Donald Trump, il burattino al servizio di lobby bancarie e belliche: CHE DELUSIONE

(Milano)ore 23:10:00 del 30/09/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Esteri

Donald Trump, il burattino al servizio di lobby bancarie e belliche: CHE DELUSIONE
Signore e signori, è tornato l’Impero, con tutta la sua forza e arroganza: militare, propagandistica, culturale. Donald Trump è un burattino nelle mani dei suoi generali e del «Deep State» – quello dei servizi segreti e delle altre agenzie federali

Signore e signori, è tornato l’Impero, con tutta la sua forza e arroganza: militare, propagandistica, culturale. Donald Trump è un burattino nelle mani dei suoi generali e del «Deep State» – quello dei servizi segreti e delle altre agenzie federali. Steve Bannon una stella cadente pronta a essere estromessa. La vera essenza dell’apparato industriale-militare che guida gli Stati Uniti da anni la spiega in poche parole il neoconservatore americano Michael Leeden, secondo cui a Washington non resta che «scegliersi ogni dieci anni circa un piccolo paesotto scadente e sbatterlo al muro, tanto per mostrare al mondo che facciamo sul serio». – Citato in D. Ikenson, «Over the Edge and into the Abyss for US-China Trade Relations?».

Dopotutto, come osserva Lucio Caracciolo su Limes, «l’identità americana, come si è consolidata in oltre due secoli, è imperiale o non è. Ove cessasse di considerarsi ed esibirsi indispensabile, la nazione rischierebbe di disintegrarsi. Al meglio, scadrebbe a grande potenza fra altre, alle quali non potrebbe più imporre i propri standard: dovrebbe rassegnare a concordarli».

Il paventato isolazionismo e il ridimensionamento dell’interventismo militare sono ormai un lontano ricordo del primo Donald Trump, quello che aveva sfidato il partito repubblicano dall’esterno, dichiarando guerra all’establishment: ora per riaffermare l’egemonia di Washington, Trump e il «Deep State» hanno bisogno di mostrare i muscoli, di far vedere al mondo chi comanda. Il bersaglio dell’imperialismo a stelle e strisce è ora la Corea del Nord, un nemico perfetto: il giovane Kim Jong-un è disprezzato da tutto l’Occidente per i suoi modi, così come l’impianto statale e socialista della Repubblica Democratica di Corea.

Non ci saranno grandi manifestazioni per la pace per Pyongyang e questo gli Stati Uniti lo sanno bene. Ma si tratta pur sempre di un’aggressione imperialista che va stigmatizzata, senza mezzi termini. Perché vi sono aggressori e aggrediti. Gli USA non possono essere gli investigatori e giudici del mondo e chi glielo consente supinamente, è direttamente complice. Per tale motivo, qualunque sia l’indice di gradimento verso la la Corea del Nord, la condanna delle politiche imperialiste statunitensi deve essere forte e unanime. Nessun «Regime Change» può essere tollerato, nemmeno se si tratta del «Nemico Perfetto» come quello coreano.

Da: QUI

Scritto da Sasha

NEWS CATEGORIA
Arresto di Battisti: serve veramente a qualcosa?
Arresto di Battisti: serve veramente a qualcosa?
(Milano)
-

Giorgio Bazzega, figlio di un poliziotto ucciso dalle BR, esce dal coro di felicitazioni per la fine della latitanza dell'ex terrorista. Perché le ferite degli Anni di Piombo potrebbe risanarle solo lo Stato, e certi linguaggi sono contro i nostri valori
Questo non è in alcun modo un articolo a sostegno di Cesare Battisti. Ma tale...

Per 4,5 milioni di famiglie CURARSI e' un LUSSO
Per 4,5 milioni di famiglie CURARSI e' un LUSSO
(Milano)
-

I dati della ricerca del Crea dell’Università Tor Vergata di Roma: si allarga il divario dei finanziamenti tra Italia e Ue e per il 5,5% delle famiglie curarsi è diventato ormai un lusso
Con la crisi economica che ha colpito il Paese, gli italiani da tempo hanno...

Battisti? Un CONTENTINO al popolo per aver tradito OGNI PROMESSA
Battisti? Un CONTENTINO al popolo per aver tradito OGNI PROMESSA
(Milano)
-

Cari italiani, consolatevi: non manteniamo nessuna delle promesse elettorali, ma in compenso vi diamo in pasto quel che resta di Cesare Battisti
Cari italiani, consolatevi: non manteniamo nessuna delle promesse elettorali, ma...

Bei tempi, quando Grillo era ancora GRILLO... e si allinea anche sui VACCINI
Bei tempi, quando Grillo era ancora GRILLO... e si allinea anche sui VACCINI
(Milano)
-

Da parte sua, dire che non è favorevole all’obbligo vaccinale «è un modo vile per togliersi dal pasticcio nel quale si è cacciato», dopo aver firmato – con Renzi – l’appello di Roberto Burioni che di fatto invita lo Stato a emanare leggi «che impediscano
Bei tempi, quando Grillo era ancora Grillo. Da parte sua, dire che non è...

Giappone: dalle onde del mare 10 volte l'energia di una centrale nucleare, pulita ed economica!
Giappone: dalle onde del mare 10 volte l'energia di una centrale nucleare, pulita ed economica!
(Milano)
-

Produrre energia pulita sfruttando le onde del mare. Un’idea non del tutto nuova ma in Giappone è realtà e promette di produrre 10 volte più energia rispetto a quella del nucleare.
Produrre energia pulita sfruttando le onde del mare. Un’idea non del tutto nuova...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati