Estate 2018: irregolare 50% delle case vacanze

(Napoli)ore 17:01:00 del 16/08/2018 - Categoria: , Denunce, Economia

Estate 2018: irregolare 50% delle case vacanze
Controlli a tappeto: individuati 2.187 venditori abusivi, tra cui 509 stranieri e 22 minori, o erano senza contratto o venivano pagati in nero

Una casa vacanza su due affittata in maniera irregolare. E' quanto emerge dai controlli effettuati dalla guardia di finanza sui proprietari di seconde e terze case nelle località balneari, di montagna e nelle città d'arte nell'ambito degli interventi predisposti in occasione dell'estate. Su 895 controlli effettuati 539 sono irregolari e, di questi, 450 sono risultati affitti in nero. I casi più numerosi sono in Puglia, Toscana e Lazio.

Da metà giugno ad oggi la Guardia di Finanza ha effettuato 22.271 controlli nelle località di vacanza e nelle città d'arte, quasi 500 al giorno, il doppio rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso soprattutto nei settori più a rischio durante l'estate: l'abusivismo commerciale, l'evasione fiscale legata alle case vacanza, la contraffazione, il lavoro nero e il caporalato.

"L'estate - dice il comandante generale della Gdf Giorgio Toschi - rappresenta per i cittadini un periodo di riposo e svago e, per molte imprese, anche un momento per fare ossigeno alle proprie entrate".

Ecco perché la Gdf ha potenziato i controlli: "vocazione sociale - aggiunge il generale - significa anche profondere maggiore impegno proprio in periodi come questo, per salvaguardare i principi di libera concorrenza e garantire alla collettività i massimi livelli di sicurezza economico-finanziaria".

Individuati 2mila venditori abusivi - La Gdf ha individuato 2.187 venditori abusivi, tra cui 509 stranieri e 22 minori, o erano senza contratto o venivano pagati in nero: soggetti che non hanno mai richiesto la licenza, che non hanno mai comunicato al fisco l'inizio dell'attività o che non hanno mai installato i registratori di cassa. Dai dati relativi ai controlli per il periodo estivo, emerge inoltre che sono stati sequestrati 9 milioni e mezzo di prodotti contraffatti, con una media di 210mila al giorno. Complessivamente sono state denunciate 761 persone e scoperte 15 tra fabbriche e depositi clandestini.

Tra le persone individuate anche delle guide turistiche e dei venditori di acqua di dubbia provenienza e conservata in bottigliette senza sigillo, che operavano abusivamente nei pressi del Colosseo. Numerosi, inoltre, i sequestri nei confronti dei venditori di aste per i selfie, ombrellini, braccialetti e souvenir vari.

Da: QUI

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Allarme Sanita': 20milioni di italiani costretti a rivolgersi al privato per accedere alle cure
Allarme Sanita': 20milioni di italiani costretti a rivolgersi al privato per accedere alle cure
(Napoli)
-

CRISI SANITARIA IN ITALIA - La sanità italiana ha accumulato un debito con i propri fornitori di 22,9 miliardi di euro.
CRISI SANITARIA IN ITALIA - La sanità italiana ha accumulato un debito con i...

Salario Minimo news: 4,3 miliardi di aggravio per le imprese
Salario Minimo news: 4,3 miliardi di aggravio per le imprese
(Napoli)
-

SALARIO MINIMO NEWS - Luigi Di Maio accelera sul salario minimo e convoca una riunione d'urgenza a Palazzo Chigi.
SALARIO MINIMO NEWS - Luigi Di Maio accelera sul salario minimo e convoca una...

Tasse sulla casa: oggi scadono Imu, Tasi e Tari
Tasse sulla casa: oggi scadono Imu, Tasi e Tari
(Napoli)
-

TASSE SULLA CASA - Oggi è il «lunedì nero» per tanti contribuenti savonesi alle prese con la scadenza del pagamento dell’Imu, dell’acconto della Tasi e della seconda rata della Tari, per chi avesse deciso di pagare in tre rate la tassa sui rifiuti.
TASSE SULLA CASA - Oggi è il «lunedì nero» per tanti contribuenti savonesi alle...


(Napoli)
-


PROMESSE CONTRATTO GOVERNO CAMBIAMENTO - Nel creare un esecutivo con il...

Il grande business della SPAZZATURA. Chi paga? SEMPRE TU
Il grande business della SPAZZATURA. Chi paga? SEMPRE TU
(Napoli)
-

BUSINESS RIFIUTI IN ITALIA - A Napoli si dice: MUNNEZZ E' RICCHEZZ....che vuol dire la spazzatura è un grande business...
BUSINESS RIFIUTI IN ITALIA - A Napoli si dice: MUNNEZZ E' RICCHEZZ....che vuol...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati