Ecco le nuove auto della Polizia di Stato ITALIANE: VIDEO

(Roma)ore 13:20:00 del 17/12/2016 - Categoria: , Curiosità, Motori

Ecco le nuove auto della Polizia di Stato ITALIANE: VIDEO
La Polizia di Stato ha rinnovato il suo parco macchine, per il controllo del territorio, con auto totalmente italiane. Ecco il video dei test e le foto spettacolari.

La Polizia di Stato ha rinnovato il suo parco macchine, per il controllo del territorio, con auto totalmente italiane. Ecco il video dei test e le foto spettacolari.

Auto italiane per la Polizia di Stato.

Il rinnovo del parco macchine ha visto ricadere la scelta su mezzi protagonisti del made in Italy.

Stiamo parlando delle Alfa Romeo Giulietta e Giulia Veloce e la Jeep Renegade 4×4.

Come comunicato dai vertici istituzionali:

“La Giulietta e la Renegade rinnoveranno il parco auto dei Reparti prevenzione crimine e dei commissariati; le due Alfa Romeo Giulia Veloce, con la livrea della Polizia, verranno impiegate dalla Polizia stradale per i servizi di scorta alle autorità istituzionali.”

Il capo della Polizia Franco Gabrielli ha dichiarato che:

“Ovviamente sono macchine che noi utilizzeremo nel controllo del territorio. Per far sentire la nostra presenza sempre più vicina alla gente. Esserci sempre è il nostro motto. Con queste autovetture potenzieremo la nostra capacità di esserci; soprattutto laddove la gente lo richiede, laddove richiede il nostro intervento ed il nostro aiuto.”

I TEST SU STRADA E OFF ROAD

La Polizia di Stato ha testato le caratteristiche della Jeep Renegade 2.0 Multjet 4×4 120 CV Sport.

risultati sono stati ottimali sia per la guida su strada sia in quella off-road. Ciò rappresenta un vantaggio soprattutto per i Reparti prevenzione crimine.

Questi ultimi, infatti, per mission istituzionale, sono sempre in movimento sul territorio nazionale, per collaborare alle più importanti operazioni di controllo del territorio e di polizia giudiziaria.

Le sue doti dinamiche e le sue proporzioni rendono questo fuoristrada adatto alle attività di sicurezza relative al presidio e controllo del territorio – dalle città sino alle aree rurali più impervie e difficili da raggiungere – anche in condizioni più estreme.

L’Alfa Romeo Giulietta, nella sua versione 1,6 Multjet 120 CV, con le sue prestazioni, è l’automobile che meglio rappresenta le doti di rapidità, d’azione e sicurezza proprie delle Forze dell’ordine.

Con le Giulia Veloce, assegnate alla Polizia stradale, il parco auto Alfa Romeo della Polizia di Stato si arricchisce di due unità 2.0 benzina turbo da 280 CV a 5.250 giri/min.

[video]

 

http://www.infiltrato.it/

 

Scritto da Carmine

NEWS CATEGORIA
Prostituzione: legalizzarla e' GIUSTO!
Prostituzione: legalizzarla e' GIUSTO!
(Roma)
-

Qual è dunque la formula migliore per ridurre il fenomeno, o quantomeno per limitare l'appannaggio totale, e quindi il profitto, della criminalità?
Qual è dunque la formula migliore per ridurre il fenomeno, o quantomeno per...

Bere caffe' fa male? BALLE! Il dietrofront della SCIENZA
Bere caffe' fa male? BALLE! Il dietrofront della SCIENZA
(Roma)
-

Da secoli scienziati e dottori mettono alla sbarra la caffeina per le sue proprietà dannose, ma oggi la scienza fa dietro front e scagiona la bevanda più consumata al mondo.
CONTRORDINE: BERE CAFFÈ NON FA MALE. ANZI AIUTA A CONTRASTARE ANCHE L’ALZHEIMER...

Ecco la tecnologia che ripara le buche stradali in 5 minuti! VIDEO
Ecco la tecnologia che ripara le buche stradali in 5 minuti! VIDEO
(Roma)
-

Ciclisti, motociclisti e scooteristi lo sanno bene: tra buche, sampietrini sconnessi e asfalto dissestato, il alcune delle nostre città il percorso casa - ufficio è sempre più simile alla prova speciale di un rally.
Ciclisti, motociclisti e scooteristi lo sanno bene: tra buche, sampietrini...

Food trend per il 2018
Food trend per il 2018
(Roma)
-

FOOD TREND 2018 - 12 mesi per scoprire dove andrà la cucina internazionale, quali abitudini sono destinate a morire e quali tendenze gastronomiche si affermeranno.
FOOD TREND 2018 - 12 mesi per scoprire dove andrà la cucina internazionale,...

La febbre? Una benedizione! Eliminare i virus significa eliminare noi stessi
La febbre? Una benedizione! Eliminare i virus significa eliminare noi stessi
(Roma)
-

Non esiste come mostro, come malattia, come problema reale, come concetto medico al pari di tante altre opinioni caratterizzanti la traballante e posticcia incastellatura sanitaria.
Non esiste come mostro, come malattia, come problema reale, come concetto medico...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati