I giudici vogliono chiudere la De Girolamo!

BENEVENTO ore 17:23:00 del 04/03/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Politica - Nunzia De Girolamo

I giudici vogliono chiudere la De Girolamo!
Oltre all'ex parlamentare Ncd, la Procura ha chiesto il processo per il direttore sanitario Gelsomino Ventucci, del direttore generale Michele Rossi, dell'ex capo della segreteria della De Girolamo, Luigi Barone, di un altro collaboratore della deputata,

La Procura di Benevento ha chiesto il rinvio a giudizio per l'onorevole di Forza Italia Nunzia De Girolamo, alla fine dell'inchiesta su presunte irregolarità all'Asl beneventana. Oltre all'ex parlamentare Ncd, la Procura ha chiesto il processo per il direttore sanitario Gelsomino Ventucci, del direttore generale Michele Rossi, dell'ex capo della segreteria della De Girolamo, Luigi Barone, di un altro collaboratore della deputata, Giacomo Papa, e del sindaco di Airola, Michele Napoletano.

Le accuse - Contro la De Girolamo e gli altri cinque indagati le accuse a vario titolo sono di concorso in concussione, abuso di ufficio e offerta di utilità per ottenere il voto elettorale per provvedimento dell'Asl di Benevento, relativi al periodo compreso fra il 2010 e il 2013.

L'udienza preliminare è in programma il 29 aprile dinanzi al giudice Roberto Melone. Toccherà a lui decidere se spedire o meno a processo le sei persone di cui il Procuratore reggente Giovanni Conzo ed il sostituto Nicoletta Giammarino hanno chiesto il rinvio a giudizio nel secondo troncone – quello politico – dell'inchiesta sull'Asl, condotta dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria del tenente colonnello Luca Lauro. Le richieste riguardano, in particolare, la parlamentare Nunzia De Girolamo, Michele Rossi e Gelsomino Ventucci, all'epoca dei fatti direttore generale e sanitario dell'Asl, l'avvocato Giacomo Papa e Luigi Barone, collaboratori dell'esponente politico, il sindaco di Airola Michele Napoletano, assistiti dagli avvocati Angelo Leone, Domenico Di Terlizzi, Roberto Prozzo, Salvatore Verrillo, Emilio Perugini, Paolo Abbate e Luigi Supino

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO

-

I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia, sono personaggi che normalmente gli italiani neppure conoscono: la maggior parte della popolazione non sa neppure chi siano, che faccia abbiano, per quale ragione debbano essere
I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia,...

SENZA VERGOGNA: 700 ex deputati ricorrono contro il taglio dei vitalizi
SENZA VERGOGNA: 700 ex deputati ricorrono contro il taglio dei vitalizi

-

Oltre 700 ex deputati ricorrono contro il taglio dei vitalizi. Di Maio: “Non conoscono vergogna”
Sono già quasi 700 i ricorsi presentati da ex deputati della Repubblica contro...

'Sei italiano? Non mi servi'! Ecco a cosa servono veramente gli IMMIGRATI
'Sei italiano? Non mi servi'! Ecco a cosa servono veramente gli IMMIGRATI

-

Nelle campagne della provincia bresciana è stata condotta un’inchiesta giornalistica, pubblicata dal Giornale di Brescia: c’è posto, per un italiano, come lavoratore agricolo?
Nelle campagne della provincia bresciana è stata condotta un’inchiesta...

In nome della LIBERTA', puoi SUICIDARTI anche se non malato
In nome della LIBERTA', puoi SUICIDARTI anche se non malato

-

Alice Whiting si è suicidata in California a 89 anni. Non era malata terminale e non poteva accedere alla “buona morte” statale.
Alice Whiting si è suicidata in California a 89 anni. Non era malata terminale e...



-


"Gli svedesi hanno votato liberamente e democraticamente, e siamo fiduciosi...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati