Grazie Renzi, Grazie Gentiloni! PIL ITALIANO 6% rispetto al 2007!

(Bologna)ore 20:34:00 del 20/03/2018 - Categoria: , Denunce, Economia, Politica

Grazie Renzi, Grazie Gentiloni! PIL ITALIANO 6% rispetto al 2007!
Cattive notizie per l’economia italiana, nonostante i proclami del devastante governo di sinistra: il pil reale italiano recupera terreno, un po’, ma resta ancora ben al di sotto, addirittura del 5,5%, rispetto ai livelli precrisi

Cattive notizie per l’economia italiana, nonostante i proclami del devastante governo di sinistra: il pil reale italiano recupera terreno, un po’, ma resta ancora ben al di sotto, addirittura del 5,5%, rispetto ai livelli precrisi. Mancano ancora diversi passi per arrivare ai livelli del 2007, però nel percorso di ritorno verso il passato, il prodotto interno lordo del 2017 si colloca a metà strada tra il 2003 e 2004 mentre resta ancora ampiamente al di sotto (-5,5%) rispetto al 2007.

I dati dell’Istat, elaborati dall’Adnkronos, mostrano che la produzione di beni e servizi, calcolati a prezzi concatenati (anno di riferimento 2010), cala in termini reali, cioè al netto dell’inflazione.

Non calcolare l’andamento dei prezzi al consumo, e quindi la lievitazione del valore delle merci, vuol dire tener conto solo dell’effettivo andamento della produzione. Osservando la situazione da questo punto di vista mancano parecchi miliardi all’appello, per poter dire di aver recuperato le perdite accumulate negli anni: nel 2007 il pil ha toccato il record di 1.687,1 miliardi di euro, poi è iniziato il declino causato dalla crisi che ha portato al minimo del 2013 (1.542,9 mld), e oggi è risalito fino a quota 1.594,1 miliardi.

Per trovare un dato simile a quello dello scorso anno bisogna tornare indietro, e posizionarsi teoricamente tra il 2003 e il 2004, quando la produzione del Paese si è attestata, rispettivamente, a 1.589,4 miliardi e 1.614,6 miliardi. A confermare che l’Italia deve correre più veloce è l’Eurostat, secondo cui il pil lo scorso anno nell’area euro è aumentato del 2,3% rispetto al 2016, quasi un punto percentuale in più rispetto all’1,5% della penisola. Le distanze si accorciano rispetto al 2016, quando la media europea era dell’1,8% contro lo 0,9% dell’Italia; le distanze si accorciano rispetto alle differenze registrate negli anni precedenti, 1,1 punti percentuali nel 2015 (2,1% contro 1%) e 1,2 punti percentuali nel 2014 (1,3% contro 0,1%), ma il Paese nel 2017 resta comunque in coda per la performace prestata.

Da: QUI

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
Arresto di Battisti: serve veramente a qualcosa?
Arresto di Battisti: serve veramente a qualcosa?
(Bologna)
-

Giorgio Bazzega, figlio di un poliziotto ucciso dalle BR, esce dal coro di felicitazioni per la fine della latitanza dell'ex terrorista. Perché le ferite degli Anni di Piombo potrebbe risanarle solo lo Stato, e certi linguaggi sono contro i nostri valori
Questo non è in alcun modo un articolo a sostegno di Cesare Battisti. Ma tale...

Per 4,5 milioni di famiglie CURARSI e' un LUSSO
Per 4,5 milioni di famiglie CURARSI e' un LUSSO
(Bologna)
-

I dati della ricerca del Crea dell’Università Tor Vergata di Roma: si allarga il divario dei finanziamenti tra Italia e Ue e per il 5,5% delle famiglie curarsi è diventato ormai un lusso
Con la crisi economica che ha colpito il Paese, gli italiani da tempo hanno...

Prestiti INPDAP 2019: calcolo rata prestiti e simulazione
Prestiti INPDAP 2019: calcolo rata prestiti e simulazione
(Bologna)
-

Se volete scoprire di più sui prestiti INPDAP 2019, leggete attentamente questo articolo in modo da non perdervi nulla.
Prestiti INPDAP L’INPDAP (INPS Gestione Dipendenti Pubblici) offre ai...

Battisti? Un CONTENTINO al popolo per aver tradito OGNI PROMESSA
Battisti? Un CONTENTINO al popolo per aver tradito OGNI PROMESSA
(Bologna)
-

Cari italiani, consolatevi: non manteniamo nessuna delle promesse elettorali, ma in compenso vi diamo in pasto quel che resta di Cesare Battisti
Cari italiani, consolatevi: non manteniamo nessuna delle promesse elettorali, ma...

Bei tempi, quando Grillo era ancora GRILLO... e si allinea anche sui VACCINI
Bei tempi, quando Grillo era ancora GRILLO... e si allinea anche sui VACCINI
(Bologna)
-

Da parte sua, dire che non è favorevole all’obbligo vaccinale «è un modo vile per togliersi dal pasticcio nel quale si è cacciato», dopo aver firmato – con Renzi – l’appello di Roberto Burioni che di fatto invita lo Stato a emanare leggi «che impediscano
Bei tempi, quando Grillo era ancora Grillo. Da parte sua, dire che non è...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati