Cucina: Baccala' ai peperoni

(Palermo)ore 18:42:00 del 19/06/2018 - Categoria: , Cucina

Cucina: Baccala' ai peperoni
Aggiustate di sale solo se necessario perché il baccalà potrebbe risultare già piuttosto sapido. Il vostro baccalà ai peperoni è pronto per essere servito ben caldo (

Dopo aver apprezzato la rustica bontà del baccalà con i ceci e aver inzuppato il pane nel corposo sughetto del baccalà alla livornese, abbiamo deciso di proporvi un’altra appetitosa ricetta in umido che ha per protagonista proprio questo particolare merluzzo salato: baccalà ai peperoni!

Un secondo di mare estivo ma molto sostanzioso che si presta ad essere servito anche come piatto unico, accompagnato dagli immancabili crostoni di pane abbrustolito.

Le foglie di menta e basilico si sposano con la dolcezza dei peperoni e della cipolla e aggiungono a questa pietanza un ulteriore tocco mediterraneo.

Anche chi non ama il pesce verrà conquistato dal suo aspetto succulento e il baccalà ai peperoni si aggiungerà alla lista delle ricette casalinghe più amate!

Ingredienti

   Baccalà dissalato 500 g

   Peperoni verdi 1

   Peperoni rossi 1

   Peperoni gialli 1

   Cipolle rosse 140 g

   Pomodorini ciliegino 120 g

   Vino bianco 150 g

   Acqua 150 g

   Concentrato di pomodoro 20 g

   Basilico q.b.

   Menta q.b.

   Olio extravergine d'oliva q.b.

   Sale fino q.b.

Come preparare il Baccalà ai peperoni

Per realizzare il baccalà ai peperoni, per prima cosa tagliate i filetti di baccalà già dissalato a pezzi grossolani (1), poi occupatevi degli altri ingredienti che vi serviranno per la ricetta: dividete il peperone verde a metà (2) ed eliminate i semi e filamenti interni, poi tagliatelo a listarelle (3). Fate la stessa cosa anche con gli altri peperoni: in tutto vi serviranno 150 g.

Mondate la cipolla e tagliatela a fettine sottili (4). Versate il concentrato di pomodoro nel vino bianco (5) e mescolate con un cucchiaino per scioglierlo completamente (6). Lasciate i pomodorini interi.

Ora scaldate l’olio in una casseruola, aggiungete la cipolla (7) e fatela soffriggere brevemente, poi unite i pomodorini (8), i peperoni (9),e le foglie di menta e basilico (10). Aggiungete un pizzico di sale, versate il vino con il concentrato di pomodoro (11) e l’acqua (12), poi coprite con il coperchio (13) e cuocete a fiamma media per circa 20 minuti. Trascorsi 20 minuti, aggiungete il baccalà (14) e mescolate delicatamente per evitare di romperlo (15).

Coprite nuovamente con il coperchio (16) e proseguite la cottura per altri 10 minuti, sempre a fiamma media. Durante questo tempo evitate di mescolare per non rischiare che il baccalà si sfaldi, ma limitatevi a smuovere la casseruola. Trascorsi 10 minuti, rimuovete il coperchio e continuate la cottura per ancora 5 minuti (17). Aggiustate di sale solo se necessario perché il baccalà potrebbe risultare già piuttosto sapido. Il vostro baccalà ai peperoni è pronto per essere servito ben caldo (18)!

Conservazione

Il baccalà ai peperoni può essere conservato in frigorifero per 1-2 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se desiderate potete aggiungere anche le melanzane oppure potete sostituire i pomodorini con un pomodoro ramato a cubetti: in questo caso aggiungetelo crudo a fine cottura.

Giallozafferano

Scritto da Carla

NEWS CATEGORIA
Pizza di carne: guida passo passo
Pizza di carne: guida passo passo
(Palermo)
-

Giusto per cominciare. Anche i formaggi possono essere variati, perché non del provolone o della scamorza?
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Cucina: Crostata con ricotta e marmellata
Cucina: Crostata con ricotta e marmellata
(Palermo)
-

Iniziare la preparazione della crostata dalla realizzazione della pasta frolla; dunque sbattere leggermente le uova con lo zucchero e tagliare il burro freddo a pezzetti.
  Di crostate ne abbiamo preparate tante. Dalla più semplice con la confettura...

Simnel cake: guida passo passo
Simnel cake: guida passo passo
(Palermo)
-

La simnel cake è già caratterizzata da un impasto particolarmente ricco, ma se desiderate potete aggiungere del brandy per una nota liquorosa oppure delle mandorle non pelate e tritate grossolanamente per una nota croccante!
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Uova alla monachina: guida passo passo
Uova alla monachina: guida passo passo
(Palermo)
-

Mescolate, aggiungete il latte ecuocete fino a che la besciamella non si sarà addensata.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Cucina: Sardenaira
Cucina: Sardenaira
(Palermo)
-

Prendiamo una ciotola, versiamo parte dell’acqua, sbricioliamo il cubetto di lievito, aggiungiamo lo zucchero e mescoliamolo per poi lasciarlo a riposo circa 5 minuti.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati