Domande da fare al medico vaccinatore dell'ASL

(Roma)ore 20:08:00 del 20/03/2018 - Categoria: , Denunce, Salute

Domande da fare al medico vaccinatore dell'ASL
Relazione Finale della Commissione Parlamentare sui casi di morte e malattie che hanno colpito i militari italiani

Relazione Finale della Commissione Parlamentare sui casi di morte e malattie che hanno colpito i militari italiani

1) La Commissione Parlamentare conferma la totale assenza di studi scientifici in letteratura volti a valutare la tollerabilità della quantità complessiva di componenti dei vaccini (adiuvanti, conservanti, antigeni, allergeni, eccipienti e contaminanti). La quantità cumulativa dei vari componenti dei vaccini eccede il limite permesso per l’autorizzazione all’immissione in commercio!

2) La Commissione Parlamentare conferma la necessità di NON somministrare contemporaneamente più di 5 vaccini monovalenti monodose sui militari.

3) La Commissione Parlamentare conferma che la vaccinazione comporta rischi in termini di problemi di immunodepressione, iper-immunizzazione, autoimmunità e ipersensibilità

4) La Commissione Parlamentare conferma che il pericolo dei rischi è riportato direttamente nelle schede tecniche delle case farmaceutiche che chiedono espressamente l’applicazione di opportune precauzioni all’impiego dei vaccini e la verifica dello stato di salute del vaccinando e dell’assenza di patologie al momento della vaccinazione.

5) Nei vaccini analizzati oltre al principio attivo vi sono oltre 81 sostanze (come formaldeide, proteine pollo, cellule di uova di pollo, embrioni di gallina, idrossido di alluminio, lattosio, albumina umana, cellule fetali umane, ecc.) per cui è prevista una valutazione si sensibilità o allergia.

6) La Commissione parlamentare conferma che vi è una associazione statisticamente significativa tra patologie neoplastiche e linfoproliferative e altre patologie autoimmuni e la somministrazioni di vaccini.

7) I vaccini usati nella profilassi militare sono gli stessi autorizzati dall’AIFA per uso civile

Domande per il medico vaccinatore dell’ASL

Partendo dall’assoluta equivalenza tra vaccini usati nei militari e quelli usati nei neonati (conferma che arriva dall'AIFA),  le domande sono le seguenti:

1) Come mai i militari non possono superare 5 vaccini MONODOSE nella stessa seduta e un neonato di 60 giorni di vita ne riceve 8 contemporaneamente (esavalente + pneumococco + rotavirus).

2) Come mai i vaccini singoli per i militari sono disponibili mentre per i neonati no?

3) Come mai non esistono studi scientifici in letteratura sulla tollerabilità e sicurezza della somma degli adiuvanti (81 sostanze diverse) contenuti nei vaccini?

4) Come mai nei militari vengono richiesti esami prevaccinali approfonditi e personalizzati mentre nei neonati no?

5) Com’è possibile che nei militari vi sia una associazione statisticamente significativa tra patologie tumorali, autoimmuni e le vaccinazioni, mentre nei neonati i vaccini sono sicurissimi e innocui?

Documento in pdf

Da: QUI

Scritto da Samuele

NEWS CATEGORIA
Ecco cosa accade al tuo corpo se smetti di mangiare Carboidrati
Ecco cosa accade al tuo corpo se smetti di mangiare Carboidrati
(Roma)
-

A dispetto dei consigli degli esperti molte persone decidono comunque di eliminare i carboidrati dal loro regime alimentare.
A dispetto dei consigli degli esperti molte persone decidono comunque di...

Saviano, Volo, Litizzetto, Hunziker: come i VIP manipolano il POPOLINO
Saviano, Volo, Litizzetto, Hunziker: come i VIP manipolano il POPOLINO
(Roma)
-

Silenzio, retorica e complicità: i VIP italiani e la guerra in Siria
Da settimane, sui social è diventata virale la campagna di...

Elettori BEFFATI: Di Maio cambia programma su Euro, Russia e Nato
Elettori BEFFATI: Di Maio cambia programma su Euro, Russia e Nato
(Roma)
-

Due cattivoni assoluti – la guerra e l’euro – sono letteralmente spariti dalla fiaba “flessibile” dei 5 Stelle: prima delle elezioni funzionavano per ottenere voti, ma ora sono stati “sbianchettati” in funzione governativa. Della serie: perché nulla cambi
Due cattivoni assoluti – la guerra e l’euro – sono letteralmente spariti dalla...

2018? Stessa SOLFA! Cresce la SPESA MILITARE, tagliato tutto il RESTO!
2018? Stessa SOLFA! Cresce la SPESA MILITARE, tagliato tutto il RESTO!
(Roma)
-

I dati dell’Osservatorio Milex: la spesa militare vale l’1,4% del Pil. Pesa, oltre ai bilanci di Difesa, l’aumento dell’importo destinato al ministero dello Sviluppo per l’acquisto di nuovi armamenti.
I dati dell’Osservatorio Milex: la spesa militare vale l’1,4% del Pil. Pesa,...

Dieta dei cibi crudi per perdere 1 taglia in 2 settimane
Dieta dei cibi crudi per perdere 1 taglia in 2 settimane
(Roma)
-

E se provassimo a stare per 2 settimane lontani dai fornelli? Proviamo proviamo per quindici giorni a mettere in tavola solo cibi crudi: piatti veloci, di facile preparazione, ma ricchi di nutrienti, insomma ideali per comporre una dieta dimagrante che fo
E se provassimo a stare per 2 settimane lontani dai fornelli? Proviamo proviamo...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati