Il pompiere paura non he ha? Peccato che il suo STIPENDIO E' DA FAME!

(Genova)ore 21:19:00 del 10/12/2018 - Categoria: , Economia, Lavoro

Il pompiere paura non he ha? Peccato che il suo STIPENDIO E' DA FAME!
I Vigili del Fuoco italiani lamentano da sempre stipendi bassissimi, attrezzature carenti, organico insufficiente

C'è un video, uno dei tanti che hanno iniziato a circolare a poche ore dal devastante terremoto nel centro Italia, che riprende un manipolo di vigili del fuoco all'interno di un edificio per cercare i superstiti, poco dopo costretti alla fuga a causa dei crolli. Una immagine emblematica. Sono loro, i vigili del fuoco italiani: in trincea quando gli elementi naturali diventano ostili, quando terra, acqua e fuoco si rivoltano contro l'essere umano e diventano causa di morte.

Ora, mentre scrivo, sono sui luoghi dell'ennesima calamità naturale. Prima di oggi sono stati centinaia di altre volte sui luoghi delle disgrazie. Sono stati in Umbria, in Emilia, nel centro Italia, Amatrice, a Arquata a Accumoli, sono a Pescara del Tronto a Ischia e prima ancora a Reggio Emilia, a L'Aquila, a Ischia. E chissà dove ancora. Insieme ai volontari, alla Protezione civile, insieme alle altre forze dell'ordine.

I vigili del fuoco sono però la cenerentola del soccorso pubblico e della difesa civile in Italia. Lamentano stipendi tra i più bassi nel settore e croniche carenze d'organico.

Si nota di più il loro fondamentale lavoro, quando sono chiamati al lavoro nelle emergenze; quando ci sono calamità naturali come un terremoto, una alluvione, un nubifragio, un pauroso incendio. Poi, però, rientrano nel vasto dimenticatoio della politica. Fino alla prossima emergenza. Dove si faranno trovare sempre pronti, nonostante attrezzature scarse, nonostante automezzi carenti, nonostante stipendi da fame. Come dice il loro coro: «Salviam la vita agli altri il resto conta poco. Il pompiere paura non ne ha…».

Da: QUI

Scritto da Gregorio

NEWS CATEGORIA
Imu Tasi acconto giugno prima casa: chi la paga?
Imu Tasi acconto giugno prima casa: chi la paga?
(Genova)
-

IMU TASI ACCONTO GIUGNO PRIMA CASA - Anche per il 2019 nulla è dovuto dai possessori di abitazione principale, sia per l’Imu che per la Tasi, a condizione che non si abbia una casa di lusso.
IMU TASI ACCONTO GIUGNO PRIMA CASA - Anche per il 2019 nulla è dovuto dai...

Assunzioni scuola 2019/20: le graduatorie
Assunzioni scuola 2019/20: le graduatorie
(Genova)
-

ASSUNZIONI SCUOLA 2019/20 - È stato senz’altro positivo l’incontro che si è svolto nei giorni scorsi al Miur sulle assunzioni scuola per l’a.s. 2019/20 e sullo stato delle graduatorie da cui attingere.
ASSUNZIONI SCUOLA 2019/20 - È stato senz’altro positivo l’incontro che si è...

Prezzo benzina non scende, ma il petrolio e' ai MINIMI
Prezzo benzina non scende, ma il petrolio e' ai MINIMI
(Genova)
-

PREZZO BENZINA SEMPRE ALTO, PETROLIO AI MINIMI - Prezzo del petrolio in rapido calo, col Crude tornato al di sotto dei 60 dollari al barile, sui minimi da due mesi.
PREZZO BENZINA SEMPRE ALTO, PETROLIO AI MINIMI - Prezzo del petrolio in rapido...

Lavorare da casa: idee e opportunita'
Lavorare da casa: idee e opportunita'
(Genova)
-

LAVORARE DA CASA IDEE - Il lavoro da casa non è male, soprattutto se si tratta di un lavoro serio e sicuro, ma purtroppo non è sempre così.
LAVORARE DA CASA IDEE - Il lavoro da casa non è male, soprattutto se si tratta...

Ilva, cassa integrazione per 1400 lavoratori
Ilva, cassa integrazione per 1400 lavoratori
(Genova)
-

CASSA INTEGRAZIONE PER 1400 LAVORATORI ILVA - Non sembra esserci pace per la situazione industriale dell'ex Ilva.
CASSA INTEGRAZIONE PER 1400 LAVORATORI ILVA - Non sembra esserci pace per la...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati