Corruzione? Chi sa qualcosa può usare il web!

RIETI ore 20:39:00 del 23/11/2014 - Categoria: Cronaca, Internet, Sociale

Corruzione? Chi sa qualcosa può usare il web!
L'amministrazione comunale di Rieti ha tentato una strada per combattere la corruzione: ecco la proposta

Combattere contro il male della corruzione oggi non è semplice. Non bisogna assolutamente giustificare il comportamento di chi si lascia corrompere, qualunque ne sia il motivo. Sta, però, di fatto che se in diversi settori importanti per lo sviluppo del nostro paese c'è corruzione è chiaro che non tutto quadra per il vesto giusto.

Ci vorrebbero maggiori controlli e soprattutto bisognerebbe fare un lavoro di prevenzione e far capire che chi si fa corrompere rinnega quei valori per i quali ha sempre dichiarato di credere e soprattutto casua danni a se stesso e al proprio futuro, oltre che a quello dei suoi familiari e, in generale, dei cittadini onesti.

L'amministrazione comunale di Rieti sta lavorando per cercare di prevenire o quantomeno di fermare subito ogni possibile caso di corruzione. E' stato, infatti, attivato un indirizzo di posta elettronica che i cittadini possono segnalare  anche in Maniera anonima qualunque caso sospetto relativo alle attività amministrative dei vari enti.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Sconti Black Friday? Ecco dove trovarli!
Sconti Black Friday? Ecco dove trovarli!

-

Anche quest’anno il Black Friday è ormai alle porte. Stiamo parlando della giornata, che negli ultimi tempi si è trasformata in una settimana specie negli e-commerce online, di sconti pazzi su elettronica, viaggi, abbigliamento e praticamente su qualsiasi
Anche quest’anno il Black Friday è ormai alle porte. Stiamo parlando della...

Chef italiani, la classifica dei piu' ricchi
Chef italiani, la classifica dei piu' ricchi

-

I 10 chef italiani più ricchi: al terzo posto Antonino Cannavacciuolo, quarto Carlo Cracco
Pambianco Strategie d’Impresa ha stilato la classifica dei 10 chef italiani più...

Guerra al vino italiano: ok ai falsi made in Italy
Guerra al vino italiano: ok ai falsi made in Italy

-

L'Europa attacca ancora una volta l'Italia. E questa volta, a farne le spese, è il vino.
Dopo lo spumante, la Commissione europea ha dato il via libera alla...

15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare
15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare

-

Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le 08:40 in Italia, due terroristi a bordo di un’autocisterna carica di esplosivo attaccarono la base Maestrale a Nassiriya, in Iraq.
Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le...

Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE
Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE

-

Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi cospargere di benzina il pianerottolo: provvidenziale l’abbaiare di un cane, che ha “sventato” il tentativo di intimidazione, avvenuto nella notte attorno alle quattro e mezzo.
Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati