I messaggi dei nostri cari Defunti: TI SONO MAI CAPITATE QUESTE COSE?

(Cagliari)ore 17:24:00 del 28/11/2017 - Categoria: , Curiosità, Scienze

I messaggi dei nostri cari Defunti: TI SONO MAI CAPITATE QUESTE COSE?
In questo articolo parleremo di vari doni e messaggi spesso incompresi che potresti ricevere dai tuoi cari defunti.

TI È MAI CAPITATO DI SENTIRE PER CASO UN PROFUMO O UNA CANZONE CHE RICORDI IL TUO CARO GIÀ MORTO? MOLTI EVENTI NON CAPITANO PER CASO, MA POTREBBERO ESSERE VERI E PROPRI MESSAGGI DAL”CIELO”.

In questo articolo parleremo di vari doni e messaggi spesso incompresi che potresti ricevere dai tuoi cari defunti.

I sogni

Spesso capita di sognare i nostri cari. A volte i sogni sono così reali che è difficile per noi accettare il risveglio, vorremmo sognare all’ infinito pur di stare con la nostra persona cara . Nei sogni i nostri cari alcune volte parlano inviandoci dei messaggii da capire e interpretare, altre volte non dicono una parola. In questo caso dobbiamo trovare la risposta nel nostro cuore.

Le parole

Potremmo vedere segnali stradali, targhe, graffiti o altre parole che ci ricordano qualcuno. Non sempre capitiamo lì per caso, spesso è come se i nostri defunti volessero che li ricordassimo attraverso queste esperienze, in modo da portarli sempre nella nostra mente e nei nostri cuori . Questo messaggio è compreso solo da coloro che sono collegati a questi sentimenti.

Conchiglie di mare

È normale vedere conchiglie di mare vicino alla spiaggia o alla costa, ma non è normale trovarle a chilometri dal mare. Se ti capita di trovare una conchiglia in un posto inaspettato molto probabilmente è un dono di una persona cara defunta che hai amato tanto

Monete

In alcune culture, trovare denaro per strada o altrove è molto legato alla fortuna. Tuttavia, altri credono che trovare una moneta sia ricevere un messaggio da una persona cara deceduta. Un medium spiritista di nome Amanda Linette Meder dice che le monete sono legate al valore delle cose. Pertanto, se ne trovi una, qualcuno sta cercando di dirti che per lui vali molto

Piume

Alcune culture affermano che gli uccelli sono associati con l’anima. Quando una persona muore, si dice che gli uccelli prendono qualcosa del suo essere, perché sono i più vicini al paradiso. Trovare una penna o vederla cadere vicino a noi significa che una parte della nostra persona amata sta vegliando su di noi. Ci invia anche un messaggio di libertà e fiducia .

Farfalle

Alcuni pensano che quando una farfalla si posa sulla nostra mano porta un messaggio da una persona amata che se n’è andata. Tramite la farfalla, l’animale più bello del mondo, è come se in un modo bello e sottile volessero dirci che sono ancora lì.

Oggetti estranei nelle foto

Ciò che stiamo per rivelarvi è successo a molte persone che possiedono almeno una foto con un caro defunto. Dopo qualche anno dalla morte dei loro cari queste persone hanno notato in almeno una foto strane macchie o oggetti che prima non c’erano . Questo potrebbe anche essere interpretato come un messaggio dall’ aldilà.

Sensazioni

Quando una persona cara non è più con noi, sentiamo spesso che la sua presenza si manifesta in modi diversi. Un modo in cui i nostri defunti fanno sentire la loro presenza  è attraverso il profumo.
L’odore di ogni persona è molto personale ed univoco, e spesso sentiamo un profumo legato ai nostri cari senza un motivo ben preciso. Quando ad esempio sentiamo il tabacco della sua pipa, il suo profumo o anche il profumo di un pasto, ci ricordiamo di lui/lei . A volte quell’odore appare inspiegabilmente dal nulla. In questi casi, è facile pensare che stiamo ricevendo un messaggio dall’ aldilà.

Musica

Capita spesso di sentire per caso una canzone, magari non molto recente, che ci fa ricordare un nostro caro defunto e i momenti passati con lui. Spesso non è un caso che ci ritroviamo in quel posto ad ascoltare proprio quella canzone che non ascoltavamo da anni, spesso sono i nostri cari a volere che noi ascoltassimo quella canzone per mantenere vivo il ricordo.

Detto ciò dovremmo prestare molta più attenzione agli eventi che ci capitano nella vita di tutti i giorni. Molti eventi che sembrano essere irrilevanti ed insignificanti potrebbero essere invece messaggi, doni e segni che i nostri cari ci inviano dall’ aldilà per cercare di comunicare con noi oppure semplicemente per indurci a non dimenticarli.

Da: Jeda

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
Vuoi vivere bene? Ricordati che devi morire! ECCO L'APP CHE TO LO RICORDA 5 VOLTE AL GIORNO!
Vuoi vivere bene? Ricordati che devi morire! ECCO L'APP CHE TO LO RICORDA 5 VOLTE AL GIORNO!
(Cagliari)
-

«Una volta che sei morto, sei morto. È così». Non sono previsti giri di parole per chi scarica WeCroak (letteralmente, «schiattiamo, moriamo»), l’app che ogni giorno ci ricorda, con un messaggio stringato, l’appuntamento irrinunciabile con la morte.
«Una volta che sei morto, sei morto. È così». Non sono previsti giri di parole...

Teletrasporto? Altro che fantascienza! Entro 20 anni la Cina rivoluzionera' il mondo
Teletrasporto? Altro che fantascienza! Entro 20 anni la Cina rivoluzionera' il mondo
(Cagliari)
-

Entro 20 anni sarebbe possibile “teletrasportare” merci e perfino esseri umani. Non è pià fantascienza: «Il teletrasporto umano potrebbe presto diventare realtà», scrive Massimo Fenris su “Blasting News”.
Addio petrolio e guerre? Fine dell’era delle auto e dei treni, delle navi e...

Trovato legame tra SALE e MALATTIE AUTOIMMUNI
Trovato legame tra SALE e MALATTIE AUTOIMMUNI
(Cagliari)
-

SCLEROSI MULTIPLA, INCLUDENDO L’ALOPECIA, L’ASMA E GLI ECZEMI. ECCO UNO STUDIO IMPORTANTE…
SCLEROSI MULTIPLA, INCLUDENDO L’ALOPECIA, L’ASMA E GLI ECZEMI. ECCO UNO STUDIO...

Anno 2040: popolazione controllata, schiava e senza diritti
Anno 2040: popolazione controllata, schiava e senza diritti
(Cagliari)
-

Governava a livello planetario una ristretta cerchia di personaggi, con a capo un comandante supremo che rispondeva al nome di Nigel Wilson Orwell.
CORREVA L'ANNO 2040, LA POPOLAZIONE MONDIALE AVEVA ORMAI SUPERATO I DIECI...

Soffri di complesso di inferiorita'? Fatti queste domande...
Soffri di complesso di inferiorita'? Fatti queste domande...
(Cagliari)
-

Tutti facciamo comparazioni. Infatti, la comparazione è una delle attività fondamentali del pensiero. Fin da bambini apprendiamo a conoscere il mondo attraverso la comparazione.
Tutti facciamo comparazioni. Infatti, la comparazione è una delle attività...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati