Finlandia, UN ALTRO MONDO! Scuola nei boschi senza mura e compiti!

(Torino)ore 08:21:00 del 22/06/2017 - Categoria: , Curiosità, Esteri

Finlandia, UN ALTRO MONDO! Scuola nei boschi senza mura e compiti!
Secondo il programma scolastico finlandese, i bambini dai 5 e 6 anni trascorrono quattro giorni alla settimana, dalle 8:30 alle 12:30, all’aria aperta con un insegnante e due assistenti. 

Secondo il programma scolastico finlandese, i bambini dai 5 e 6 anni trascorrono quattro giorni alla settimana, dalle 8:30 alle 12:30, all’aria aperta con un insegnante e due assistenti. 
Nulla è lasciato al caso. I bambini svolgono numerosi esercizi, si muovono,imparano giocando e non rimangono seduti per ore su una sedia, come accade nelle scuole tradizionali. Le singole lezioni vengono strutturare in maniera molto attenta facendo in modo che gli insegnanti possano utilizzare ciò che è a portata di mano nel bosco, adeguando le lezioni alla stagione in cui si trovano.
Questo cambiamento nelle scuole finlandesi ha solo lati positivi in quanto negli ultimi due decenni, l’infanzia si è spostato al chiuso. 
Il ragazzo/a medio trascorre solo 30 minuti nel gioco all’aperto e più di sette ore al giorno davanti a uno schermo elettronico.
Questo “spostamento all’interno” ha un profondo impatto sul benessere dei bambini. I tassi di obesità infantile sono più che raddoppiati negli ultimi 20 anni; gli Stati Uniti sono diventati i più grandi consumatori di farmaci per l’ADHD di tutto il mondo; e le prescrizioni pediatriche per gli antidepressivi sono aumentati precipitosamente.
I nostri bambini sono fuori forma e stressati, perché si perdono qualcosa di essenziale per la loro salute e sviluppo:

il collegamento con il mondo naturale.

Corpo:
I giochi all’aperto aiutano a svilupparsi meglio, corpi sani e attivi, una strategia importante per aiutare i ragazzi a mettersi in forma.
Trascorrere del tempo all’aperto  solleva i livelli di vitamina D, contribuendo a proteggere i bambini da futuri problemi alle ossa, malattie cardiache, diabete e altri problemi di salute.
Essere all’aperto migliora anche la vista da lontano e riduce la possibilità della miopia.
Mente: 
L’esposizione ad ambienti naturali può essere ampiamente efficace nel ridurre i sintomi ADHD.
Le scuole con programmi di educazione ambientale riscuotono un punteggio più alto nei test standardizzati in matematica, lettura, scrittura e ascolto.
L’esposizione all’istruzione ambiente aumenta significativamente il rendimento degli studenti nei test e la loro capacità di pensiero critico.

Spirito: 
I livelli di stress dei bambini rientrano in pochi minuti nel vedere spazi verdi.
Giocare protegge lo sviluppo emotivo dei bambini, mentre la perdita di tempo libero e uno stile di vita frettoloso può contribuire ad ansia e depressione.
La natura ti fa più bello, migliorando le interazioni sociali.

Da: QUI

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
Algoritmo traduzione SHOCK: tra 10 anni potremo parlare coi cani!
Algoritmo traduzione SHOCK: tra 10 anni potremo parlare coi cani!
(Torino)
-

Tutto da codificare. Slobodchikoff, con l' aiuto di un informatico, sta sviluppando un algoritmo con l' obiettivo di tradurre le vocalizzazioni in inglese.
BASTA PARLARE DA CANI: TRA DIECI ANNI PARLEREMO CON I CANI! - IL...

Calendario
Calendario
(Torino)
-

Il centro commerciale Roma Est di via Collatina, ancora il centro commerciale Eur Roma 2 e il centro commerciale Leonardo Da Vinci a Fiumicino.
SALDI INVERNALI ROMA 2018 - Dopo gli acquisti del Black Friday e la caccia ai...

Il modello tedesco? UNA ENORME FAKE NEWS...La societa' del MALESSERE
Il modello tedesco? UNA ENORME FAKE NEWS...La societa' del MALESSERE
(Torino)
-

Viaggio nella Germania che ha subito gli effetti della globalizzazione, dell’immigrazione selvaggia e della denazificazione.
La propaganda europeista da anni martella le opinioni pubbliche dei 28...

Prostituzione: legalizzarla e' GIUSTO!
Prostituzione: legalizzarla e' GIUSTO!
(Torino)
-

Qual è dunque la formula migliore per ridurre il fenomeno, o quantomeno per limitare l'appannaggio totale, e quindi il profitto, della criminalità?
Qual è dunque la formula migliore per ridurre il fenomeno, o quantomeno per...

Bere caffe' fa male? BALLE! Il dietrofront della SCIENZA
Bere caffe' fa male? BALLE! Il dietrofront della SCIENZA
(Torino)
-

Da secoli scienziati e dottori mettono alla sbarra la caffeina per le sue proprietà dannose, ma oggi la scienza fa dietro front e scagiona la bevanda più consumata al mondo.
CONTRORDINE: BERE CAFFÈ NON FA MALE. ANZI AIUTA A CONTRASTARE ANCHE L’ALZHEIMER...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati