Friggitelli ripieni vegetariani: guida passo passo

(Firenze)ore 18:02:00 del 08/08/2018 - Categoria: , Cucina

Friggitelli ripieni vegetariani: guida passo passo
I friggitelli si conservano in frigorifero per 3 giorni, coperti con pellicola. Si sconsiglia la congelazione.

Piccoli, teneri, dal colore verde sgargiante e dal gusto piacevolmente dolce... come si fa a non amare i friggitelli! Chiamati anche friarielli, questi deliziosi peperoni nani si possono gustare da soli saltati in padella oppure farciti con ripieni stuzzicanti a base di carne e non solo! Oggi vi proponiamo un piatto estivo altrettanto saporito e appetitoso: i friggitelli ripieni vegetariani. Abbiamo realizzato un mix saporito di pomodori freschi e pomodorini secchi sott’olio, parmigiano e pangrattato per garantire una croccante gratinatura e per finire una nota profumata con del basilico fresco. Già in forno si sprigioneranno tutti gli aromi di questo piatto appetitoso e tutti in famiglia saranno impazienti di assaggiarli. Questa estate i vostri friggitelli ripieni vegetariani non avranno rivali tra gli antipasti!
Ingredienti
Friggitelli 10 Pangrattato 40 g Pomodori ramati (circa 1) 180 g Pomodori secchi sott'olio 40 g Parmigiano reggiano da grattugiare 30 g Basilico q.b. Sale fino q.b. Olio extravergine d'oliva q.b.
Preparazione
Come preparare i Friggitelli ripieni vegetariani

Per realizzare i friggitelli ripieni vegetariani per prima cosa lavate asciugate i friggitelli, incideteli lateralmente (1) per ritagliarne una piccola porzione (2), con un cucchiaino estraete i semini interni (3). 

Lavate e asciugate il pomodoro, poi tagliatelo prima a fettine (4) e poi a cubetti (5). Sgocciolate i pomodori secchi e tagliateli a piccoli pezzetti (6). 

In una ciotola capiente versate i pomodori freschi, quelli secchi sott’olio (7), insaporite con il parmigiano grattugiato (8), il pangrattato (9) e profumate il composto con foglioline di basilico spezzettate grossolanamente (10). Per finire salate (11) la farcia e mescolate per amalgamare gli ingredienti. Ora adagiate i friggitelli su una teglia rivestita con carta forno e farcite l’incavo con il ripieno, aiutandovi con un cucchiaino (12). 

Irrorate i friggitelli con l’olio (13) e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti (se li preferite molto morbidi, potete cuocerli per qualche minuto in più). A cottura ultimata sfornate i friggitelli ripieni vegetariani (14), lasciateli intiepidire e poi serviteli. 

Conservazione 

I friggitelli si conservano in frigorifero per 3 giorni, coperti con pellicola. Si sconsiglia la congelazione.
Consiglio
Capperi, olive o carciofini sott’olio... non si contano le varianti stuzzicanti di questo ripieno!

Giallozafferano

Scritto da Carla

NEWS CATEGORIA
Crema di zucchine trombetta e calamari, guida passo passo
Crema di zucchine trombetta e calamari, guida passo passo
(Firenze)
-

Se non amate il pesce potete utilizzare della pancetta affumicata o delle striscioline di prosciutto crudo saltati in padella.
La crema di zucchine trombetta e calamari è un piatto raffinato, perfetto da...

Cucina: Verdure al forno
Cucina: Verdure al forno
(Firenze)
-

Questa ricetta prevede le verdure estive ma voi potete variarle in base alle disponibilità della stagione: zucca e funghi in autunno, cardi e cavolfiore d'inverno, asparagi e carciofi a primavera... scegliete il vostro mix preferito!
Le verdure, con la loro palette infinita di colori e sapori, arricchiscono di...

Pan di pesche, guida passo passo
Pan di pesche, guida passo passo
(Firenze)
-

Aggiungete quindi le pesche frullate e continuate a lavorare. E’ il momento degli ingredienti secchi, ovvero vanillina, lievito e farina, che dovrete setacciare precedentemente per evitare la formazione di grumi.
E’ un dolce che ci ha conquistati nelle sue versioni agli agrumi: con limone,...

Pensi di sapere TUTTO sulla pasta alle vongole? LEGGI!
Pensi di sapere TUTTO sulla pasta alle vongole? LEGGI!
(Firenze)
-

Quanti errori si possono commettere nel preparare una pasta? Almeno 7 se il condimento in questione è alle vongole.
Quanti errori si possono commettere nel preparare una pasta? Almeno 7 se il...

Cucina: Bloody Mary gazpacho
Cucina: Bloody Mary gazpacho
(Firenze)
-

Aumentate o riducete la quantità di vodka presente nel Bloody Mary gazpacho a seconda dei vostri gusti. Nella versione originale, il Bloody Mary, viene preparato al 50% con succo di pomodoro e 50% con vodka.
Per molti una delle mete più ambite dell’estate, e diciamoci la verità non solo...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati