Dieta del limone e perdi subito 3 kg!

(Roma)ore 22:25:00 del 13/02/2018 - Categoria: , Salute

Dieta del limone e perdi subito 3 kg!
La dieta del limone parte dal presupposto che il limone è un alimento sano, da sfruttare per disintossicare, tenere a bada la fame e drenare il nostro corpo.

La dieta del limone parte dal presupposto che il limone è un alimento sano, da sfruttare per disintossicare, tenere a bada la fame e drenare il nostro corpo. 

Un’altra sua caratteristica è quella di stimolazione del metabolismo, in maniera tale da favorire la perdita di peso.

L’effetto della dieta del limone, è quello di un dimagrimento settimanale di 3 chili (si nota l’effetto sull’addome), consumando una buona quantità di succo di limone e di acqua e limone. Vediamo qual è il regime alimentare da seguire per ottenere questi effetti. La dieta prevede una limonata da assumere più volte durante la giornata preparata in questo modo: 30 cl di acqua, 2 cucchiai di succo di limone, 2 cucchiai di sciroppo d’acero, un po’ di pepe di cayenna.

Dieta del limone, il menu settimanale 

Lunedì: Mezz’ora prima circa di fare colazione bere la limonata, poi yogurt e 2 cucchiai di fiocchi di avena e frutta. Per lo spuntino di metà mattinata frutta fresca e limonata. A pranzo zuppa di verdure con pane integrale. Frutta secca e limonata per lo spuntino pomeridiano. Cena, pesce con verdure condite con succo di limone. Prima di andare a dormire bere la limonata. 

Martedì: mezz’ora primadi far colazione bere la limonata poi macedonia, caffè d’orzo e qualche mandorla. Per lo spuntino  verdure crude e limonata. A pranzo risotto al limone. Per lo spuntino frutta secca e limonata. A cena petto di pollo con verdure condite con succo di limone. Prima di andare a dormire bere la limonata. 

Mercoledì: mezz’ora prima bere la limonata poi macedonia di frutta e pane tostato. Per lo spuntino frutta fresca e limonata. A pranzo, insalata di fagioli con verdure condite con succo di limone. Per lo spuntino del pomeriggio formaggio fresco, verdure crude e limonata. A cena, frittata con verdure condite con succo di limone e pane integrale. Prima di andare a dormire bere la limonata. 

Giovedì: mezz’ora prima di far colazione bere la limonata poi avena, frutta e yogurt. Per lo spuntino una manciata di mandorle e limonata. A pranzo pasta integrale con verdure. Spuntino del pomeriggio: frutta fresca e limonata. A cena lenticchie, insalata e pane integrale. Prima di andare a dormire la limonata

Venerdì: mezz’ora prima di colazione prendere la limonata poi frutta fresca e pane integrale. Per lo spuntino verdura cruda e limonata. A pranzo, pasta integrale al tonno con verdure condite con limone; spuntino pomeridiano con frutta secca e limonata. A cena pesce con verdure condite con succo di limone. Prima di andare a dormire bere la limonata. S

abato: mezz’ora prima di colazione prendere la limonata poi yogurt, 2 cucchiai di fiocchi di avena e frutta. Per lo spuntino prima di pranzo mandorle e succo di limone. A pranzo, pane tostato e zuppa di verdure; spuntino del pomeriggio con formaggio fresco e verdure crude, limonata. A cena carne bianca con verdure condite con succo di limone. Prima di andare a dormire, limonata. Domenica: mezz’ora prima di colazione limonata, poi macedonia di frutta condita con limone. Frutta secca e limonata per lo spuntino prima di pranzo. A pranzo riso integrale con verdure; verdura cruda e limonata per lo spuntino del pomeriggio. A cena, formaggio magro con verdure e pane integrale, poi prima di andare a dormire bere la limonata.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

NEWS CATEGORIA
Come perdere peso senza fare la fame
Come perdere peso senza fare la fame
(Roma)
-

È ormai risaputo che in inverno, complice la minore esposizione ai raggi solari, si è inclini a mettere su peso: ecco i consigli da seguire nella dieta di tutti i giorni per avere una linea invidiabile.
È ormai risaputo che in inverno, complice la minore esposizione ai raggi solari,...

I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?
I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?
(Roma)
-

VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE ALIMENTARI? C’È QUALCOSA CHE NON TORNA.
VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE...

Sanita' da MEDIOEVO: vivi di piu' a seconda DOVE NASCI
Sanita' da MEDIOEVO: vivi di piu' a seconda DOVE NASCI
(Roma)
-

Troppe differenze regionali che creano diseguaglianze. In Italia si vive più a lungo a seconda del luogo di residenza o del livello d’istruzione: hanno una speranza di vita più bassa le persone che nascono al Sud, in particolare in Campania, o che non rag
Troppe differenze regionali che creano diseguaglianze. In Italia si vive più a...

Dieta: come rimediare agli sgarri?
Dieta: come rimediare agli sgarri?
(Roma)
-

Capita a tutti, a chi più e a chi meno, di sgarrare a tavola. Se poi si sta seguendo una dieta o si sta cercando di perdere qualche chilo di troppo, i sensi di colpa dopo i cedimenti alimentari sono deleteri: rischiano di far riprendere peso facilmente pe
si sta cercando di perdere qualche chilo di troppo, i sensi di colpa dopo i...

Fibromialgia: il dolore che non vediamo e non capiamo
Fibromialgia: il dolore che non vediamo e non capiamo
(Roma)
-

La fibromialgia è stata riconosciuta come malattia dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nel 1992. Attualmente la fibromialgia colpisce il 4% della popolazione, di cui il 90% sono donne.
La fibromialgia è stata riconosciuta come malattia dall’Organizzazione...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati