni: sarà preferibile optare per quelle bianche ed evitare cotture troppo elaborate prediligendo la griglia, ideale per non aggiungere grassi.

Il cibo vale: imparare a conoscere e riconoscere gli alimenti, a osservarli e rispettarli, regala piacere alla mente e al corpo. Mangiare correttamente non è solo questione di banale nutrizione, ma una soddisfazione importante che ci regala una sensazione benefica di piacere e che ci mantiene in forze. Gustare e assaporare senza dare nulla per scontato è un'ottima disciplina che certamente ci insegna ad avere riguardo prima di tutto di noi stessi, regalandoci autostima, fondamentale quando iniziamo un percorso di remise en forme.

Quello che trasforma la vita in una benedizione non è fare ciò che ci piace, ma farci piacere ciò che facciamoJOHANN WOLFGANG VON GOETHE

Smettere di contare: calcolare continuamente le calorie, sempre attenti a tirare le somme, non serve a molto se non a farci sentire in colpa. Secondo gli ultimi studi relativi alla perdita di peso, contare le calorie non è sufficiente per determinare con precisione il nostro fabbisogno quotidiano, al contrario può indurci a trasgredire col risultato di ottenere esattamente l'effetto opposto a quanto avevamo ipotizzato. meglio dunque lasciarsi guidare dall'intuito: un piatto straripante di pastasciutta non è sicuramente un buon alleato della dieta e non occorre che sia la calcolatrice a farcelo notare!

Non smettere di desiderare: invece che pensare sempre e solo a quel che dobbiamo mangiare, proviamo a ribaltare la prospettiva e concentriamoci invece su quel che realmente abbiamo voglia di mangiare. Il nostro corpo sa ciò di cui ha bisogno, ci invia dei segnali a cui dobbiamo dare ascolto. 

Senza fretta: anche quando siamo soli, evitiamo di mangiare in fretta. Masticare con calma fa assaporare il cibo, gratifica il palato e prolunga la sensazione di sazietà. Concentrarsi sul sapore degli alimenti, apprezzarne il valore nutrizionale e le caratteristiche di consistenza, profumo e colore, ci farà apprezzare il gusto di ogni portata, ci darà gratificazione e terrà lontani i problemi di digestione legati alla fretta eccessiva. Un mix vincente.

Da: QUI

Scritto da Sasha

NEWS CATEGORIA
Smartphone: le notifiche? Danno DIPENDENZA come l'oppio
Smartphone: le notifiche? Danno DIPENDENZA come l'oppio
(Livorno)
-

Gli smartphone? Una droga. «Le notifiche danno dipendenza come l'oppio»
Ci permettono di rimanere sempre connessi e informati ma siamo sempre più...

Miele al supermercato? Il 75% non e' VERO MIELE!
Miele al supermercato? Il 75% non e' VERO MIELE!
(Livorno)
-

Test effettuati su larga scala nei supermarket americani rivelano che circa il 75% del miele sul mercato non è miele.
Test effettuati su larga scala nei supermarket americani rivelano che circa il...


(Livorno)
-


Sono più che raddoppiate in otto mesi le persone che...

Perdere la pancia in eccesso per l'estate: la guida
Perdere la pancia in eccesso per l'estate: la guida
(Livorno)
-

Perdere peso, o comunque più in generale ridurre la sporgenza derivante dalla nostra pancia, non è semplice.
Perdere peso, o comunque più in generale ridurre la sporgenza derivante dalla...

INFLUENZA: 1,2 miliardi spesi dagli italiani in farmaci nonostante i VACCINI GRATUITI
INFLUENZA: 1,2 miliardi spesi dagli italiani in farmaci nonostante i VACCINI GRATUITI
(Livorno)
-

Sindromi influenzali e influenza: gli italiani hanno sborsato 1,2 mld di tasca propria
Ci si copre, abbiamo tutte le comodità e i servizi, ci si vaccina per tutto,...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati