Cucina: Baozi

(Ancona)ore 19:08:00 del 25/01/2019 - Categoria: , Cucina

Cucina: Baozi
Potete variare il ripieno a vostro piacimento aggiungendo carote tritate o peperoncino fresco per esempio, oppure potete realizzare una variante vegetariana a base di cavolo cinese, carote, cipolotti, funghi shiitake, patata lessa e coriandolo!

 

La leggenda racconta che siano nati in Cina migliaia di anni fa, ma la loro bontà è un dato di fatto tanto che i baozi sono ora diffusi e apprezzati in tutto il mondo! Questi graziosi panini al vapore vengono consumati ad ogni ora del giorno, colazione compresa, e sono considerati uno degli street food asiatici più amati. L’impasto, soffice e delicato, è molto simile a quello dei mantou, mentre il ripieno può essere a base di carne, verdure, gamberi o addirittura dolce. Noi ci siamo messi d’impegno per riprodurli e dopo qualche prova siamo arrivati a un risultato pienamente soddisfacente: infatti i nostri baozi sono stati spazzolati nel giro di pochi morsi! Voi potete scegliere di seguire la nostra versione farcita con carne di maiale, verza e cipollotti, che stuzzica il palato con la sua vivace nota speziata, oppure potete personalizzare il ripieno creando altre gustose varianti… non scordatevi di accompagnarli con la salsa di soia e i vostri baozi riscuoteranno sicuramente un grande successo!

Ingredienti per l'impasto

Latte intero 250 g Farina 00 550 g Olio di semi di girasole 40 g Bicarbonato 7 g Sale fino 6 g Lievito istantaneo per preparazioni salate 3 g

PER IL RIPIENO

Maiale macinato 400 g Verza 40 g Cipollotto fresco 2 Zenzero fresco 30 g Salsa di soia 20 g Aceto di riso ½ cucchiaino

Come preparare i Baozi

Per realizzare i baozi, iniziate a preparare il ripieno: tagliate finemente il cipollotto insieme alla parte verde (1) e tritate il cavolo verza (2), poi mettete la carne macinata in una ciotola e aggiungete lo zenzero fresco grattugiato (3), il cipollotto (4) e la verza (5). Mescolate con le mani per amalgamare bene il tutto (6), poi condite con la salsa di soia (7) e l'aceto di riso (8). Coprite la ciotola con pellicola trasparente (9) e riponete in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Passate alla preparazione dell’impasto: versate la farina, il sale, il bicarbonato (10) e il lievito istantaneo (11) in una ciotola capiente, poi iniziate a impastare aggiungendo gradualmente l’olio di semi (12) e il latte (13). Lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo (14), poi trasferitelo su un piano di lavoro e continuate a impastare per renderlo liscio ed elastico (15).

A questo punto prelevate il ripieno dal frigorifero e dividete l’impasto ottenuto in 8 porzioni da circa 90-100 g l’una (16). Stendete le palline di impasto con le mani fino a un diametro di circa 10 cm facendo attenzione a non romperlo (17), poi aggiungete una generosa cucchiaiata di ripieno (18).

Sollevate i lembi di pasta (19) e portateli verso il centro (20) pizzicandoli insieme per sigillare il ripieno all’interno, creando una specie di saccottino (21).

Rivestite il fondo di una vaporiera con un foglio di carta forno e adagiate all’interno i baozi ripieni (22), poi coprite con il coperchio e cuocete per circa 20 minuti (23). I vostri baozi sono pronti per essere serviti accompagnati con la salsa di soia (24)!

Conservazione

I baozi possono essere conservati in frigorifero per massimo 2 giorni. In alternativa potete congelarli prima della cottura; quando vorrete cuocerli andranno fatti scongelare in frigorifero.

Consiglio

Potete variare il ripieno a vostro piacimento aggiungendo carote tritate o peperoncino fresco per esempio, oppure potete realizzare una variante vegetariana a base di cavolo cinese, carote, cipolotti, funghi shiitake, patata lessa e coriandolo!

 

Scritto da Carmine

NEWS CATEGORIA
Cucina: Crostata con ricotta e marmellata
Cucina: Crostata con ricotta e marmellata
(Ancona)
-

Iniziare la preparazione della crostata dalla realizzazione della pasta frolla; dunque sbattere leggermente le uova con lo zucchero e tagliare il burro freddo a pezzetti.
  Di crostate ne abbiamo preparate tante. Dalla più semplice con la confettura...

Simnel cake: guida passo passo
Simnel cake: guida passo passo
(Ancona)
-

La simnel cake è già caratterizzata da un impasto particolarmente ricco, ma se desiderate potete aggiungere del brandy per una nota liquorosa oppure delle mandorle non pelate e tritate grossolanamente per una nota croccante!
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Uova alla monachina: guida passo passo
Uova alla monachina: guida passo passo
(Ancona)
-

Mescolate, aggiungete il latte ecuocete fino a che la besciamella non si sarà addensata.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Cucina: Sardenaira
Cucina: Sardenaira
(Ancona)
-

Prendiamo una ciotola, versiamo parte dell’acqua, sbricioliamo il cubetto di lievito, aggiungiamo lo zucchero e mescoliamolo per poi lasciarlo a riposo circa 5 minuti.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Vitello tonnato: guida passo passo
Vitello tonnato: guida passo passo
(Ancona)
-

Aggiungete o sostituite le verdure così come le spezie con quelle che preferite, meglio se di stagione.
  VITELLO TONNATO RICETTA - Molti non sanno che il vitello tonnato, o vitel...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati