Fumi in Spiaggia? Occhio! Ti fanno piangere!

(Napoli)ore 16:16:00 del 08/08/2017 - Categoria: , Nuove Leggi

Fumi in Spiaggia? Occhio! Ti fanno piangere!
SI PROSPETTANO TEMPI DURI PER I FUMATORI CHE NON POTRANNO PIÙ NEMMENO FUMARSI UNA SIGARETTA IN SPIAGGIA, ALL’ ARIA APERTA MAGARI DISTESI SU UN BEL LETTINO.

SI PROSPETTANO TEMPI DURI PER I FUMATORI CHE NON POTRANNO PIÙ NEMMENO FUMARSI UNA SIGARETTA IN SPIAGGIA, ALL’ ARIA APERTA MAGARI DISTESI SU UN BEL LETTINO.

A chiedere al Ministro della Salute maggiori misure contro i “fumatori da spiaggia” è il Consolida, che vuole l’estensione del divieto di fumo su tutte le spiagge nazionali.

Ecco spiegato il motivo dall’ associazione consumatori:
“la spiaggia è spazio aperto ma le persone sono concentrate in pochissimi metri quadrati” e quindi “va salvaguardata la salute dei cittadini.”

“In certe condizioni l’inquinamento generato dalle sigarette fumate sotto gli ombrelloni può superare quello che si registra in una zona ad elevato traffico di auto. – Per la salute di tutti coloro che vanno in spiaggia, è necessario intervenire il prima possibile, salvaguardando bambini, anziani e tutti coloro che vogliono godersi le nostre spiagge senza finire intossicati”

Teniamo a precisare che già alcuni comuni hanno esteso il divieto di fumo, oltre che nei locali pubblici come previsto dalla legislazione, anche sulle loro spiagge.  Bibione è stata la prima località balneare italiana ad avere bandito nel 2014 il fumo sulla battigia.

Infatti il Codacons dichiara: “i tempi sono maturi per seguire l’esempio di alcune amministrazioni locali che già sono intervenute sul punto estendendo il divieto di fumo anche sulle spiagge”

Tuttavia, in attesa della risposta del Ministero della Salute al Codacons, sono in arrivo (per via di un provvedimento già approvato) sanzioni da capogiro (fino a 300€) per chi viene sorpreso ad abbandonare mozziconi di sigarette sulla spiaggia senza utilizzare l’apposito portacenere situato sull’ asta dell’ ombrellone.

Da: Jeda

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte
Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte
(Napoli)
-

Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per realizzare il nuovo ponte dopo il crollo del Morandi.
Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per...

Manipolazione climatica: ecco la legge che rende il tutto LEGALE!
Manipolazione climatica: ecco la legge che rende il tutto LEGALE!
(Napoli)
-

La manipolazione climatica in Italia sembrerebbe essere legale. Esiste una legge riferita in particolare all’ uso delle acque che permette di manipolare il clima.
Strani eventi si stanno susseguendo negli ultimi tempi: inondazioni, trombe d’...

Salvini  : 400 euro al mese per i PADRI SEPARATI IN DIFFICOLTA'
Salvini : 400 euro al mese per i PADRI SEPARATI IN DIFFICOLTA'
(Napoli)
-

“La Regione Lombardia dà 400 euro al mese di contributo ai padri separati. Conosco questa drammatica realtà e vorrei allargare a tutta l’Italia questo fondo
Il ministro dell'Interno e vicepremier del governo Conte, Matteo Salvini, ha...

MIUR: meno compiti per le vacanze per stare di piu' in famiglia
MIUR: meno compiti per le vacanze per stare di piu' in famiglia
(Napoli)
-

Meno compiti per le vacanze e più tempo con le famiglie.
Meno compiti per le vacanze e più tempo con le famiglie. A dirlo è il ministro...

Prestiti per artigiani in difficolta': come ottenerli
Prestiti per artigiani in difficolta': come ottenerli
(Napoli)
-

Quando si è degli artigiani o degli imprenditori autonomi, potrebbe capitare di avere necessità di un prestito. Oggi ne vedremo alcuni tipi insieme.
Spesso quando si è degli artigiani o dei lavoratori autonomi potrebbe accadere...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati