Il punto G? Potra' mandare la sua posizione tramite WhatsApp!

(Firenze)ore 18:43:00 del 16/07/2017 - Categoria: , Bufale

Il punto G? Potra' mandare la sua posizione tramite WhatsApp!
La notizia è trapelata da una recente intervista alla madre di Flavio Corigliazzo, ricercatore italiano che da anni lavora nella Silicon Valley a svariati progetti di tecnologia applicata alla sessualità, come il kit da apnea per cunnilingus e un cane tel

La notizia è trapelata da una recente intervista alla madre di Flavio Corigliazzo, ricercatore italiano che da anni lavora nella Silicon Valley a svariati progetti di tecnologia applicata alla sessualità, come il kit da apnea per cunnilingus e un cane telecomandato che non distingue gli umani dalle bestie.

Il progetto segreto riguarderebbe una collaborazione con la nota app di messaggistica WhatsApp e aiuterebbe il cosiddetto “punto G” femminile a farsi trovare, dandogli la possibilità di inviare la sua posizione. La madre del ricercatore avrebbe dovuto mantenere questo segreto in cambio di due chiamate settimanali per farla stare tranquilla.

Ricordiamo che una decina di anni fa gli scienziati inglesi affermarono che non esisteva alcun misterioso “punto G”, facendo tramontare il 92% degli indirizzi di ricerca accademici e il 92% dei propositi estivi degli italiani a Gallipoli. In direzione opposta vi era la posizione di buona parte degli psicologi, che asserì di aver scoperto dove si trova precisamente il punto G delle donne: nell’ultima lettera della parola ‘shopping’.

“Non solo sono convinto che il punto G esista, ma anche che sia vivo e dotato di una coscienza” – queste, invece, le parole entusiastiche dette dal dott. Corigliazzo alla madre, che ha spiegato così l’origine della sua idea: “Avevo lo spazzolino elettrico scarico e stavo cercando qualcosa che vibrasse per un massaggio prostatico. A quel punto ho avuto come un’illuminazione e mi son detto: se si può usare lo smartphone per sollazzare la prostata o il punto G, perché non agevolare l’operazione di ricerca permettendo di segnalarne la posizione?”.

http://www.lercio.it/tecnologia-il-punto-g-potra-mandare-la-sua-posizione-tramite-whatsapp/

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Ius Soli: almeno un parente EVASORE per ottenere la cittadinanza!
Ius Soli: almeno un parente EVASORE per ottenere la cittadinanza!
(Firenze)
-

Prosegue senza sosta, nonostante il caldo, il razionamento del caviale e lo shock non ancora assorbito dell’aumento del caffè da 80 a 90 centesimi, lo stacanovistico lavoro dei parlamentari italiani verso una legge sullo Ius soli.
Prosegue senza sosta, nonostante il caldo, il razionamento del caviale e lo...

Putin: Italia governata da Incapaci - PAESE CHE CONTA ZERO!
Putin: Italia governata da Incapaci - PAESE CHE CONTA ZERO!
(Firenze)
-

Il Premier Russo Vladimir Putin, in prima linea da sempre nella lotta contro il terrorismo islamico e forse l’unico che ha preso fin dal primo istante una posizione netta, decisa e irrevocabile.
Il Premier Russo Vladimir Putin, in prima linea da sempre nella lotta contro il...

Spingere o tirare? 1 diplomato su 2 non capisce la differenza!
Spingere o tirare? 1 diplomato su 2 non capisce la differenza!
(Firenze)
-

Una giornata davvero travagliata per i circa duecento studenti freschi dell’esame di maturità che, stamattina, si sono trovati ad affrontare il test di ingresso per accedere all’Università di Dellavi.
Una giornata davvero travagliata per i circa duecento studenti freschi...

Ricerca svela: reati giu' del 95% se si cacciano gli italiani!
Ricerca svela: reati giu' del 95% se si cacciano gli italiani!
(Firenze)
-

Cacciare gli italiani dall’Italia consentirebbe di abbattere il numero dei reati di circa il 95%. A riverlarlo è uno studio condotto dal dipartimento di criminologia pre-eiaculatoria dell’Università Giuseppe Cruciani di Bucarest.
Cacciare gli italiani dall’Italia consentirebbe di abbattere il numero dei reati...

Uffici Pubblici, ecco il VIRUS WANNAWORK che costringe tutti i dipendenti a lavorare!
Uffici Pubblici, ecco il VIRUS WANNAWORK che costringe tutti i dipendenti a lavorare!
(Firenze)
-

“È qualcosa di incredibile. Sono arrivato in ufficio alle 11 come ogni giorno, dopo aver timbrato il cartellino alle 8 grazie a quel fesso che si presenta in orario, e non vi dico lo sgomento quando ho scoperto che il mio pc personale aveva tutti i sistem
“È qualcosa di incredibile. Sono arrivato in ufficio alle 11 come ogni giorno,...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati