Cucina facile: Tartare mediterranea di spada

(Ancona)ore 20:49:00 del 07/08/2017 - Categoria: , Cucina

Cucina facile: Tartare mediterranea di spada
Per gli amanti del piccante è possibile aggiungere qualche goccia di tabasco.

La tartare mediterranea di spada è una preparazione molto semplice a base di pesce spada crudo. Questa versione della tartare mediterranea di spada vede trionfare i sapori forti della nostra penisola, in primis le erbe fresche che aiutano a sgrassare anche la carnosità del pesce e ad insaporire con un tocco fresco e deciso la vostra tartare di spada.

Ingredienti per la tartare

Pesce spada filetto 300 g Pomodori di Pachino 150 g Scalogno 25 g Capperi 3 g Basilico 3 g Maggiorana 3 g Prezzemolo 3 g Menta 2 g Limoni succo e scorza 1 Olio extravergine d'oliva 120 g Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Tartare mediterranea di spada

Tritate finemente a coltello lo scalogno (1) e tritate i capperi ben lavati (2). Tritate ora finemente anche tutte le erbe, cioè la maggiorana, il prezzemolo, il basilico e la menta (3).

Tartare mediterranea di spada

Quindi preparate l’emulsione. Ricavate la scorza del limone con una grattugia (4) e poi il succo dello stesso limone spremendolo bene; versate il succo in un contenitore alto come una brocca (5) e poi, dopo aver aggiustato di sale e pepe, aggiungete l'olio (6).

Tartare mediterranea di spada

Emulsionate con l'aiuto di un mixer ad immersione fino a che il tutto monti leggermente (7). A questo punto passate a tagliare i pomodorini in 4 e prelevate i semini interni. Tagliate i pomodorini in una dadolata fine (8). Pendete ora il filetto di pesce spada. Si raccomanda l'acquisto di pesce abbattutto e di congelare il pesce per 96 ore a -18 gradi, per poi scongelarlo e impiegarlo nella ricetta. Togliete la pelle esterna del vostro filetto di pesce spada (9).

Tartare mediterranea di spada

Procedete ora al taglio a dadini del filetto di pesce spada (10). Per un taglio migliore potete porre il trancio una mezz'ora in freezer, a fettine spesse circa 1/2 cm, da cui ricaverete una dadolata molto fine. In una terrina unite ai dadini di pesce spada i pomodorini e le erbe finemente tritate ed aggiungetevi i capperi (11), unite quindi a questi ingredienti la scorza grattugiata del limone (12).

Tartare mediterranea di spada

Condite il tutto con l’emulsione (13) ottenuta appena prima di servire e mescolate bene gli ingredienti (14). Ora non vi resta che impiattare la vostra tartare mediterranea di spada e gustare!

Conservazione

La tartare mediterranea di spada è una preparazione da consumare fresca al momento. Si sconsiglia pertanto di congelarla. E’ possibile conservarla in frigo per al massimo un giorno. Il pesce spada va prima abbattuto in freezer per essere consumato crudo.

Consiglio

Alla vostra deliziosa tartare mediterranea di pesce spada è possibile aggiungere del timo fresco, della salsa di soia per dare un tocco di sapidità. Per gli amanti del piccante è possibile aggiungere qualche goccia di tabasco. Per delle note esotiche si può sostiuire al limone il lime.

GialloZafferano

Scritto da Carla

NEWS CATEGORIA
Cannelloni di crespelle: come fare
Cannelloni di crespelle: come fare
(Ancona)
-

Rimettete sul fuoco dolce e mescolate fino a farla diventare dorata; versate poco latte caldo sul composto di burro e farina per stemperare il fondo (11), poi unite anche il resto, mescolando energicamente il tutto con la frusta.
  Rotoli di pasta ripiena avvolti da una besciamella vellutata, con una...

Pasta allo scarpariello: guida passo passo
Pasta allo scarpariello: guida passo passo
(Ancona)
-

Potete variare il tipo di pasta, preferibilmente lunga o fresca come gli scialatielli che trattengono bene il condimento e utilizzare anche pomodoro in filetti o pomodorini gialli.
  Una pasta sciuè sciuè: pomodorini, formaggio e basilico fresco in abbondanza....

Pere al vino e cioccolato: come si fanno?
Pere al vino e cioccolato: come si fanno?
(Ancona)
-

Per preparare le pere al vino con salsa al cioccolato cominciate proprio dalle pere.
  Pere e cioccolato: un abbinamento azzeccatissimo, sperimentato più e più...

Croissant salati: guida passo passo
Croissant salati: guida passo passo
(Ancona)
-

Srotolate la pasta sfoglia e stendetela nella sua carta da forno. Cospargete la superficie con il grana e i semi di papavero. Distribuite bene.
  Siete amanti dei croissant, ma preferite iniziare la giornata con salumi e...

Cucina: Penne all'Arrabbiata
Cucina: Penne all'Arrabbiata
(Ancona)
-

Si consiglia di consumare le penne all'arrabbiata appena preparate. In alternativa è possibile conservarle per 1 giorno in frigorifero.
  Le penne all’arrabbiata sono un piatto tipico di Roma, diffuso in tutto il...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati